blackwing lair

Blackwing Lair: i Progression perdono e poi riconquistano il record

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

E’ stato da poco sgretolato un nuovo record di velocità su Blackwing Lair, raid di World of Warcraft Classic che nelle ultime ore è stato letteralmente “bombardato” da svariati raid a caccia del primato mondiale.

Fino a ieri guidava questa classifica la gilda dei Progression, che meno di 24 ore fa ha dovuto cedere lo scettro del primo in classifica alla gilda orda Onslaught, del server statunitense Skeram.

Gli americani erano riusciti a concludere la prova in 19 minuti e 14 secondi, andando a migliorare il precedente record della gilda di Firemaw e staccando di più di un minuto i Gusy, fermi al terzo posto in classifica (20 minuti e 35 secondi per loro).

Poche ore fa gli europei dei Progression, evidentemente contrariati dalla perdita del primato, hanno però messo la firma su di una nuova straordinaria prova, che mette in cassaforte il record del mondo dando quasi mezzo minuto di scarto agli stessi Onslaught e rilanciandosi come prima gilda al mondo per velocità su Blackwing Lair.

La classifica di Blackwing Lair

blackwing lair

Molto particolare è stata invece la composizione del raid scelta dai Progress, che per la run hanno deciso di presentarsi con ben 22 Guerrieri, 5 Ladri, 6 Sacerdoti, 3 Paladini, e delle uniche rappresentanze per le classi del Mago, dello Stregone, del Druido e del Cacciatore.

Di seguito andiamo a riproporre la replica della loro gloriosa cavalcata verso Nefarian e verso l’ottenimento del nuovo record.

La replica

 

Cosa ne pensate di questa run community?
La discussione, come sempre, è aperta!

Articoli correlati: 

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701