Ancora cambi su WoW: nerf per i Trinket PVP di BFA

Ancora cambi su WoW: nerf per i Trinket PVP di BFA

Profilo di Stak
 WhatsApp

Un’altra tornata di hotfix è stata pubblicata nella notte su World of Warcraft, con gli sviluppatori che questa volta hanno deciso di nerfare, oltre al resto, i Trinket relativi al PVP della scorsa espansione di Battle for Azeroth.

In particolare, questi oggetti hanno visto ridotti i loro effetti dal 50 al 60% quando giocati contro un altro giocatore, ed a queste modifiche se ne sono aggiunte svariate altre che riguardano il Maw, le classi (in particolare Monaco, Rogue, Guerriero e Stregone) ma anche le Congreghe e tanto altro.

Andiamo a vedere tutti i dettagli relativi a quest’ultimo update, riportando integralmente le note pubblicate sul sito ufficiale dagli sviluppatori:

Achievements

  • Fixed an issue where completing the Paragon’s Challenge during the Bastion World Quest “Flight School: Flapping Frenzy” could fail to grant credit for both the Flight School Graduate and Aerial Ace achievements at once.

Classes

  • Monk
    • Brewmaster
      • Resolved an issue that caused Invoke Niuzao, the Black Ox’s Stomp damage to be higher than intended when purifying Stagger damage with Purifying Brew.
    • Windwalker
      • Fixed the interactions between Storm, Earth, and Fire spirits and Mastery: Combo Strikes.
      • Your spirits now benefit from your Hit Combo (Talent) stacks, instead of maintaining their own.
      • Resolved an issue that prevented some damaging abilities cast by Storm, Earth, and Fire spirits from contributing to Xuen’s Empowered Tiger Lightning.
      • Resolved an issue that prevented Touch of Karma damage from contributing to Xuen’s Empowered Tiger Lightning.
  • Rogue
    • General
      • Resolved an issue that prevented the Rotbriar Sprout trinket’s area of effect damage from breaking Sap.
    • Subtlety
      • Shadow Blades no longer benefits from increased damage taken effects twice.
  • Warlock
    • General
      • Subjugate Demon now cancels Grimoire of Sacrifice (Talent).
  • Warrior
    • General
      • Signet of Tormented Kings (Legendary Effect) no longer has a cooldown on how often its effect can occur.

Covenants

  • Fixed an issue where “Replenishing the Reservoir” could not be progressed while in a raid group.
  • Fixed an issue where professions and pet battle World Quests could fail to give credit for “Bolstering Bastion”, “Rallying Maldraxxus”, “Support the Court”, and “Reinforcing Revendreth.”
  • Fixed an issue where the world map marker would not display for the quest “Choosing Your Purpose.”
  • Venthyr
    • Reduced the Ember Court weekly restock requirement of Infused Rubies to 20 (was 50).
    • Reduced the cost of the Blank Invitation (used to reroll a guest) to 8 Infused Rubies (was 15).
    • New Venthyr members completing their first Ember Court will now also see a Blank Invitation alongside the item opening their second guest slot.
      • Developers’ note: While players have had a lot of time to gather enough Infused Rubies for the first week, we want to give players a bit more freedom to customize their guest list and account for the other activities starting in Season 1 that will take more of their time.

Creatures and NPCs

  • Inquisitors in the Halls of Atonement area of Revendreth now correctly provide full reputation rewards to all players who attacked them, including the player who breaks the Inquisitor’s immunity.
  • Aspirant Eolis should now still be able to be summoned if one player loots the Fragile Humility Scroll without using it.
  • Shadowlands World Bosses should now be properly supported by the Premade Group Finder.
  • The Broker fishing vendors has stopped hogging the cooking station and allowed the Broker cooking vendor and trainer to take their rightful spot.
  • Restricted the total number of additional Rotting Minions that World Boss Mortanis can spawn.

Dungeons and Raids

  • De Other Side
    • Resolved an issue where Dark Lotus would inflict too much damage when the Risen Cultist is player controlled.
  • Plaguefall
    • The slime tentacles in the gauntlet have moved to placements that better suit their purposes.

Items and Rewards

  • Instructor’s Divine Bell trinket now gives the correct amount of Mastery.
  • Enchant Chest: Eternal Bounds now shows the correct Mana gain when applied to equipment.
  • The Cloudwalker’s Coffer will no longer appear available to players that aren’t yet eligible. This will reduce wasted journeys into the heights without rewards.

