“Fine dell’Eternità” non fa breccia nel cuore dei giocatori, tanti i “delusi” dall’annuncio

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Fine dell’Eternità – A quasi una settimana dal primo grande annuncio relativo alla patch 9.2 di World of Warcraft, è tempo di fare le prime valutazioni su quelli che sono i feedback e le “sensazioni” dei giocatori.

Se da un lato l’annuncio ha certamente generato un certo livello di hype (non fosse altro perché, finalmente, si avvicina lo scontro con il Jailer, ndr), dall’altro ha avuto non pochi riscontri fortemente negativi, con tantissimi giocatori che hanno ritenuto del tutto “piatto” quanto annunciato dai devs per Fine dell’Eternità.

Secondo questa notevole fetta di player, quanto detto fin qui sulla nuova patch ha deluso le loro aspettative, con alcuni di questi che hanno anche criticato le troppe somiglianze tra l’ambientazione di Fine dell’Eternità e quella che è invece presente nell’mmo di Bungie Destiny 2.

Pur non essendo mai stato un giocatore di Destiny 2, non appena ho visto i primi dettagli di Fine dell’Eternità ho pensato immediatamente all’mmo di Bungie…mi ha dato le stesse sensazioni” scrive uno dei giocatori in questione su Reddit, che ha questa affermazione ha ricevuto molti commenti di approvazione (ma anche qualche voce contraria ovviamente, secondo la quale non è vero che Blizzard abbia preso in qualche modo ispirazione da Destiny 2 per la nuova patch).

Dal nostro punto di vista è forse ancora troppo presto per questo tipo di valutazioni, e troviamo comunque “forzato” fare degli accostamenti del genere, ma non sono di certo state poche le voci della community che hanno sottolineato questo aspetto, e certamente la situazione non è destinata a finire a breve.

Asmongold sempre più critico nei confronti di WoW

Uno dei giocatori maggiormente “arrembanti” contro l’operato Blizzard su WoW continua ad essere Asmongold, che nel corso di alcune recenti dirette streaming ha espresso tutto il suo disappunto rispetto a quanto visto in arrivo con la 9.2 e, più in generale, rispetto anche alla scena attuale dei raid.

Asmongold si è particolarmente concentrato sull’aspetto della storia del gioco, che per alcuni versi sarebbe diventata troppo approssimativa e molto poco chiara. Parlando del Jailer ad esempio, il noto Youtuber ha messo in dubbio che questo sia il “vero cattivo” della storia, considerato il fatto che ancora non conosciamo in modo approfondito il “suo punto di vista” (del Jailer, ndr).

Secondo Asmongold, i raid ed in generale il content end game di questi ultimi update sono quindi meno “approfonditi” e “curati”, dal punto di vista della storia, rispetto ai precedenti, al punto che il noto content creator ha anche messo in dubbio l’intera struttura dei raid, diventati dal suo punto di vista dei luoghi da farmare senza alcuna cura per la lore…

Ecco di seguito il video del diretto interessato, in cui Asmongold esprime parte delle sue criticità rispetto all’MMO di Blizzard.

Che ne pensano i giocatori di World of Warcraft rispetto alla nuova patch? I contenuti anticipati dai devs vi convincono? O al contrario, almeno per il momento, siete rimasti delusi dall”antipasto” relativo alla patch Fine dell’Eternità?

La discussione, come sempre, è assolutamente aperta!

Articoli correlati:


“Fine dell’Eternità” non fa breccia nel cuore dei giocatori, tanti i “delusi” dall’annuncio
Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701