I “nepecalcoli” su Parry&Dodge di Classic : risponde Blizzard!

I “nepecalcoli” su Parry&Dodge di Classic : risponde Blizzard!

Profilo di Anthrax
 WhatsApp

Un utente del forum ufficiale, probabile lontano parente di Nepenthes ha deciso di effettuare una serie di “nepecalcoli™” perchè non trovava corretto il calcolo di hit/parry/dodge che è sui server di gioco classic al momento.

Il lungo intervento, che ripotiamo in lingua originale, confronta le guide originali dell’epoca (un vero reperto storico ndr!) con ciò che in realtà avviene live e finisce con una domanda ai Devs….siete sicuri di aver implementato le statistiche come all’epoca?


Conventional wisdom about vanilla hit table mechanics includes the following:
Mobs and players of equal level (more precisely, equal weapon skill and defense) have a base 5% chance to dodge, parry, block, miss (non- dual wielding).
Mobs have (5 * Level) weapon skill and defense values.
Each point of difference between defense and weapon skill changes those percentages by 0.04% per point (except miss, see below). For example, a player hitting a +3 mob (such as a raid boss) from the front without dual wielding will experience 5.6% chance for their attacks to be dodged, parried, and blocked by the mob. For the purposes of this discussion let’s stick to white attacks.
A guide on the old Evil Empire site claimed the source of the knowledge about 0.04% per point of difference between weapon skill and defense, and other information, came from the following three blue posts:
https://web.archive.org/web/20070105001622/http://forums-en.wow-europe.com/thread.aspx?fn=wow-blizzard-archive-en&t=7
https://web.archive.org/web/20070105001622/http://forums-en.wow-europe.com/thread.aspx?fn=wow-blizzard-archive-en&t=15
https://web.archive.org/web/20070105001622/http://forums.worldofwarcraft.com/thread.aspx?ForumName=wow-bugs&ThreadID=62388
Unfortunately these are no longer accessible, at least not that I could find so I can’t see the wording.
A few of us from one of the classic warrior discords have been doing some testing on beta to verify the hit tables and other mechanics work the way we think. The testing is slow going but we have some preliminary results. Good news is certain things like glancing blow chance and penalties seem to be consistent with previous understanding, at least for +5 wep skill and +0 wep skill. Some testing will need to wait until later beta stages (presuming level cap is raised).
However we have found some strange results for other parts of the hit tables. For each result we also report 95% confidence intervals. Admittedly sample size is lower than we would like but testing is tedious and time consuming to do manually. However, even at these sample sizes some important information can be gleaned.
Parry appears to be much too high (13.61% +/- 1.18%) for +3 mobs (no extra weapon skill) and is more consistent with parry values from later expansions. This conflicts with the 0.04% from old blue posts.
Dodge (6.73% +/- 0.86%) appears to match later expansion values (wrath, see below). This conflicts with the 0.04% from old blue posts.
Block (4.52% +/- 0.71%) appears slightly lower than expected. This conflicts with the 0.04% from old blue posts.
Miss (8.41% +/- 0.95%) unfortunately isn’t enough samples to resolve between three prevailing theories on base miss chance for +3 mobs (8%, 8.6%, and 9%), but it’s encouraging that there isn’t a huge surprise here.
Based on the base crit (4.49%) for the “Antlered Courser” test, there appears to be an additional crit suppression happening for +3 mobs beyond the expected 0.04% factor. For that test we are seeing a crit of 1.34% +/- 0.6%. Similar results were obtained for the Giant Yeti test, though slightly different due to different paper doll crit. ~3% crit suppression for +3 I believe was a feature of later expansions but was apparently not seen in vanilla according to any old sources.
Combat logs and summaries can be found here:
https://github.com/magey/classic-warrior/issues/5
Additional references:
This site claimed parry was changed to 14% for +3 in cata pre-patch:
https://wowwiki.fandom.com/wiki/Attack_table?diff=2413116&oldid=2412483
This site claimed dodge of 6.5% for +3 mobs (wrath):
https://wowwiki.fandom.com/wiki/Expertise?diff=1923754&oldid=1918454
This site claimed 5.6% for dodge/parry/block/miss for +3 (5% for +0), perhaps based on the blue posts linked above
http://web.archive.org/web/20061115223930/http://forums.wow-europe.com/thread.html?topicId=14381707&sid=1
All of this leads us to the following questions:
Is it possible that the creation of the 1.13 client led to some accidental setting of parameters from later expansions?
Would it be possible to verify that the beta is behaving as intended, or misbehaving, by devs comparing to their 1.12 reference client?


