Anteprima delle professioni: “I Ferri del mestiere”

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Pochi minuti fa è stato pubblicato sul sito ufficiale di World of Warcraft una nuova puntata della rubrica chiamata “Anteprima delle professioni“, in cui gli sviluppatori hanno aggiornato la community circa alcune novità che riguarderanno presto Azeroth.

Nel prossimo aggiornamento ai contenuti infatti, il cui arrivo è previsto per il prossimo 13 marzo, potremo avventurarsi in particolari serie di missioni per Alchimia, Forgiatura, Incantamento, Ingegneria, Runografia, Oreficeria, Conciatura e Sartoria per ottenere i nuovi Ferri del Mestiere e dar vita a nuove creazioni.

Di seguito troverete il dettaglio pubblicato da Blizzard in merito, con tutte le spiegazioni relative alle novità introdotte.
Cosa ne pensate?

Ogni esperto di professioni che si rispetti ha i suoi ferri del mestiere. Nel nostro prossimo aggiornamento ai contenuti, in arrivo il 13 marzo, i giocatori potranno avventurarsi in particolari serie di missioni per Alchimia, Forgiatura, Incantamento, Ingegneria, Runografia, Oreficeria, Conciatura e Sartoria per ottenere i nuovi Ferri del Mestiere e dar vita a nuove creazioni.

Per cominciare la tua serie di missioni relativa a una professione, dovrai aver raggiunto il livello 120 e avere una competenza (di Kul Tiras o Zandalar) di 150 nella professione scelta.

Alchimia

Per cominciare la prima missione, parla con un istruttore di Alchimia: Kumali l’Astuta a Zuldazar o Elric Whalgrene a Boralus.

Una volta completata la serie di missioni, riceverai la Sfera della Trasmutazione di Silas.

Forgiatura

Per cominciare la prima missione, parla con un istruttore di Forgiatura: il Mastro Forgiatore Zak’aal a Zuldazar o Grix “Pugniferrei” Barlow a Boralus.

Una volta completata la serie di missioni, riceverai il Martello da Forgiatore Khaz’goriano.

Incantamento

Per cominciare la prima missione, parla con un istruttore di Incantamento: l’Incantatrice Quinni a Zuldazar o Emily Chiarosole a Boralus.

Una volta completata la serie di missioni, riceverai la Verga Runica di Iwen.                                                                     

Ingegneria

Per cominciare la prima missione, parla con un istruttore di Ingegneria: Layla Chigliapiatta a Zuldazar o Shuga Scoppiatappi a Boralus.

Una volta completata la serie di missioni, riceverai la Chiave ad Arco Ultr4.

Permette a un ingegnere di creare dei moduli per Costrutti Ultr4. Quando questi vengono utilizzati, permettono all’ingegnere di evocare un’invenzione Ultr4 specifica. Il modulo ha una durata di due ore.
  • Manichino d’Allenamento Ultr4-Potenziato
  • Robobombe
  • Ultr4-S3nt1n3114 vX8.0

Runografia

Per cominciare la prima missione, parla con un istruttore di Runografia: Zooey Sporcaruote a Boralus o lo Storiografo Grazzul a Zuldazar.

Una volta completata la serie di missioni, riceverai la Penna Rosso Sangue di Lana’thel.                                                                              

Contratti di Sangue:

  • Contratto di Sangue: Guardia del Sangue
  • Contratto di Sangue: Carneficina
  • Contratto di Sangue: Oblio
  • Contratto di Sangue: Sacrificio

Oreficeria

Per cominciare la prima missione, interagisci con il libro vicino all’istruttore di Runografia Samuel D. Colton III a Boralus o con quello vicino a Seshuli a Zuldazar.

Una volta completata la serie di missioni, riceverai il Focus di Martelgemma.

Conciatura

Per cominciare la prima missione, parla con un istruttore di Conciatura: Cassandra Brennor a Boralus o Xanjo a Zuldazar.

Una volta completata la serie di missioni, riceverai il Martello delle Pelli Tonanti.                                                                           

Sartoria

Per cominciare la prima missione, interagisci con la Tessitempo Delormi, situata vicino all’istruttore di Runografia Pin’jin il Paziente a Zuldazar o vicino a Daniel Tessisale a Boralus.

Una volta completata la serie di missioni, riceverai il Filo Sincronico.


Anteprima delle professioni: “I Ferri del mestiere”
Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701