Player versus Player – PVP

  • The Engineering gadgets Momentum Redistributor Boots and 50UL-TR4P are no longer usable in rated arenas and battlegrounds.
  • Ambroria Dew can now be used in PvP arena and battlegrounds.
  • Corrected the amount of Honor credited toward the Great Vault for the first 3v3 win of the day.
  • N’Zoth no longer has an active communication link between Azeroth and Shadowlands, preventing Horde and Alliance Assassins in War Mode from hearing the whispers in Shadowlands…
  • The following Battle for Azeroth PVP trinkets have had their effectiveness reduced by 60% while engaged in combat with enemy players:
    • Forbidden Obsidian Claw
    • Remote Guidance Device
    • Mirror of Entwined Fate
    • Rotcrusted Voodoo Doll
    • Razdunk’s Big Red Button
    • Trunksy
    • Merektha’s Fang
    • Cyclotronic Blast
  • The following Battle for Azeroth PVP trinkets have had their effectiveness reduced by 55% while engaged in combat with enemy players:
    • Writhing Segment of Drest’agath
    • Aquipotent Nautilus
    • Tidestorm Codex
    • Invocation of Yu’lon
    • Grong’s Primal Rage
    • Inoculating Extract
    • Bottled Lightning
    • Revitalizing Voodoo Totem
    • My’das Talisman
  • The following Battle for Azeroth PVP trinkets have had their effectiveness reduced by 50% while engaged in combat with enemy players:
    • Idol of Indiscriminate Consumption
    • Shiver Venom Relic
    • Living Oil Canister
    • Mayor Striggs

The Maw: Eye of the Jailer

  • While in the Maw, harvesting Nightshade now increases the threat level of Eye of the Jailer and rewards Stygia.
  • Threat Level 5: Immediate Extermination now retains its stacks when you leave the zone and re-enter.
  • Stygia and reputation gains in the Maw are now only disabled when Immediate Extermination reaches 10 stacks, rather than when it is first applied to you. Push your luck a little further… if you dare!
  • Fixed a rare issue which could cause Eye of the Jailer to fail to reset if you were present in the zone during the daily reset.
  • Lingering Cloak of Ve’nari now applies to end-game players as they enter The Maw.

Torghast, Tower of the Damned

  • Added three new Common self-healing powers: Bloodgorged Leech, Refilling Elixir of Life, and Orb of Replenishment.

World Quests

  • Bastion’s resilience at the Temple of Courage has spurred the Maldraxxi assailants to increase their efforts, resulting in more available targets during the World Quest “Air Supremacy.”
  • Players can no longer have more than 8 Neglected Souls at a time during the World Quest “Battered and Bruised.”

WoW Classic

  • Naxxramas
    • To prevent an issue with the cage door remaining locked, Noth the Plaguebringer can no longer die while he’s preparing to teleport.
    • Fixed an issue where Heigan the Unclean’s slow eruptions could sometimes overlap with the fast eruptions.

WoW Companion App

  • Fixed a crash affecting players on Android 10 and 11. Users will need to reset their settings.
  • Various bug fixes and improvements on Android.

 

Cosa ne pensate community? §
La discussione, come sempre, è assolutamente aperta!

Articoli correlati: 

World of Warcraft Dragonflight – Il preacquisto è disponibile!

World of Warcraft Dragonflight – Il preacquisto è disponibile!

Profilo di Stak
 WhatsApp

Blizzard Entertainment ha annunciato oggi che Dragonflight, la prossima espansione del gioco di ruolo multigiocatore di massa online World of Warcraft è ora disponibile per il preacquisto su www.worldofwarcraft.com e il suo lancio è previsto più tardi quest’anno.

In Dragonflight, i giocatori si imbarcheranno verso le Isole dei Draghi, il luogo d’origine dei draghi, dove i leggendari Aspetti hanno fatto ritorno per rivendicare la propria casa.

Le Isole dei Draghi contengono quattro nuove meravigliose zone che gli avventurieri potranno esplorare durante il loro viaggio verso il nuovo livello massimo 70: le vivaci Sponde del Risveglio, le verdi Pianure di Ohn’ahra, la grandezza della Vastità Azzurra e la splendente Thaldraszus. Il Volo Draconico, una nuova forma di spostamento per via aerea, permette ai giocatori di volare nei cieli di ogni area con stile, in sella a Drachi delle Isole dei Draghi personalizzabili.

Le isole sono la casa della nuova razza giocabile dei Dracthyr, che mescolano la magia degli Stormi dei Draghi in due specializzazioni, assalto a distanza e guaritore, con la nuova classe eroica dell’Evocatore, che inizia dal livello 58.

“Siamo emozionati nell’annunciare che porteremo la nostra prossima espansione ai giocatori più tardi quest’anno. Dragonflight è un ritorno ad Azeroth e alla libertà e all’esplorazione per la quale è conosciuto World of Warcraft” spiega il Produttore esecutivo Holly Longdale. “Questa è l’occasione per vivere di persona la storia delle leggendarie Isole dei Draghi, e di immergersi nel fantasy che da sempre è al centro dell’universo di Warcraft.”