Mirayne , dal forum ufficiale di WoW Classic

La risposta dei Blue non è tardata:

Aggrend risponde:

Hi Mirayne,

First off, the QA team wanted to thank you for the exceptionally detailed report. This is a great example of a professional report that utilizes data to support a hypothesis. Well done!

Regarding the potential issue itself, the team is going to take a look at this tomorrow in the reference client and verify that the current functionality is consistent with 1.12. Thanks again for the diligent, detailed analysis!

In sostanza il “blue” non ha saputo dare una risposta ma ha rinviato al team QA i calcoli effettuati dal giocatore, complimentandosi per il report super dettagliato.
Se sarà riscontrata una discrepanza tra la patch originale e “WoW Classic”, i dev sono pronti a modificare e a riportare i valori “come un tempo”.

In definitiva, il lavoro dei Devs sembra davvero puntare alla “fedeltà” assoluta rispetto al gioco che ormai ha compiuto 15 anni. Che ne pensate?

Su World of Warcraft Shadowlands inizia la Season 4! Buff/Nerf per molte classi!

Su World of Warcraft Shadowlands inizia la Season 4! Buff/Nerf per molte classi!

Profilo di Stak
 WhatsApp

Oggi inizierà ufficialmente la stagione numero 4 di World of Warcraft Shadowlands, contenuto che introdurrà molteplici novità sul titolo mmo di Blizzard.

La nuova season sbarca sui server live con una nuova selezione di spedizioni Mitiche+ (tra cui dei dungeon delle espansioni precedenti con un nuovo modificatore), una nuova esperienza raid con le Incursioni Predestinate, boss mondiali potenziati, una nuova stagione PvP e fantastiche ricompense.

Quali sono le principali novità della Season 4 di World of Warcraft Shadowlands? 

  • Incursioni Predestinate: Tutte le incursioni di Shadowlands faranno parte di un sistema “predestinato” con una rotazione settimanale. Ogni settimana, un’incursione diversa (Castello di Nathria, Sanctum del Dominio o Sepolcro dei Primi), sarà Predestinata, aggiungendo modificatori a ogni incontro e ricompensando i giocatori con oggetti migliori in tutte le difficoltà.
    • A dare il via alla rotazione questa settimana sarà il Castello di Nathria.
  • Nuova rotazione di spedizioni Mitiche+: In questa stagione, la rotazione delle spedizioni Mitiche+ si concentrerà sull’offrire una varietà di spedizioni attuali o del passato, incluse due che sono state votate dalla community:
    • Tutte le mega spedizioni nelle loro versioni suddivise:
      • Tazavesh: Strade delle Meraviglie (Shadowlands)
      • Tazavesh: Azzardo di So’leah (Shadowlands)
      • Operazione: Meccagon – Discarica (Battle for Azeroth)
      • Operazione: Meccagon – Officina (Battle for Azeroth)
      • Ritorno a Karazhan Inferiore (Legion)
      • Ritorno a Karazhan Superiore (Legion)
    • Spedizioni di Warlords of Draenor votate dalla community: Darsena di Ferro e Deposito del Frecciacupa.
  • Nuovo modificatore per le spedizioni Mitiche+ – Ammantato: Man mano che i personaggi progrediscono nelle spedizioni Mitiche+, incontreranno dei Signori del Terrore travestiti da PNG nemici. Scovare ed eliminare questi Signori del Terrore fornirà un potenziamento secondario che si accumula a scelta.
  • Nuova stagione PvP

Oltre a queste novità, gli sviluppatori di Blizzard hanno anche svelato tutti i dettagli relativi ai bilanciamenti applicati ad alcune classi. In particolare, finiscono sotto la lente d’ingrandimento il Druido, il Cacciatore, e poi anche il Mago, Monaco, Paladino, Sacerdote, Stregone e Guerriero.

