Artcraft: Progettazione dei Livelli Parte 3!

Artcraft: Progettazione dei Livelli Parte 3!

Profilo di Stak
 WhatsApp

Continua la rubrica Artcraft sul sito ufficiale…scopriamo insieme la terza parte della “Progettazione dei Livelli” ad opera, questa volta, di Ely Cannon, senior member del team di progettazione di WoW!

Salve a tutti! Sono Chris Robinson, direttore artistico senior di World of Warcraft. In questa terza puntata, la progettista dei livelli senior Ely Cannon ci spiega come un progettista dei livelli infonda la vita nei paesaggi di World of Warcraft

WoW_Blog_Divider_Blade_Bar.png

Salve, sono Ely Cannon, membro senior del team di progettazione dei livelli di World of Warcraft. Volevo parlarvi dell’importanza che questo ruolo riveste nello sviluppo dello stile visivo delle zone di gioco. Tradizionalmente, non ci sono mai stati artisti a ricoprire questa posizione, ma noi del team di World of Warcraft non siamo dei progettisti dei livelli nel senso più canonico del termine. Nel nostro team vogliamo artisti con esperienza di design o designer con abilità artistiche. Questo è essenziale per il nostro processo lavorativo, perché ogni progettista dei livelli è la chiave dello stile visivo e dell’atmosfera della zona su cui sta lavorando.

Nagrand_WoW_Thumb_CK_260x130.jpg ArtCraft_EnvDesign3_IMap_WoW_Lightbox_CK_260x130.jpg

Il processo inizia con la preproduzione di una zona. Lavorando con un artista delle ambientazioni, il progettista dei livelli lo indirizza nelle sue scelte e contribuisce a definire la scenografia ambientale necessaria: texture del terreno, alberi, cespugli, piante, rocce, ecc. I modelli e le texture servono non solo a dare personalità alla zona principale, ma anche a “scomporla” nelle aree minori, dando vita alla fantasia di quella regione e restando nei limiti delle capacità del motore grafico. Può essere una vera e propria sfida, e spesso lo è.

Prendiamo come esempio la nuova Nagrand. Non abbiamo solo un’ambientazione già nota, la Nagrand delle Terre Esterne, ma anche nuove zone, le paludi, e una regione arida in alta quota. Il contrasto visivo di questi temi ambientali così diversi può stonare, se non viene trattato con cura. C’è un dialogo costante tra il progettista dei livelli e l’artista delle ambientazioni, che discutono di forme, colori, diversità, proporzioni, mood, uso dei modelli e, infine, l’espressività visiva di una zona nel suo insieme. Tutto questo indirizza nella giusta direzione lo sviluppo di quella zona.

ArtCraft_EnvDesign3_EditorTexture_WoW_Lightbox_CK_260x130.jpg ArtCraft_EnvDesign3_EditorTerrain_WoW_Lightbox_CK_260x130.jpg

Mentre gli artisti delle ambientazioni creano i modelli e le texture, il progettista dei livelli modella e dipinge il terreno, posiziona alberi, rocce e cespugli, tenendo sempre presente la dinamica di gioco e gli input artistici e tecnici. Abbiamo un approccio molto ponderato a questo procedimento, cerchiamo sempre di bilanciare lo stile visivo e la dinamica di gioco. La giornata standard di un progettista dei livelli include importanti decisioni sul look generale e l’atmosfera di una zona, ma anche scelte di minore entità, come decidere l’aspetto di una pianta quando viene posizionata accanto a un’altra pianta.

ArtCraft_EnvDesign3_EditorDoodad_WoW_Lightbox_CK_260x130.jpg ArtCraft_EnvDesign3_EditorWarsongCulture_WoW_Lightbox_CK_260x130.jpg 

La Nagrand di Warlords of Draenor è un buon esempio dell’importanza della relazione tra i colori delle texture. Le ampie savane verdeggianti che coprono una buona parte di Nagrand sono state una vera sfida per i nostri progettisti dei livelli. Come conferire profondità di colore a un’enorme zona di campi verdi, restando fedeli al concetto di base? Inizialmente, i campi e le dolci colline sembrano essere costituiti da semplice erba verde. Molta erba verde. Un’occhiata più approfondita mostra che, per colorare le savane di Nagrand, è stata impiegata un’accurata selezione di una gran quantità di tonalità di verde. Ognuna di queste tonalità è una texture attentamente amalgamata con gli altri, per creare l’effetto che si vede in gioco. Allo stesso modo, lo schema cromatico delle sotto-zone di Nagrand differisce da quello principale in modi assai specifici, definiti in precedenza dal progettista dei livelli, per assicurare ai giocatori un’esperienza ambientale varia quando si avventurano in questa zona (sia per la prima volta, sia quando tornano ad affrontare i contenuti di livello massimo).

