Look@WoD : …and only the Silver

Look@WoD : …and only the Silver

Profilo di Anthrax
 WhatsApp

Prima era Only the Gold, con i cambiamenti di currency, oggi Only the Silver. Cosa indica tutto ciò? Scopriamolo nella rubrica di Capitan Destro Look@WoD!
Una delle cose che mi ha reso più felice in tutta Pandaria assieme al ponte di Throne of Thunder (sì, sono un po’ sadico), ovvero i Proving Grounds.

Che bellezza…almeno, parlo per me.

Li ho provati tutti e tre, posso assolutamente dire con certezza, sì, quelli da Tank sono più difficili, specie facendoli con classi a basso self-healing o poco assorbimento. (E’ inutile che vi guardate attorno, è solo una ed è solo il Warrior Protection, ndr) Ma mi sono veramente divertito…

L’ho trovato un contenuto funzionale, utile, sicuramente lo avrete trovato facile, accessibile, ma non ci sono soltanto i nostri idoli raider di “classifica”.

Vedendo l’esperienza di una mia carissima amica, ho notato quanto per lei, novella tank e novella warrior (ottima combinazione per cominciare WoW, sarcasm, ndr), sia stato utile affrontarli.
Vedere una matricola, passatemi il termine, avventurarsi in quell’esperienza, mi ha fatto capire quanto ormai, con le capacità delle classi attuali, specie dopo il rework dell’intera Azeroth dovuto a Cataclysm, il leveling sia passato in secondo piano dal punto di vista della “formazione di un player”.

Avete mai livellato una qualsiasi classe che abbia una spec da tank? Suppongo di si…bhe, potete farlo tranquillamente speccati protection, guardian, come vi pare…un bel mass pull da 10 mob e passa la paura, la slaying e se si ha un po’ di fortuna, si trovano anche i quest item giusti giusti!

E’ indubbio che chi comincia a giocare e si ritrova 90/100 livelli davanti si trova scoraggiato, ma a questo punto, sarebbe meglio differenziare main pg o neo pg e alt a livello di leveling, oltre i pezzi Heirloom, che ormai potrebbero essere semplicemente integrati come buff all’esperienza dei personaggi secondari, visto che tanto costano solo dei gold praticamente (v. Only the Gold della settimana scorsa), a livello di esperienza, guidare il giocatore “flaggato” come neofito all’interno di un percorso di leveling che si possa concludere con i Proving Ground. Soprattutto con i nuovi Proving Ground.

In molti infatti non si sono curati di cosa c’è all’interno del Tempio della Tigre Bianca a Pandaria, di quel Solo-Scenario…o magari lo hanno visto ma, e cito, “mi da a noia…che pxxxe! Etc…”

E invece eccola lì, bella come il sole. Ho fatto un salto dalla sedia.
Le instance eroiche di Warlords of Draenor, richiedono Proving Ground Silver per ruolo. Che piacere…

E non solo, il livello Bronze, quindi quello base, fornisce una simpatica arma, ottima per gli alt o per i personaggi che non hanno avuto modo di fare Garrosh in quest’ultimo periodo (ricordo la PRIMA arma Heirloom 90-100 garantita nelle difficoltà Normal, Heroic e Mythic, per via del simpatico buff, “Smash’n Grab”, ndr).

Ero felice, non si tratta di elitarietà o altro, si tratta di un requisito, tra l’altro suppongo sarà piuttosto semplice, ma che può e dovrebbe, necessariamente, far comprendere al giocatore alcune meccaniche fondamentali della sua classe e del suo ruolo, quantomeno quel minimo necessario per accedere alle istanze eroiche.

Magari si dimostrerà una cavolata, ma di certo non si potrà parlare di over gear, perché è tutto riscalato (questa volta, salvo cambiamenti dell’ultimo momento, non ci sarà l’adattamento per difetto dell’item level, ma l’adattamento al rialzo per le creature a seconda dell’item level), ma almeno quel briciolo di skill, quel poco, quel nulla…

E un suggerimento, non fermatevi a Silver, sbattete un po’ la testa anche sul Gold…e se proprio volete divertirvi andate avanti…oppure , fate un salto alla Brawler…magari dopo Warlords of Draenor metteranno il Rank 10 necessario per entrare in Mythic……….

