Il 24 Aprile è stata rilasciata una nuova lista di Hotfixes

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Una nuova lista di Hotfixes è stata pubblicata da Blizzard per World of Warcarft.

Questa volta protagonista è il Class Halls, il PvP (sono stati risolti alcuni problemi per i quali alcuni giocatori diventavano invulnerabili nelle istanze PvP) ed alcune Missioni di gioco.

Di seguito la lista completa:

April 24


Hotfixes

Class Halls

  • Players who have unlocked multiple Challenge appearances for their Artifacts will no longer see more than one of them on top of each other in their Class Halls.

Items

  • Players should be able to transmogrify tabards to the appearance of the Legionfall Tabard.
  • Butcher’s Bone Apron should no longer provide a benefit that persists in unintended circumstances.

Player versus Player

  • Fixed a bug that was causing some players to become invulnerable in instanced PvP.
  • The quest “Something Different” now requires 1 brawl victory (was 3 brawl completions).
    • The quest now rewards a Soldier’s Legacy Artifact Power token, 3 Marks of Honor, and a Brawler’s Footlocker.

Quests

  • Corrine the Deceiver should now respawn as expected when killed on the quest “Cult Culling”.
  • Fixed a bug that was causing errors opening Stolen Crates during “Arming the Army”.
  • “Full Fel” now correctly awards quest credit.
  • Resolved issues where some Paladins were not able to obtain the letter starting the Maximillian questline.
  • A certain Escape Rope in a secret treasure cave is now easier to see. It’s dark in there!


Il 24 Aprile è stata rilasciata una nuova lista di Hotfixes
Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701