Gli SPK i primi a killare la Queen Azshara in eroico: ultimi preparativi prima della run mitica!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Durante la giornata di ieri è iniziata anche in Europa la prima run nella versione eroica del Palazzo Eterno, nuovo raid con 8 boss che dalla settimana prossima “ospiterà” le migliori gilde del mondo nell’attesissima corsa al progress ed alla first kill della Queen Azshara!

Come sempre è stato nella storia del progress, la prima settimana in eroico serve alle gilde per oliare gli ultimi ingranaggi e per godere di un lieve potenziamento dato dai nuovi oggetti raccolti durante la run.
Ovviamente non è importante finire l’incursione per primi (anche se la kill della Queen Azshara, seppur in eroico, è pur sempre una World First, ndr) ma è certamente fondamentale concludere l’intero raid prima del reset di Mercoledì prossimo, quando si apriranno ufficialmente i cancelli della modalità mitica, dando quindi il via alla corsa vera e propria verso il progress di questo tier.

La prima gilda ad aver messo KO la Regina è stata quella statunitense dei Strawberry Puppy Kisses, formazione orda del server “Area 52” che è riuscita a precedere le connazionali Light, Blood Legion, Free to Play e Formality, con l’ultima delle citate che è anche l’unica gilda alleanza del mondo ad aver attualmente messo in “farm” l’ultimo encounter eroico del Palazzo Eterno.

Il video della FK eroica

Guarda World First Heroic Queen Azshara di gray_hound su www.twitch.tv

Grazie alla kill della Queen Azshara, è stato anche possibile vedere in azione il video del finale dell’incursione, che troverete in lingua italiana poco sotto.

Finale dell’incursione Palazzo Eterno

Tutti, apriranno, gli occhi…

 

Cosa ne pensate community? Siete pronti per vedere le gilde TOP sfidarsi per la World First Kill?
Appuntamento per tutti fra meno di una settimana…Method, Limit, Pieces ed Exorsus sono avvisate!

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.