Anche qui, un piccolo breve e forse tedioso pensiero…la pazienza. Abbiate la pazienza di imparare, di conoscere le vostre classi, di informarvi e leggervi un paio di guide. Non tanto, magari 2/3 minuti, un articolo pre-patch o qualche guida sul vostro ruolo o sulle modifiche che avverranno in Warlords of Draenor, mentre siete sul “Trono” (a buon intenditor poche parole…)

Vi assicuro per esperienza personale che l’esperienza di gioco che avrete cambierà assolutamente in positivo, sia la vostra, sia quella dei vostri “colleghi”, raider o combattenti PvP che siano, così come la conoscenza della vostra classe e tutto il resto, basta, ho anche scritto troppo.

Insomma, non correte…rischierete solo d’inciampare. Oh, comunque, per arrivare a livello 100 fate tutte le corse che volete, mi divertirò a vedere chi arriverà per primo…saluti…

World of Warcraft Classic: Deathwing torna su Azeroth!

World of Warcraft Classic: Deathwing torna su Azeroth!

Profilo di Stak
21/05/2024 19:16 di Marco "Stak" Cresta
 WhatsApp

Azeroth trema mentre Deathwing sorvola il mondo lasciando una scia di cambiamenti radicali al suo passaggio.

Cataclysm Classic è ora disponibile e apre le porte a nuova era per WoW Classic con un’esperienza di progressione migliorata, nuove razze, missioni e molto altro.

Di seguito le novità che i giocatori e le giocatrici troveranno in Cataclysm Classic:

Cambiamenti al mondo esterno

  • I cambiamenti permanenti provocati al paesaggio di Azeroth dalla devastante fuga di Deathwing da Deepholm.
  • Sei nuove zone attendono i giocatori nel loro viaggio verso il nuovo livello massimo di 85.

Nuove razze: Worgen e Goblin

  • Sarà possibile giocare nei panni degli enigmatici e feroci Worgen, abitanti di Gilneas maledetti che hanno imparato a controllare i propri istinti e si sono schierati con l’Alleanza.
  • I giocatori dovranno aiutare il Bilgewater Cartel dei Goblin, che cercano una nuova casa nell’Orda dopo la distruzione dell’isola che era la loro casa a opera di Deathwing.

Nuova professione: Archeologia

  • Archeologia permette a giocatori e giocatrici di scavare in tutta Azeroth per scoprire notizie sulla storia delle razze del passato, ottenendo nel frattempo preziose ricompense.

Qualche cambiamento (#somechanges):

  • In Cataclysm Classic verranno implementate alcune funzionalità non disponibili nella versione originale pubblicata nel 2010:
  • Progressione di livello migliorata: con un ritmo più serrato nell’uscita degli aggiornamenti, verrà data ai personaggi la possibilità di affrontarne i contenuti più rapidamente.
  • Interfaccia aggiornata delle Collections: introdotto per la prima volta in Wrath Classic, ora il nuovo sistema delle trasmogrificazioni sarà gestibile a livello di account.

Cosa ne pensate di questa importante novità community? Siete pronti per l’attesissimo “round 2 ” contro Deathwing?

Articoli correlati: 

World of Warcraft: “le 3 espansioni della The Worldsoul Saga sono già in sviluppo”

World of Warcraft: “le 3 espansioni della The Worldsoul Saga sono già in sviluppo”

Profilo di Stak
29/04/2024 19:00 di Marco "Stak" Cresta
 WhatsApp

Attraverso una serie di dichiarazioni condivise con alcuni media internazionali, gli sviluppatori di World of Warcraft hanno fornito alcuni dettagli inerenti il nuovo ciclo di espansioni che inizierà proprio nel corso del 2024.