Andiamo a vedere tutti i dettagli:

World of Warcraft Shadowlands – Season 4

  • DRUIDO

    • EQUILIBRIO
      • Danni inflitti da Pioggia di Stelle aumentati del 15%.
        • Nota degli sviluppatori: i danni ad area del Druido Equilibrio sono gradualmente diminuiti nel corso degli ultimi mesi, secondo noi perché Pioggia di Stelle non beneficiava come altri incantesimi simili dell’aumento di generazione di potere astrale e di celerità conseguenti all’aumento del livello dell’equipaggiamento. Stiamo esaminando diverse soluzioni per il futuro, ma per ora vogliamo semplicemente potenziare questo aspetto perché sia competitivo nei contenuti attuali.
  • CACCIATORE

    • SOPRAVVIVENZA
      • Danni inflitti da Assalto del Raptor, Morso della Mangusta e Ordine di Morte aumentati del 15%.
      • Bonus da 4 pezzi del set: danni bonus inflitti da Bomba di Fuocobrado ridotti al 20% (invece del 30%).
      • Bomba di Fuocobrado e le sue varianti Infusione di Fuocobrado ora infliggono danni ridotti se colpiscono più di 8 bersagli. Le descrizioni verranno aggiornate in una patch futura in modo da riflettere questo nuovo funzionamento.
        • Nota degli sviluppatori: il bonus del set Bombardiere Impazzito potenzia l’abilità Bomba di Fuocobrado in modo divertente ed efficace, ma vista la potenzialmente frequente attivazione del bonus del set e il fatto che Bomba di Fuocobrado non ha un tetto massimo di bersagli, i Cacciatori Sopravvivenza stanno superando le aspettative nei contenuti in cui ci sono molti bersagli da colpire. Dato che le interazioni del bonus del set sono divertenti, invece di modificare la frequenza o la potenza della Bomba di Fuocobrado potenziata, abbiamo deciso di ridurne l’efficacia quando colpisce un numero alto di bersagli nemici. Per compensare la perdita di danni negli scenari a bersaglio singolo, potenzieremo i danni inflitti da Ordine di Morte, Assalto del Raptor e Morso della Mangusta.
  • MAGO

    • ARCANO
      • Durata di Lancio Istintivo aumentata a 20 secondi (invece di 15 secondi).
        • Nota degli sviluppatori: abbiamo deciso di aumentare la durata di Lancio Istintivo per ridurre quelle occasioni in cui capita che il beneficio scompaia senza aver dato al giocatore l’opportunità di sfruttarlo. Questo problema si presenta soprattutto in PvP, ma non c’era ragione per implementare la modifica esclusivamente in PvP.
  • MONACO

    • IMPETO
      • Danni inflitti da Calcio Rotante della Gru ridotti del 5%.
        • Nota degli sviluppatori: siamo contenti delle precedenti modifiche ai danni a bersaglio singolo che hanno reso il Monaco Impeto un’opzione potente in un ampio spettro di situazioni. Tuttavia, il suo contributo totale finisce spesso per essere leggermente troppo forte nei contesti in cui si sfrutta appieno il suo punto di forza dei danni ad area. Questa modifica non ha lo scopo di rimuovere questi punti di forza, ma di garantire che sia più equilibrato rispetto agli altri personaggi.
  • PALADINO

    • PROTEZIONE
      • Armatura aumentata del 5%.
      • Aumento della probabilità di blocco fornito da Scudo Benedetto (talento) aumentato al 20% (invece del 15%).
        • Nota degli sviluppatori: vediamo molti Paladini Protezione morire per danni in mischia o danni misti in mischia e magici. Questo cambiamento ha lo scopo di migliorare le loro prestazioni contro entrambi questi tipi di danno.
  • SACERDOTE

    • OMBRA
      • Risonanza Mentale, danni aumentati del 30%.
      • Schianto d’Ombra (talento) danni aumentati del 25%.
      • Incubo Rovente (talento) danni aumentati del 15%.
        • Nota degli sviluppatori: stiamo studiando la questione dei danni ad area del Sacerdote Ombra in Dragonflight per rispondere alle preoccupazioni della community. Tuttavia, nel frattempo, vogliamo implementare queste modifiche per aiutare la performance dei Sacerdoti Ombra nelle situazioni a bersagli multipli della Stagione 4. Continueremo a monitorare le prestazioni della specializzazione Ombra nel corso della Stagione e apporteremo ulteriori modifiche, se necessario.
  • STREGONE

