Birba il Vilfelino è disponibile – Aiuta MakeAWish ad esaudire i desideri dei bambini malati!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Come ogni anno la collaborazione tra Blizzard e le associazioni benefiche nel periodo di Natale porta alla creazione di pet speciali; quest’anno la casa di Irvine continua la partnership con MakeAWish Foundation e offre ai giocatori di WoW il simpatico e tenero Birba!
Ecco il comunicato ufficiale, con cui Blizzard raddoppia offrendo lo stesso pet anche in formato Peluche acquistabile dal Blizzard Store!
Lo acquisterete?

 

Per le feste, scalda il tuo cuore e quello dei tuoi cari con un piccolo batuffolo di pelo e vilfuoco. Ecco a voi Birba, il curioso Vilfelino che ha seguito l’invasione di Azeroth da parte della Legione Infuocata e che ora cerca un’Enclave in cui sentirsi a casa.

Questa nuova mascotte di World of Warcraft® è disponibile per l’adozione nel negozio Battle.net, e la sua morbida controparte in peluche nel mondo reale, presso il negozio di merchandise Blizzard. e nel negozio di gioco Fino alla fine dell’anno, acquistarne uno (o entrambi), vorrà dire anche aver contribuito a una buona causa.

Mascotte di gioco Birba

Fino al 31 dicembre 2016, adotta la mascotte di gioco Birba e il 100% del prezzo di acquisto (10 €) sarà devoluto a Make-A-Wish, l’associazione che aiuta i bambini di tutto il mondo a trovare la forza e il coraggio di affrontare le gravi malattie che li affliggono.

Peluche Birba

E se vuoi un Vilfelino da coccolare dal vivo (e senza graffi sul divano), il peluche Birba che brilla al buio è disponibile presso il negozio di merchandise Blizzard al prezzo di 25 dollari. Come per la mascotte di gioco, fino al 31 dicembre l’acquisto del peluche Birba sosterrà le iniziative di Make-A-Wish. Visita il negozio di merchandise Blizzard per maggiori informazioni.

Per maggiori informazioni su Make-A-Wish negli Stati Uniti, visita wish.org. In Italia, makeawish.it.


Birba il Vilfelino è disponibile – Aiuta MakeAWish ad esaudire i desideri dei bambini malati!
Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701