La prossima espansione The War Within sarà infatti la prima di 3 espansioni facenti parte della The Worldsoul Saga… Ed a questa si andranno presto ad aggiungere anche l’espansione numero “12”  chiamata “Midnight“, ed anche l’espansione numero 13, chiamata “The Lost Titan“.

L’aspetto più interessante, è che tutte e 3 le espansioni sono al momento in “fase di sviluppo” in quel di Blizzard.

A fornirci questa conferma è direttamente il Vice Presidente di World of Warcraft Holly Longdale, che a Dexerto ha svelato parte della roadmap relativa alle 3 nuove espansioni.

Tutte le espansioni di World of Warcraft – The Worldsoul Saga sono in fase di sviluppo

Lo sviluppo di The War Within terminerà quest’anno. Ma anche l’espansione 12, Midnight, è in fase di sviluppo, anche se ovviamente in una fase diversa da The War Within. Poi ci sarà l’espansione numero 13, ovvero The Lost Titan, anch’esso in fase di sviluppo in una delle fasi iniziali.” ha spiegato Holly Longdale, che ha poi proseguito…

Avere pianificata la storia con così tanto anticipo ci offre molte opportunità. Vogliamo inoltre assicurarci che ci siano fili di collegamento tra tutte le espansioni.  Stiamo anche cercando di distribuire le nostre espansioni più velocemente di quanto abbiamo mai fatto allo stesso tempo, motivo per cui abbiamo uno sviluppo parallelo.” ha quindi concluso Longdale.

Cosa ne pensate di questo sistema di sviluppo “parallelo” per le espansioni di WoW? E soprattutto, cosa dice la community riguardo al fatto che ci sarà molto meno “tempo” del solito tra l’uscita di un’espansione e l’altra?

Fatecelo sapere nei commenti, la discussione, come sempre, è aperta!

Articoli correlati: 

World of Warcraft “The War Within”: scoperta la nuova razza degli Harronir

World of Warcraft “The War Within”: scoperta la nuova razza degli Harronir

Profilo di Stak
29/04/2024 18:48 di Marco "Stak" Cresta
 WhatsApp

I leaker di World of Warcraft hanno identificato almeno una interessantissima novità ancora non annunciata, che potrebbe riguardare molto da vicino l’espansione The War Within.

Dopo il rilascio ufficiale della fase di Alpha test della nuova espansione, i dataminer hanno infatti trovato tantissimi file che riguardano il prossimo capitolo di WoW, di cui però ancora non abbiamo ricevuto alcuna informazione ufficiale.

In particolare, sembra che con The War Within i giocatori potranno godere di una nuova razza giocabile, probabilmente della fazione Alleanza, chiamata Harronir.

I dataminer hanno trovato moltissimi file dedicati agli Harronir, la maggior parte dei quali sembrano inerenti il livello di personalizzazione dei personaggi. L’ampia personalizzazione ha quindi portato a credere che l’Harronir potrebbe essere una razza giocabile, che Blizzard non ha ancora annunciato.

L’anteprima degli Harronir di The War Within – World of Warcraft 

nuova razza warcraft within

Sempre i leaker di WoWhead hanno inoltre ipotizzato che i giocatori incontreranno gli Harronir in zone di livello superiore. Questa conclusione deriva dal fatto che la razza vanta elementi di design che richiamano personaggi del calibro di Elfi, Troll e Venthyr.

Inoltre, il datamine ha rivelato un quest item (un oggetto utile per finire una missione) chiamato Hannan’s Scythe, la cui descrizione si riferisce all’oggetto come ad un’arma in grado di “assorbire il potere della natura per riutilizzarlo“.

Continueremo a monitorare la situazione di The War Within, in attesa di scoprire se gli Harronir rappresenteranno una nuova razza giocabile su World of Warcraft. Voi cosa ne pensate community? La discussione, come sempre, è aperta!

Articoli correlati: