blessing of protection

Blessing of Protection disponibile al 32 e non più al 41: ecco gli ultimi hotfix

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Nell’ultima tornata di hotfix pubblicata da Blizzard per World of Warcraft abbiamo visto una serie di interventi che hanno riguardato, principalmente, l’Hunter ed il Paladino.

Come segnalato sul sito ufficiale attraverso una specifica notizia, i devs hanno infatti finalmente risolto un problema che stava caratterizzando la Feign Death del Cacciatore, che ora interrompe i cast delle magie nemiche quando attivata.

Per il Paladino invece, è stato abbassato al livello 32 l’accesso alla Blessing of Protection ed è stato anche fixato un malfunzionamento della Retri Aura dell’omonima specializzazione.
Ecco tutti i dettagli riportati da Blizz:

Note della patch – Blessing of Protection e altro

October 22, 2020

Classes

  • Hunter
    • General
      • Fixed an issue that caused Feign Death to not cancel an enemy’s spell cast when used towards the end of the cast.
  • Paladin
    • General
      • Blessing of Protection is now learned at level 32 (was level 41).
    • Retribution
      • Retribution Aura now correctly extends an existing Crusade (Talent) without resetting its stacks.

Dungeons and Raids

  • Ny’alotha, the Waking City
    • N’Zoth the Corruptor
      • Fixed an issue where Basher Tentacles would cast Void Lash more frequently on all difficulties.

Items and Rewards

  • Blink-Trigger Headgun and Tactical Headgun on-use effects now have a 5 minute cooldown (was 30 seconds).

Quests

  • Sylvanas Windrunner should now be present in Grommash Hold if you have quests to turn in to her while you’re also in the middle of the Vulpera Allied Race questline. Shhh… Don’t tell Tyrande.

Cosa ne pensate di queste modifiche?
La discussione, come sempre, è assolutamente aperta!

Articoli correlati: 


Blessing of Protection disponibile al 32 e non più al 41: ecco gli ultimi hotfix
Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701