echo mdi

Gli Echo vincono (dominando) la Season 1 dell’MDI Shadowlands

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Con una performance straordinaria gli Echo portano a casa il trofeo finale della prima stagione del Mythic Dungeon Invitational, una delle più importanti attività esports all’interno della scena competitiva di World of Warcraft.

Gli Echo hanno infatti chiuso nel miglior modo possibile un weekend che era già iniziato abbondantemente bene per la celebre org europea (che ricordiamo nasce dalle ceneri dei Method, ndr), arrivando a fine corsa come unica squadra ad essere rimasta imbattuta per tutto il corso del gran finale.

I primi ad essere travolti da Gingi e compagni sono stati gli Stygia, che hanno dovuto arrendersi per 2-0, mentre nei quarti di finale sono stati gli Obey Alliance a venire sconfitti con il medesimo risultato. Un altro 2-0 a favore degli Echo è stato quello consumato durante la semifinale dell’evento, dove gli Echo hanno dovuto affrontare per la prima volta i Perplexed, ovvero lo stesso team che si sarebbero poi ritrovati nuovamente nella finale, dove però sono riusciti a fare anche meglio (merito del formato Bo5 riservato a quest’unica sfida) mandando a casa i Perplex per 3-0.

Ecco di seguito la replica dell’evento, ed il recap con le prime parole a caldo riportate sul sito ufficiale di Blizzard al termine del fine settimana di esports su Azeroth.

La replica

Il post ufficiale sulla vittoria degli Echo

Echo are the Mythic Dungeon International Season 1 Global Champions!

Through an incredible Grand Final match, Echo bested Perplexed 3-0, clinching the title, gold medals, and $150,000 (USD). Throughout Season 1, Echo and Perplexed have been the top two teams in the Global Region, with Echo not dropping a single match all weekend, and they each proved nearly untouchable during this weekend’s Global Finals. Each team went undefeated in the early rounds, they faced off in the first semifinal where Echo swept for a 2-0 victory to secure their spot in the Grand Final match.  On a day 3 filled with clean sweeps, the final match proved no different as Echo quickly defeated Perplexed for the second time this tournament.

In speaking with Gillian “Eiya” Long after the Grand Final, Gingi said “We went undefeated in the finals! And back to back to back, I couldn’t be more excited…I couldn’t ask for a better team.” You can catch the full interview on the WoW Esports Twitter.

Final Bracket MDI GF.png

Ahead of Cup 1, Golden Guardians one of the favorites to take the whole season, but were never quite able to pull ahead of the pack. After falling to Perplexed in the quarter-finals 2-1, Golden Guardians quickly beat Obey Alliance to advance to the second semifinal. While they were once again bested by PerplexedGolden Guardians have still finished the Global Finals with the bronze medals.

Echo and Perplexed were consistently dominant throughout the cups, so it was no surprise to see them battle it out in the Grand Final,” said Adrian Archer-Lock, MDI Program Lead. “With Echo’s mind-blowingly fast Necrotic Wake in game 1, we knew this was going to be a Grand Final unlike any other. While these are the best dungeon-running teams in the world, no matter how good a team is the beauty of MDI is how unpredictable each match actually is. I can’t wait to get Season 2 started and see how teams will continue to evolve.”

While MDI Season 1 has concluded, the dungeon-running action is far from over. On May 28-30, on YouTube and Twitch, we have The Great Push where teams will push Keys as high as possible in our first one-off tournament of the year. And don’t miss a moment of next weekend’s Arena World Championship Season 1 Final, May 1-2 on YouTube. Thanks for joining us this weekend, and as our Associate Content Manager, Jess Downey, said: “The MDI Global Finals were cool and good. Wicked sick.” We’ll see you in the Dungeon Finder!

 

Cosa ne pensate community?
La discussione, come sempre, è assolutamente aperta!

Articoli correlati: 

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701