Burning Crusade: addon abilitati nella beta e ultime novità!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Addon – Nella beta di Burning Crusade, nuova espansione in arrivo prossimamente su World of Warcraft Classic, è stata recentemente aggiunta una nuova, breve ed importante lista di hotfix.

Lo scorso 31 Marzo gli sviluppatori hanno infatti reso possibile a tutti i giocatori della beta l’utilizzo degli addon, ed hanno risolto alcuni problemi che stavano caratterizzando il gameplay ed alcune specifiche meccaniche. Gli interventi hanno riguardato in particolare la rigenerazione del mana, e l’ingaggio di alcuni boss dei dungeon che causava il crash del client di gioco.

Entrambi i malfunzionamenti sopra citati sono stati entrambi corretti:

Hello! Today’s hotfixes to the beta realms include:

  • The use of third-party addons are now enabled.
  • Fixed an issue where engaging certain dungeon bosses could sometimes cause the game client to crash.
  • Fixed multiple issues with mana regeneration. The tooltips will be updated in a future patch.

 

Sempre nella beta abbiamo poi anche assistito ad una lieve aggiunta alla meccanica della Banca. Blizzard ha infatti inserito nella Banca del personaggio un nuovo slot aggiuntivo, disponibile al costo di 25 monete d’oro.
Al momento ricordiamo che gli slot della banca costano da 10 monete d’argento fino ad un massimo di 25 monete d’oro appunto.

Non appena disponibili, non esiteremo a pubblicare nuovi e più dettagliati aggiornamenti sulla questione.

Cosa ne pensate community?
La discussione, come sempre, è assolutamente aperta!

Articoli correlati: 

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701