    • DISTRUZIONE
      • Dardo del Caos, danni aumentati del 5% in PvA.
      • Incenerimento, danni aumentati del 20%.
      • Immolazione, danni aumentati del 20%.
      • Conflagrazione, danni aumentati del 10% in PvA.
      • Bonus da 4 pezzi del set: Blasfemia non fornisce più Pioggia del Caos.
        • Nota degli sviluppatori: per risolvere il problema della generazione eccessiva di Frammenti dell’Anima di Distruzione, stiamo rimuovendo la possibilità che Blasfemia generi Pioggia del Caos. Questo impedirà che la generazione di frammenti vada fuori controllo, così come i danni ad area degli Stregoni. Comunque, questo avrà un impatto anche sui danni a bersaglio singolo di Distruzione, e per contrastare questo impatto, abbiamo aumentato i danni di diverse abilità a bersaglio singolo. Questo è un grande cambiamento, pertanto terremo d’occhio i vostri commenti e faremo delle modifiche in futuro, se necessario.
  • GUERRIERO

    • PROTEZIONE
      • Effetto d’assorbimento di Insensibilità aumentato del 30%. Inoltre, il limite massimo dell’effetto d’assorbimento è ora del 30% della salute massima (invece del doppio di quanto assorbito da Insensibilità).
        • Nota degli sviluppatori: ci sembrava che i Guerrieri Protezione faticassero con i danni magici e non evitabili. Il cambiamento principale ha lo scopo di aiutare a migliorare la loro sopravvivenza in quelle situazioni, mentre la modifica al limite massimo ne limita la forza negli altri casi.

 

Cosa ne pensate di questo imponente update community? Quale delle novità della nuova season vi ha particolarmente colpito?

La discussione, come sempre, è aperta!

Articoli correlati: 

Divertirsi con WoW su un dispositivo mobile è possibile: giocatori stupiti dalle prestazioni

Divertirsi con WoW su un dispositivo mobile è possibile: giocatori stupiti dalle prestazioni

Profilo di Stak
 WhatsApp

WoW Mobile – Nel corso delle ultime ore è diventato letteralmente virale un post Reddit in cui viene mostrato il popolare World of Warcraft sulla console portatile Steam Deck!

Quello di World of Warcraft su dispositivi mobile è un “sogno” per milioni di giocatori da diverso tempo. Questo celebre mmo è infatti sempre stato disponibile solo su PC, ed è proprio per questo che il post in questione ha suscitato tanto “rumore” nel subreddit dedicato.

A svelare la versione di World of Warcraft su Steam Deck è stato l’utente Skulled3010, che dopo aver installato l’MMO sulla sua console portatile ha anche fatto una foto dell’UI pesantemente rinnovata.

Osservando l’immagine sotto, noterete come i principali indicatori vengono posizionati nella parte bassa dello schermo, per una resa generale che sembra favorire (e moltissimo) l’esperienza di gioco mobile. Skulled3010 ha anche commentato la cosa, descrivendo la sua esperienza su WoW dallo Steam Deck come a qualcosa di assolutamente positivo.

WoW su Steam Deck è abbastanza divertente!” ha scritto Skulled, che ha proseguito: “Fantastico da giocare, anche nei dungeon. Ho però bloccato il gioco a 40 FPS, cosi da essere sicuro che funzionasse senza alcun intoppo“.

Come si presenta WoW sulla Steam Deck Mobile? 

Per quanto riguarda il reparto addon, Skulled ha utilizzato ConsolePort per il layout dei pulsanti e AzeriteUI per sistemare l’interfaccia. Sebbene lo Steam Deck non sembri naturalmente predisposto per ospitare World of Warcraft, coloro che dispongono di questo nuovo dispositivo potranno facilmente giocare a WoW senza troppi problemi.

WoW on Steam Deck is quite enjoyable! from wow

Cosa ne pensate community? Proverete l’mmo di casa Blizzard sulla vostra console portatile? La discussione, come sempre, è assolutamente aperta!

Articoli correlati: 

WoW Classic: Blizzard svela data di lancio e prime info su Wrath of the Lich King!

WoW Classic: Blizzard svela data di lancio e prime info su Wrath of the Lich King!