ArtCraft_EnvDesign3_110938_WoW_Lightbox_CK_260x130.jpg ArtCraft_EnvDesign3_110400_WoW_Lightbox_CK_260x130.jpg

ArtCraft_EnvDesign3_114651_WoW_Lightbox_CK_260x130.jpg

Avere artisti talentuosi e progettisti capaci consente un rapido ciclo di iterazione, permettendoci di creare grandi zone di gioco con un livello di qualità visiva alto e costante. Nell’ultima puntata di questa speciale serie di Artcraft incontrerete altri cinque progettisti: Victor Chong, Ian Gerdes, Ed Hanes, Damarcus Holbrooke e Kevin Lee.

World of Warcraft: The War Within, la nuova espansione al via ad Agosto!

World of Warcraft: The War Within, la nuova espansione al via ad Agosto!

Profilo di Stak
11/06/2024 16:38 di Marco "Stak" Cresta
 WhatsApp

Durante l’Xbox Showcase di oggi tenutosi a Los Angeles, Blizzard Entertainment ha annunciato che World of Warcraft: The War Within sarà disponibile in tutto il mondo dal 26 agosto e la prima espansione del grande successo Diablo IV (2023), Vessel of Hatred, uscirà l’8 ottobre!

È davvero emozionante essere qui all’Xbox Showcase insieme ad altri sviluppatori straordinari per annunciare le nostre date di uscita di World of Warcraft: The War Within e Diablo IV: Vessel of Hatred” ha affermato Johanna Faries, presidente di Blizzard Entertainment.

Si tratta di uscite che daranno il via a quelli che saranno dei mesi molto entusiasmanti, che includeranno il 20° anniversario di World of Warcraft – condivideremo ulteriori dettagli nel corso dell’anno.”

È ora di tornare a casa! Il viaggio per salvare Azeroth dalle forze incombenti del vuoto inizia il 26 agosto quando uscirà globalmente The War Within, il primo titolo a entrare nella nuova ambiziosa Worldsoul Saga e la 10° espansione del gioco World of Warcraft. Il trailer cinematografico che annuncia la data di uscita è stato presentato in anteprima all’Xbox Showcase e può essere visto qui.

Il trailer dell’espansione di World of Warcraft – The War Within 

Chi ha acquistato l’Epic Edition o la Collector’s Edition avrà la possibilità di saltare la fila con l’accesso anticipato che inizierà il 23 agosto.

La serie Warcraft è nel bel mezzo dei festeggiamenti per il 30° anniversario, mentre World of Warcraft celebrerà il suo 20° compleanno alla fine di quest’anno.

Per onorare l’imminente uscita globale, il team di WoW ha annunciato “Benvenuti su Azeroth”, un nuovo pacchetto a tempo limitato per invitare i giocatori alle prime armi e quelli di vecchia data a esplorare questo mondo fantastico e prepararli a combattere contro l’Araldo del Vuoto, Xal’atath.

Al prezzo di €22,99 questo pacchetto include:

  • L’espansione Dragonflight
  • Potenziamento al livello 60
  • 60 giorni di tempo di gioco

World of Warcraft è disponibile su PC Windows tramite Battle.netPer maggiori informazioni su The War Within, visita il sito web di World of Warcraft.

Articoli correlati: 

Al via la beta di World of Warcraft The War Within!

Al via la beta di World of Warcraft The War Within!

Profilo di Stak
06/06/2024 19:06 di Marco "Stak" Cresta
 WhatsApp

Il viaggio verso il lancio di The War Within, il primo capitolo dell’ambiziosa Saga dell’Anima del Mondo di World of Warcraft, fa un altro passo avanti con l’inizio della fase di testing della beta, ora disponibile.

Beta di World of Warcraft The War Within: come partecipare

Nel corso del test inviteremo i veterani della community, membri della stampa e dei fansite, amici e parenti per provare la nuova espansione e ricevere i loro feedback. I giocatori che acquistano o fanno l’aggiornamento alla Epic Edition di The War Within ottengono anche l’accesso immediato alla beta e l’accesso anticipato di almeno 3 giorni all’espansione.

