WoW – Intervista a Towelliee

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Una nuova intervista di Kaivax mette sotto la lente di ingrandimento uno dei personaggi di maggior successo della community – Towelliee! Leggete la sua intervista in italiano su Powned.it!

Con quasi 80 Milioni di visualizzazioni su Twitch e oltre 71.000 Subscriber su Youtube, Roberto “Towelliee” Garcia è uno tra gli streamer di maggior successo di tutti i tempi. La sua dedizione a stream quotidiani e la passione per il tanking sono diventati leggenda, ma Toweilliee è rimasto una persona approcciabile e alla mano.
Abbiamo tutti visto il suo video-gameplay del Demon Hunter dalla Blizzcon 2015 e in base a questo gli abbiamo fatto qualche domanda.

Community Spotlight: Towelliee
Q: Come hai iniziato a giocare ai videogames?

 A: Tutto è iniziato nel 1986 giocando al Nintendo. Ho iniziato con giochi come Excitebike e KungFu; ricordo di essere stato parte del Nintendo Super Power Club e di ricevere i magazine “Nintendo Power” dove scoprivo nuovi giochi. Li leggevo col mio papà che era anche lui un grande fan dei videgiochi (anche io ero abbonato al nostrano Nintendo Club! *_* N.d.Anthrax)

 Q: Partendo da li dove sei andato a finire?

 A:  Ero un grande fan degli FPS, giocando in modo competitivo Team Fortress Classic dal 1998 al 2003. I miei amici al lavoro giocavano invece solo Mmorpg come Everquest, Ultima Online e Lineage. Un giorno uno di loro mi ha mostrato World of Warcraft e poi in realtà il mio capo ebbe accesso alla beta. In quell’occasione fui invitato da lui a giocare – non andai a lavoro per qualche giorno ,forse addirittura una settimana. Ma da quel giorno non ho mai smesso e sono un giocatore con un’esperienza di 11 anni di gioco.

Q: Qual è stata l’esperienza che ricordi con più affetto nel gioco? 

A: Probabilmente aver trovato “casa” nei Death Jesters su Stormrage-US. Esistono da 11 anni circa e far parte di quella famiglia è stata la migliore esperienza che mi sia capitata. Quasi alla pari uccidere Onyxia con la mia Ancient Blade per prendere la Quel’Serrar. Quel momento mi ha stampato “TANK” sulla fronte; è l’episodio che mi ha definitivamente fatto diventare tank nel gioco.

 Q: Cosa consiglieresti ad un giocatore che inizia a giocare oggi a WoW?

 A: Prenditela comoda; non correre fino al level cap. Goditi ogni minuto della storia del gioco ed esplora Azeroth e ogni pianeta su cui livellerai. Trovati un gruppo con cui questare, non aver mai paura  di parlare in General e chiedere aiuto se sei perso. Esiste ancora la chat nelle Barrens???

 Q: Si esiste in alcuni realms. A parte la chat nelle Barrens, qualche consiglio che daresti a qualcuno che invece vuole iniziare a fare i video di WoW?

 A: Fallo per divertimento. Non iniziare a farlo sperando di diventare ricco o famoso. Crea del contenuto perchè ami il gioco, e fai si che la passione per il gioco si trasmetta a chi guarda il video. Ricorda che non stai solo giocando o streammando, stai a tutti gli effetti trasmettendo la tua personalità e la tua esperienza a chi ti guarda. Inizia a guardare tutorial su come funzionano programmi come Sony Vegas e Photoshop. Entra a far parte di community di content creators e condividi con loro la tua esperienza. Un sacco di  queste persone sono diventate famose perchè hanno imparato e condiviso tra loro tutti i segreti per partire alla grande.

Q: Cosa ne pensi del futuro di WoW?

 A: Legion porta con se alcuni dei maggiori cambiamenti mai fatti. Il sistema degli Artifact, oh Dio! E’ la prima volta che giocherò anche Dps ed Healers per quanto mi attira l’idea di esplorare gli altri Artifact

Penso che anche il nuovo sistema PvP sarà da seguire. Sono felice che anche i Tank avranno il loro arsenale di talenti PvP per giocarsela con le altre spec. I cambiamenti all’Arena con i template preimpostati è figo ugualmente. 
Nel PvE finalmente vedremo l’Emerald Nightmare che sto aspettando da ANNI e giocheremo con o combatteremo contro ICONE del lore come Sylvanas, Illidan, Gul’Dan, Xavius e tanti altri solo in un’espansione. Il 2016 sarà FANTASTICO per WoW!

Ringranziando Kaivax e le sue interviste (le potete leggere in lingua originale sul sito ufficiale!) vi lasciamo ai social contacts di Towelliee! Alla prossima anche su Powned.it!


WoW – Intervista a Towelliee
Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701