Profilo di Stak
 WhatsApp

WoW Classic Wrath of the Lich King – Il Lich King Arthas Menethil, una volta un ardito principe paladino consumato e corrotto dal desiderio di salvare il suo popolo a qualunque costo, guida la sua armata di non morti in una guerra contro gli abitanti di Azeroth. 

Blizzard Entertainment oggi ha annunciato che le forze dell’Orda e dell’Alleanza avranno un’altra possibilità di dare una fine degna a uno dei più iconici villain di World of Warcraft a partire dal 27 settembre, quando l’azienda rilascerà Wrath of the Lich King Classic, l’autentica riproduzione dell’acclamata seconda espansione di WoW, senza costi aggiuntivi per i giocatori con un abbonamento attivo.

L’espansione uscirà in tutto il mondo a mezzanotte e sarà disponibile su tutti i reami di World of Warcraft: Burning Crusade Classic.

Il post ufficiale su Wrath of the Lich King

Per scontrarsi con il Lich King, i giocatori affronteranno un pericoloso viaggio tra le foreste invernali e i picchi innevati del continente di Northrend, il territorio più grande mai aggiunto al gioco con un’espansione da Blizzard (fino alla prossima uscita di World of Warcraft: Dragonflight™). Lì vivranno l’esperienza dei panorami mozzafiato e le storie più apprezzate in tutta la serie di Warcraft®, mentre si fanno strada con forza verso Icecrown per sconfiggere una delle minacce più pericolose che Azeroth abbia mai conosciuto.

“Tra i momenti più epici di Wrath of the Lich King Classic ci sono grandi ambienti innevati, dungeon e raid unici e l’avvincente conclusione alla storia del Principe Arthas”, dice Holly Longdale, produttore esecutivo di World of Warcraft. “Tutto questo e molto di più hanno reso l’espansione tra le preferite dei giocatori e anche tra noi di Blizzard. Vogliamo fornire un’esperienza autentica ai giocatori veterani di ritorno e una fantastica avventura per i novizi che esplorano Azeroth per la prima volta.”

Death Knight anche su WoW Classic con Wrath of the Lich King

Con quest’espansione sorge la terrificante classe eroica del Death Knight, disponibile per tutti i giocatori e che parte dal livello 55. In precedenza campioni del Lich King, i Death Knight prevalgono sui loro nemici usando magia oscura e potere runico. Tra le funzionalità aggiunte c’è anche il sistema delle imprese di World of Warcraft, che celebra i risultati ottenuti dai giocatori, e l’introduzione della professione di Inscription, che permette ai giocatori di scrivere glifi che potenziano il giocatore, alterano l’aspetto e modificano le proprietà di incantesimi e abilità.

Il Death Knight, grande protagonista di Wrath of the Lich King (anche su WoW Classic)

I giocatori potranno mettere alla prova le loro capacità e nuove abilità nei 13 memorabili dungeon di Wrath of the Lich King. Avremo ad esempio Ahn’Kahet: The Old Kingdom, dove affronteranno i seguaci dell’Old God Yogg-Saron, e Culling of Stratholme, che ricrea il tragico evento della storia di Warcraft che portò al declino del Principe Arthas. Coloro che cercano la sfida definitiva possono affrontare i 9 raid introdotti nell’espansione, come la versione aggiornata di Naxxramas e Onyxia’s Lair di World of Warcraft prima delle espansioni, e naturalmente Icecrown Citadel, dove la storia del Lich King raggiunge la sua cinematica conclusione.

Cosa succede nel periodo pre-lancio? 

Nel periodo che precede il lancio, i giocatori potranno usufruire di Joyous Journes, un bonus del 50% all’esperienza che sarà attivo fino all’uscita di Wrath of the Lich King Classic, il 27 settembre. Prima dell’uscita, tutti i giocatori con un abbonamento attivo a WoW avranno la possibilità di creare un Death Knight per ogni reame Classic, che possono portare al livello 70 con i contenuti di Burning Crusade Classic™ fino al 27 settembre. In aggiunta, i giocatori potranno acquistare miglioramenti opzionali, inclusi nuovi oggetti cosmetici e un potenziamento istantaneo al livello 70 per coloro che non hanno ancora un personaggio al livello massimo.

 

Cosa ne pensate di questa novità community? Siete pronti per gettarvi in azione nel continente di Northrend?

La discussione, come sempre, è aperta!

Articoli correlati: