Esports e Fitness : Connubio Possibile*!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Tutti coloro che hanno giocato almeno un po’ di tempo a World of Warcraft conosceranno sicuramente Jackson “Bajheera” Bliton, giocatore e content creator conosciutissimo in USA ma anche nel Vecchio Continente per i suoi video PvP.
Vi avevamo parlato di lui già qualche anno fa quando Blizzard aveva ricreato un vero “Campo di Battaglia” in modalità Capture the Flag per sponsorizzare l’uscita del film Warcraft : L’Inizio ma ovviamente lo Youtuber non si è fermato un attimo da allora, arrivando a pubblicare quasi un video al giorno dividendosi tra World of Warcraft, Fortnite, HotS e tanti altri titoli.

Bajheera contro Markiplier in un PvP in real life organizzato per pubblicizzare il film di Warcraft!
Lo Speciale Capture di Flag organizzato da Blizzard con
 Bajheera, OMGitsfirefoxx,Markiplier e tanti altri streamer della scena di WoW!

Quello che però differenza il percorso di Jackson da quello degli altri content creator è la sua caparbietà e costanza nel proseguire parallelamente alla “carriera” di streamer e youtuber la sua crociata verso una vita più sana e attiva.

Dal 2011 infatti Bajheera ha cambiato radicalmente stile di vita, lanciando un nuovo hashtag chiamato “#GAMESandGAINS” per dimostrare che i gamer possono essere allo stesso modo interessati al natural body-building.

eSports e Fitness possono convivere, la dimostrazione è la trasformazione del celebre PvP man Bajheera!
Il Cambiamento di Bajheera dal 2011 (sinistra) al 2018 (destra)

In questi anni ha infatti subito una vera e propria trasformazione, creando centinaia di video dedicati al gaming ma allo stesso tempo incrementando la sua massa muscolare. Nel frattempo però Jackson si è anche sposato e, assieme alla moglie, aspetta un figlio.

Ai microfoni di Dotesports ha rilasciato una breve intervista che abbiamo deciso di proporvi in italiano per dimostrare, ancora una volta, che “nerd” non corrisponde per forza a ciò che la celebre puntata di South Park dedicata a World of Warcraft ha cercato di mostrare.

Uno screencap dell'episodio di South Park dove viene lasciato intendere che "giocare" equivale ad essere brufoloso e grasso. Lontano dall'esperienza fitness ed esports di Bajheera.
L’irriverente episodio “Make Love, Not Warcraft” dipinge i giocatori del Mmo Blizzard in un modo lontano dalla realtà.

Cosa ti ha spinto a trasformare la passione per il fitness in una vera e propria ossessione?

Il Fitess ha sempre occupato una gran parte della mia vita fin da quando ero ragazzo. Ho iniziato ad andare in palestra da quando avevo 12 anni e sono stato uno sportivo e amante del fitness sia alle superiori che all’università.
Quando ho iniziato a creare contenuti online ho pensato che fosse una grande opportunità condividere i miei interessi e le mie passioni con i miei spettatori, e la mia passione per il fitness ha reso tutto molto “naturale”.

Sicuramente te la sei cavata molto bene. Potresti perfino vincere il titolo di “Pro Gamer più fitness del mondo”.

(Ride) Non so se posso essere così audace, ma di sicuro sono uno degli unici content creator che ha ottenuto e mantiene il Rank 1 Gladiator su World of Warcraft e allo stesso tempo è anche un Bodybuilder Professionista Natural (per Natural si intende quel tipo di Bodybuilder che non fa uso di alcuna sostanza anabolizzante che può favorire la crescita muscolare n.d.r.)

Un ottimo risultato! È stato facile da raggiungere?

Dato che il fitness è stata una parte molto importante della mia vita, avere a mente e come priorità la mia salute fisica è stata una cosa naturale anche quando mi sono dedicato agli esports attivamente e ora che ho una moltitudine di obiettivi che devo raggiungere durante una giornata.

Il mio “mantra” che dico sempre anche ai miei spettatori è “La disciplina è un’abilità, e come tutte le abilità per migliorarla bisogna allenarla!”

Hai notato che dedicarsi al fitness ha avuto un impatto positivo sia nella vita ma anche nella tua carriera da giocatore di esports?

Sicuramente, i miei obiettivi fitness mi aiutano nel fare esercizio, mangiare bene e riposarmi il tempo necessario durante il giorno. Se mi prendo cura del mio fisico anche la mia mente ne beneficia.

Oltre il Bodybuilding, ti concentri su altre aree del fitness?

Dopo ogni mio allenamento con i pesi faccio circa trenta minuti di stretching e poi esco per una lunga passeggiata con mia moglie Jenny.
Per mantenermi rilassato prima di addormentarmi leggo, sto leggendo e consiglio il libro “Lo Zen e l’Arte della manutenzione della Motocicletta”.

Il libro che l'eroe esport e fitness Bajheera consiglierebbe ai suoi lettori!

“Lo Zen e l’Arte della manutenzione della Motocicletta” (Adelphi, 1990)

Rifaresti tutto quello che hai fatto? Da dove ripartiresti?

Incoraggerei i miei compagni di videogames di usare un po’ del loro tempo ogni giorno per esercizi fitness. Io amo la pesistica e il bodybuilding, ma anche solo camminare fa molto bene alla salute ed è un grande punto di partenza.

Essendo un campione sia dentro che fuori gli esports, che tipo di consigli daresti alle persone che cercano di bilanciare il gaming con la loro salute fisica?
A

Mettendo la salute e il fitness come una priorità della propria giornata e allenarsi a prescindere da quello che succede è stato ciò che mi ha aiutato maggiormente. Bisogna fissare degli obiettivi e considerare ogni giorno come un’opportunità per avvicinarsi agli scopi che ci siamo preposti.

Se tornassi indietro nel tempo che consiglieresti di cambiare al tuo giovane te stesso?

Non gli consiglierei di cambierei nulla, perchè mi ha reso ciò che sono oggi. Tutto ciò che sono riuscito ad ottenere è un sogno, e sono molto fiero del giovane me stesso perchè ha avuto il coraggio di inseguire le cose che amava.

Bajheera saluta l’intervistatore con una frase del grande mezzofondista USA Steve Prefontaine, frase che racchiude, a suo dire, il suo modo di vivere.

“Dare niente di meno che il vostro meglio, vuol dire sacrificare un dono.”

Se volete sapere più di Bajheera i social del celebere content creator sono YoutubeTwitchTwitterInstagram e Facebook


Esports e Fitness : Connubio Possibile*!
Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701