I giocatori selezionati per partecipare* riceveranno un’e-mail di invito che li indirizzerà verso il download del client di gioco direttamente dall’applicazione Battle.net Desktop. Come sempre, fai attenzione ai tentativi di phishing: se non sei sicuro di aver ricevuto un invito ufficiale, connettiti al tuo account Battle.net per verificare la presenza di una licenza per la beta di The War Within (nella sezione dei tuoi account di gioco).


Per iniziare

Unisciti al test di The War Within. I giocatori e le giocatrici che hanno effettuato l’iscrizione possono essere selezionati per diventare tester e gli inviti verranno inviati regolarmente nel corso del test. Se sei stato selezionato per partecipare al beta test, il tuo account Battle.net sarà già stato segnalato per l’accesso. I giocatori che fanno l’aggiornamento alla Epic Edition di The War Within ottengono l’accesso immediato alla beta.

  • Assicurati che i driver della tua scheda video siano aggiornati.
  • Avvia l’applicazione Battle.net® Desktop. Se non l’hai avviata di recente, potresti doverla aggiornare. Se non l’hai installata, inizia cliccando qui.
  • Una volta che Battle.net è installato e aggiornato, seleziona World of Warcraft dall’elenco dei giochi.
  • Nel menu a tendina della versione di gioco, sopra al pulsante Gioca, seleziona The War Within (elencato sotto “In Sviluppo”), poi clicca su Installa.
  • Lascia che il programma completi l’installazione, poi clicca su Gioca e seleziona uno dei server di test disponibili.
  • Crea un personaggio di prova o usa la funzione di copia per importare il tuo personaggio di Dragonflight esistente.
  • Accedi al gioco e prova i contenuti disponibili.

Se riscontri dei problemi nell’installazione e nell’esecuzione della beta di The War Within, dai un’occhiata al nostro post Problemi tecnici comuni e soluzioni.


Cos’è disponibile nella beta?

Nuovi sistemi, l’esperienza di aumento di livello completa, nuove zone e spedizioni, le Scorribande, le Brigate e i nuovi Terrigeni giocabili sono tutti disponibili nella beta. Il test delle incursioni arriverà in un secondo momento.

 

Avete già provato la nuova beta di The War Within community? Fatecelo sapere con un commento sui nostri canali social… La discussione, come sempre, è aperta!

Articoli correlati: 

World of Warcraft Classic: Deathwing torna su Azeroth!

World of Warcraft Classic: Deathwing torna su Azeroth!

Profilo di Stak
21/05/2024 19:16 di Marco "Stak" Cresta
 WhatsApp

Azeroth trema mentre Deathwing sorvola il mondo lasciando una scia di cambiamenti radicali al suo passaggio.

Cataclysm Classic è ora disponibile e apre le porte a nuova era per WoW Classic con un’esperienza di progressione migliorata, nuove razze, missioni e molto altro.

Di seguito le novità che i giocatori e le giocatrici troveranno in Cataclysm Classic:

Cambiamenti al mondo esterno

  • I cambiamenti permanenti provocati al paesaggio di Azeroth dalla devastante fuga di Deathwing da Deepholm.
  • Sei nuove zone attendono i giocatori nel loro viaggio verso il nuovo livello massimo di 85.

Nuove razze: Worgen e Goblin

  • Sarà possibile giocare nei panni degli enigmatici e feroci Worgen, abitanti di Gilneas maledetti che hanno imparato a controllare i propri istinti e si sono schierati con l’Alleanza.
  • I giocatori dovranno aiutare il Bilgewater Cartel dei Goblin, che cercano una nuova casa nell’Orda dopo la distruzione dell’isola che era la loro casa a opera di Deathwing.

Nuova professione: Archeologia

  • Archeologia permette a giocatori e giocatrici di scavare in tutta Azeroth per scoprire notizie sulla storia delle razze del passato, ottenendo nel frattempo preziose ricompense.

Qualche cambiamento (#somechanges):

  • In Cataclysm Classic verranno implementate alcune funzionalità non disponibili nella versione originale pubblicata nel 2010:
  • Progressione di livello migliorata: con un ritmo più serrato nell’uscita degli aggiornamenti, verrà data ai personaggi la possibilità di affrontarne i contenuti più rapidamente.
  • Interfaccia aggiornata delle Collections: introdotto per la prima volta in Wrath Classic, ora il nuovo sistema delle trasmogrificazioni sarà gestibile a livello di account.

Cosa ne pensate di questa importante novità community? Siete pronti per l’attesissimo “round 2 ” contro Deathwing?

Articoli correlati: