Hands-on WoD : Sacerdote Disciplina

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Benvenuti al quotidiano Hands-on WoD di Powned.it : oggi parleremo del Sacerdote Disciplina, provato dal sottoscritto con una grandissima curiosità dopo il grande “pruning” degli scorsi giorni.

Per prima cosa le Perk che ho sbloccato al 92 :


Pur non essendo nulla di particolare, entrambi i potenziamenti hanno un loro perchè.
Passando alla mia esperienza da Sacerdote Disci, devo dire che ho trovato tutto sommato invariato il “feel” con la classe considerando anche il fatto di stare giocando un pg ilvl500; il mana non sembra un problema e, anche spammando scudi, non scende mai sotto soglie preoccupanti. Mi sono però trovato in difficoltà con il “refull” del mio party in dungeon : Espiazione non sembra sufficientemente forte a fullare, e il talento lvl90, forse anche a causa del mio pick (ho preso Stella Divina) non sempre era efficace.
Mi sono quindi trovato a testare una serie di talenti :

Come potete notare, la riga 15 e 60 dei Talenti è stata swappata, rendendo  quindi  Tier 15 quello Surv e quello 60 Control (da notare la rimozione di Psicodemonio e il passaggio dell’Urlo Psichico da Abilità a Talento).

Ho invece testato (come potete vedere dal video in calce) il talento Consapevolezza Divina perchè, conscio del massiccio uso di Scudi senza perdere mana, mi ha permesso di avere praticamente al 100% up lo scudo sul Tank, sempre.
Devo autoflagellarmi, invece, per non aver provato Aureola e Cascata nella sessione dungeon che ho fatto , probabilmente per abitudine alla OP Stella Divina (almeno su live!), in ogni caso il cast time (che con l’haste che aveva il mio premade era di 1.32 secondi) dovrà far ri-abituare i Sacerdoti al suo utlizzo.
Ho sentito la mancanza di Involucro Spirituale? Forse in questo dungeon no, ma non capisco dove la Blizzard voglia andare a parare col Disci : era effettivamente troppo forte, ma la rimozione di SS + i vari blanket nerf sono, secondo me, eccessivi e quanto meno bisognerebbe ridare al Disc una versione base di Divine Hymn per compensare.

Pur non avendo provato i talenti Tier100, penso che allo stato attuale siano ancora abbastanza nebulosi : potrebbero essere forti (c’e’ da guardare lo scaling di Lucidità della Volontà), comodi (quanto e come procca Parole di Guarigione) o complicati (saper usare Grazia Salvifica potrebbe essere quasi un cheat!)

Lucidità della Volontà : Potente scudo single target, 2.5 secondi di cast ; dura 20 secondi e non genera nessun debuff (a differenza di Parola del Potere: Scudo)

Parole di Guarigione : Le spell di cura generano degli “stack” chiamati “Parola di Guarigione”; guadagnate 10 stack, viene lanciata una Mending istant e gratis sul target .

Grazia Salvifica : Cura istant il bersaglio, ma riduce del 10%  le cure egli absorb fatti su quel bersaglio dal pretep er 10 secondi. L’effetto stacka (per cui è possibile ri-castare la cura istant, facendo stackare il debuff – 20%,30%,40% di cure in meno ; è da vedere se anche la durata del debuff stacka)

In definitiva, penso che il Disc non perderà il posto in raid perchè avrà comunque la sua funzione di rendere i danni piu’ “smooth” ma probabilmente non fungerà piu’ da “faccio-tutto-io” ma piuttosto sarà un support healer che, almeno guardando i “meter” ,  rimarrà nelle parti basse della classifica pur mantenendo grandi utility come Barriera e Soppressione del Dolore.

Vi lascio allora al video del mio Dungeon testing e sono disponibile alle vostre domande! Enjoy e Stay Powa con gli Hands-on di Powned.it!

[embedvideo id=”B9eSmVw79i8″ website=”youtube”]

ù

 

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701