Gli IgnorHunters completano il podio italiano! A loro anche la Realm First di Nemesis!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Nonostante Legion sia stata l’espansione che più ha segnato l’ambiente progress italiano a causa della quantità esorbitante di giocatori che hanno smesso di giocare in modo competitivo o hanno smesso totalmente con World of Warcraft, la gara al podio non si è mai fermata e ha visto poco meno di un mese fa arrivare al traguardo i Below Average e qualche giorno dopo i Surge.
Rimaneva in ballo il terzo posto, con sfidanti gli IgnorHunters, gli Hated e i Quantum Leap.
Le prime due gilde si giocavano anche la Realm First di Nemesis, ancora a digiuno della kill di Kil’Jaeden.
Ebbene, nella serata di ieri è stata la gilda di Trenta ad agguantare il risultato agognato trasformando una anonima gilda nata in una notte di inizio Legion nella terza forza italiana in campo.
I meriti degli IgnorHunters sono sotto gli occhi di tutti: una gilda con pochissimi nomi noti su cui spicca l’ex Nihilum Thargan, con un orario di raid anomalo (22.30-1.30) e quattro giorni di progress pieno durante la settimana (tranne la serata di ieri dove, forse certi della kill, si sono radunati anche la Domenica).


Ho seguito personalmente gli IgnorHunters da quando sono nati e ho sempre fatto i complimenti al loro GM durante l’ottimo progress del T19 (in cui erano, come già detto, dei completi outsider) e dove comunque hanno detto la loro con un gruppo praticamente ex-novo.

Scambiando stamane due parole con Matteo aka Trenta, gli ho chiesto di condividere con Powned.it le emozioni di un GM che vede la sua creatura nascere, crescere ed affermarsi.

“É una grande soddisfazione, ma anche un’esperienza parecchio stressante e impegnativa, ho cercato di puntare piu su player affidabili e con voglia di fare piuttosto che su player “forti” e con logs arancioni. Gran parte del merito va anche al nostro raid leader Zauler. Abbiamo lavorato parecchio per arrivare fino a qua, lui piu sul campo, io piu a livello di recruit e gestione delle persone”

Rinnovando gli auguri agli IgnorHunters vi lasciamo ai loro social e alla classifica del podio Italiano!

Il Video della Kill

IgnorHunters :

Facebook

Sito

Youtube

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701