[email protected]: Gimmie Mooooore Raid…

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Mamma mia, che weekend…la Blizzcon è sempre la Blizzcon…

E ormai manca poco, veramente poco all’ora X…e la cosa un po’ mi terrorizza, ma tant’è, torniamo a noi!

Dopo che fu annunciato Cataclysm, dissi a qualche mio compagno di avventura: “Ah, quindi praticamente, prima ci mandano a Northrend, poi ci dicono ‘Oh, guarda che ci siamo scordati di Azeroth…e sta succedendo un macello’, dopo cosa faranno? Ci diranno ‘Oh, guarda che di là in Outland è un casino allucinante, tornate oltre il Dark Portal’”. Non mi ero sbagliato di tanto in fondo in fondo…se non fosse che non ho considerato l’intervento di Doc. Brown…direttamente da Ritorno al Futuro allo staff Blizzard… “Grande Giove!”

Dopo questa immagine esplicativa, passiamo a noi…non molto tempo fa è stata pubblicata un’infografica sulla durata dei contenuti raid di World of Warcraft, intanto eccola…

E quindi cosa succede…

La tendenza sembra quella di attestarsi attorno a 3 contenuti PvE, di raid, lasciando l’ultimo contenuto ampiamente farmabile.
Era dai tempi delle Sante Crociate che non si assisteva ad un assedio così lungo…429 giorni.

Un anno, due mesi e 4 giorni dopo, siamo finalmente qui in trepidante attesa.

 Parliamone…

Leggendo la rubrica #RoadtoDraenor, ho notato che più o meno in tutte le gilde “intervistate”, torneranno vecchi utenti.

Sono pienamente d’accordo sul fatto che Blizzard cerchi di creare un nuovo contenuto che consumi meno tempo e che possa essere farmato con più calma…ma tenere un contenuto così a lungo, oltre 400 giorni, non rischierà di portare il farming alla nausea, ritrovandoci, da metà espansione in poi, con server pressochè deserti?

Se questi utenti, i vecchi utenti che ritornano, sono quelle persone che magari riescono a loggare soltanto 5/6 ore la settimana e tu gli metti davanti il brodo allungato e riscaldato, secondo te cosa fanno?

Fra i vari tipi di approccio a questi content così lunghi segnalo:

  1. L’Essere dai 1300 Alt: lui non ha problemi, ha un pg per ogni run e ogni save…di solito sono tutti dps, ma tant’è, amen…ma lui gioca SOLO A WOW, è un purista, quindi non fa altro.
  2. L’Uomo della Firstkill: tirato giù l’ultimo boss di contenuto ha in genere la fortuna di droppare tutto quello che gli serve. Saluta la gilda dicendo “Oh, ragazzi, ci vediamo per la prossima espansione, divertitevi!” sparendo per anni e postando foto su Facebook di lui in Australia con i canguri.
  3. L’Amico con la notiziona: al 200esimo giorno di contenuto porta la notizia “Una casa di giochi taiwanese ha fatto uscire un gioco BELLISSIMO, io vado di là perché è figo a BbBbestia! E qui sono stanco di farmare…”. (Anche se poi si scoprirà che era un terribile gioco di Grinding con 125 livelli e ad ogni morte perdi il 99% di exp, ndr)
  4. Il Blizzardomane: Finito il contenuto si dedica alla coltura di svariati seasonal di Diablo, al suo personalissimo team di Heros of the Storm, a farsi tutte le carte dorate di Hearthstone, a imprecare contro qualche coreano importato su Starcraft, ma su WoW non lo rivedrete più…magari gioca anche ad altri giochi, ma dopo torna all’ovile.

 E alla fine della cavalcata, ironia a parte, qual è il punto?

Magari ci sono anche altri casi, ma nella stramaggioranza, sono persone che esaurito il content o gli obiettivi di gilda, fanno altro, ma generalmente altro di Blizzard.

E’ stato annunciato Overwatch, l’espansione di Hearthstone e Starcraft, etc…quindi penso che ci dovremmo abituare a questi lunghi contenuti, specie se Blizzard, pur annunciando che World of Warcraft potrebbe durare altri 10 anni, sta diversificando i suoi Cavalli di Battaglia, aprendosi ad altri settori.

E’ logica, non può contenere o forzare tutti i giocatori su un unico prodotto mettendo 6/7 contenuti nuovi come ai tempi di Vanilla/TBC/WotLK.

Con buona pace di quei famosi “puristi”, la tendenza sembra proprio essere quella, diversificare e trasportare una buona base di “primi giocatori” prelevandoli temporaneamente dagli altri propri giochi…

Ma tant’è, fidatevi, ci divertiremo di più…

Direi che ho finito, ho una fotta [regionalismo scatenante misto di esaltazione, eccitazione e buffi movimenti, ndr] che non ne avete un’idea…non mi resta che buttarmi sul leveling estremo!

Saluti! E buon game a tutti…sappiate che giovedì i negozi di elettronica sono aperti per comprare la tastiera nuova se spaccherete come ogni volta il tasto invio di “hammering”.

 

P.S.:  Brevemente…anche se è passato un po’ di tempo…prima o poi farò un qualche articolo sull’e-sport italiano, ma nel frattempo non mi risparmio i miei personalissimi complimenti a Kaor…Orgogliosissimo, sia io che tutti quanti mi sa. Grande! Comincia a fare un paio di giri a Gnomeregan e a Booty Bay, mi sa che ti sarà utile 😀


[email protected]: Gimmie Mooooore Raid…
Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701