WoW Progress: Cursed e QL accorciano le distanze! Argento mondiale per i Method

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Anche il Giovedì della prima settimana mitica porta una valanga di novità all’interno del progress di WoW sia per quanto riguarda la scena italiana che per quella globale.
Andando ad analizzare per prima quella che è la situazione della nostra scena competitiva, notiamo che gli aNc confermano la prima posizione ma ne perdono diverse nel ranking globale che soltanto ieri li vedeva in 54° posizione.
Per quanto riguarda Quantum Leap e Cursed è da segnalare che ieri sera sono riusciti ad uccidere il loro primo boss in modalità Mitica e che quindi occupano il secondo ed il terzo gradino del podio nel ranking nazionale: a loro i nostri più vivi complimenti…specialmente ai Cursed di Pdar che stanno dimostrando tantissimo valore competitivo nella scena italiana di Azeroth attestandosi come prima forza assoluta del server Nemesis!

Guild Realm Progress
107 aNc EU-Well of Eternity 2/7 (M)
618 Quantum Leap (r) EU-Well of Eternity 1/7 (M)
736 Cursed (r) EU-Nemesis 1/7 (M)

La situazione a livello globale è invece ormai abbastanza delineata: confermata la leadership dei russi Exorsus i Method si assicurano la seconda posizione mentre ai Serenity va la medaglia di bronzo.
In quarta posizione i francesi From Scratch ed in quinta, ultimi ad aver ucciso il boss Xavius, i Danish Terrace. Da notare quindi il totale strapotere delle gilde del Vecchio Continente che dominano la scena competitiva lasciando le briciole al resto del mondo: il dato in questione è ancora più pesante se si considera che tra le prime 20 gilde del mondo sono soltanto 5 le americane (tutte ferme a 5/7).

Guild Realm Progress
1 Экзорсус (r) EU (RU)-Ревущий фьорд 7/7 (M)
2 Method (r) EU-Tarren Mill 7/7 (M)
3 Serenity EU-Twisting Nether 7/7 (M)
4 From Scratch EU (FR)-Sargeras 7/7 (M)
5 Ðanish Terrace (r) EU-Sylvanas 7/7 (M)

Prima di lasciarvi vogliamo segnalare un interessante tabella riportante il numero di tentativi precedenti alla kill di ogni boss che è stata pubblicata sul sito dei Method:

40zcru0

Tralasciando l’evidente semplicità con cui le prime 5 gilde del mondo hanno affrontato e superato Nythendra (anche Ursoc è sembrato particolarmente “semplice”) è da notare come Cenarius sia stato indiscutibilmente il boss più difficile dell’intero raid; dopo di lui troviamo Il’gynoth (con una media di poco più di 20 try) ed infine Xavius…ultimo encounter dell’Incubo di Smeraldo.

Aprendo una piccolissima parentesi, senza mai dimenticarci l’enorme ed indiscutibile valore della gilda russa Exorsus, è infine significativo osservare alcune differenze tra i primi del mondo ed i Method: su tutti i boss, tranne che su Nythendra ed Ursoc, la gilda di Tarren Mill ha speso un minor numero di tentativi prima dell’effettivo superamento dell’encounter (da notare gli 8 tentativi in meno su Il’Gynoth, i 5 su Elerethre ed i 5 su Xavius)…

Cosa ne pensa la community?


WoW Progress: Cursed e QL accorciano le distanze! Argento mondiale per i Method
Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701