Siete pronti per il Giorno dei Pirati?

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Il giorno dei Pirati nella Baia del bottino è ufficialmente arrivato su WoW!
Ecco tutti i dettagli dell’evento:

pirati

Indossate i vostri migliori abiti pirateschi e fate rotta verso la Baia del Bottino, perché è arrivato il Giorno dei Pirati. Non avete niente da mettervi? Nessun problema. Quando il Capitano del Terrore DeMeza vi avrà reclutato, potrete entrare nella parte senza problemi (suggerimento: per convincerla, provate a /ballare).

Se il vostro nuovo look vi piace, potete compiere la missione “Ti servirà una barca più grande!” per ottenere un Travestimento da Pirata d’Emergenza (x5) per quando avrete bisogno di far uscire il pirata che è in voi anche quando non è più il Giorno dei Pirati. Ma un vero bucaniere non può dirsi tale senza un piccolo extra… come un pappagallo. Un pappagallo di nome “Petey”, per l’esattezza. Il Capitano del Terrore DeMeza può aiutarvi anche in questo, ma dovrete sganciare qualche bel doblone.

Non si può mai sapere quando il Capitano avrà bisogno di voi, anche se le sue urla sono un buon indizio. C’è qualcosa nelle acque della Baia del Bottino: uno squalo élite chiamato Vecchio Eary*. Radunate la ciurma e preparatevi a farlo fuori.

Chi si sente molto generoso (o solamente avventato) può anche acquistare una Sacca Grande di Bottino da “condividere” con chi gli sta intorno. A 300 oro è un vero affare (per gli altri).

*Non ci riteniamo responsabili per eventuali incubi a sfondo ittico come: squali nella vasca da bagno, nella piscina, nella fontana di quartiere, nelle pozze, nei laghi, nei tornado o in qualunque altro posto dove gli squali probabilmente non ci sono ma siete sicuri che POTREBBERO esserci.


Siete pronti per il Giorno dei Pirati?
Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701