Rivisitazione completa del sistema talenti

L’espansione introduce una rivisitazione completa del sistema dei talenti dei personaggi, che offre talenti significativi e d’impatto a ogni livello. Ci sono anche significativi aggiornamenti alle professioni di gioco, con i sistemi di incarichi di lavoro e specializzazione, insieme a un’interfaccia utente più fluida e moderna.

Bonus per il preacquisto digitale e Collector’s Edition

Dragonflight è disponibile per il preacquisto digitale nelle versioni Base Edition (prezzo consigliato 49,99 $), Heroic Edition (prezzo consigliato 69,99 $), ed Epic Edition (89,99 $). Ogni edizione digitale include uno o più oggetti per aiutarti a unire le forze con gli Stormi dei Draghi mentre riconquistano il loro reame perduto:

  • Base Edition: include Drakks, una mascotte bonus per il preacquisto che ti accompagnerà nelle tue avventure.
  • Heroic Edition: include la mascotte bonus Drakks, la nuova mascotte Foskystrasza, un potenziamento per un personaggio di Dragonflight (livello 60) e una cavalcatura volante Plasmasogni Aggrovigliato.
  • Epic Edition: include tutti i bonus della Base e Heroic Edition, l’effetto per la Pietra del Ritorno dei Viaggiatori del Tempo, la Trasmogrificazione per testa Diadema del Custode della Magia, la Trasmogrificazione per schiena delle Ali del Risveglio in cinque varianti di colore, e 30 giorni di tempo di gioco.

Dragonflight è disponibile anche come set da collezione in scatola, che contiene un sacco di oggetti in aggiunta a una chiave digitale per la Epic Edition e la mascotte Drakks. Con il set da collezione, i giocatori possono esplorare lo sviluppo visivo di Dragonflight con il libro rilegato “The Art of Dragonflight”, migliorare la propria postazione con il tappetino del mouse di Alexstrasza e aggiungere una rappresentazione iconica dei cinque principali Stormi dei Draghi di Azeroth con il set di cinque spille da collezione.

Il set da collezione è disponibile oggi sul Blizzard Gear Store ufficiale al link https://gear.blizzard.com/collections/world-of-warcraft e verrà spedito più tardi quest’anno.

 

Cosa ne pensate community? Preacquisterete la nuova espansione Dragonflight di WoW? La discussione, come sempre, è aperta!

Articoli correlati: 

Asmongold verso la creazione di un’alternativa a ‘World of Warcraft’?

Asmongold verso la creazione di un’alternativa a ‘World of Warcraft’?

Profilo di Gosoap
 WhatsApp

Asmongold & World of Warcraft – La notizia dell’inizio di una strettissima collaborazione tra OTK e lo studio di produzione e sviluppo videoludico nota con il nome di Notorious (scusate il gioco di parole) ha destato una certa sorpresa nella community di appassionati del genere MMORPG, ed a ragion veduta.

Chi conosce infatti l’ambiente, sa che qualche tempo fa i noti streamer Asmongold (leggenda di World of Warcraft) e Mizkif, avevano iniziato una strettissima partnership che alla fine si è concretizzata nel gruppo che ha poi preso il nome di OTK. Ora il gruppo è ufficialmente entrato in contatto con Notorious, uno studio di sviluppo molto promettente che al suo interno può contare anche sul supporto di alcuni ex-sviluppatori di World of Warcraft.

Prima di lasciarvi alle considerazioni dei rappresentanti del primo progetto presentato, che prenderà il nome di ”Project Honor”, ci sovviene la domanda: e se finalmente vedremo un MMORPG che funzioni, a differenza delle proposte degli ultimi anni, che alla fine si sono rivelate spesso dei FLOP?

Asmongold, ora si che si può creare un World of Warcraft alternativo

“OTK e Notorious che si uniscono rappresentano quello che riteniamo essere il futuro dello sviluppo e della pubblicazione di giochi. Mai prima d’ora un gruppo di influencer delle nostre dimensioni ha collaborato con uno studio di giochi del calibro di Notorious. Crediamo che questa partnership cambierà per sempre lo sviluppo del gioco indie”.

“Abbiamo parlato a lungo dello sviluppo di giochi, quindi l’idea di collaborare con un team che si allinea così strettamente al modo in cui vediamo i giochi è stata un una follia.” – questo il brevissimo intervento di Asmongold sulla questione, che ha comunque pronunciato con tono speranzoso, non solo per il progetto, ma anche per come questo potrebbe cambiare per sempre il modo di concepire giochi.

Insomma, cosa ne pensate community? Come al solito la discussione è aperta!

Articoli Correlati:

 

World of Warcraft introduce oggi un nuovo ‘contratto’ per ridurre la tossicità

World of Warcraft introduce oggi un nuovo ‘contratto’ per ridurre la tossicità

Profilo di Gosoap
 WhatsApp

Contratto Sociale – Ad inizio Maggio, i giocatori di World of Warcraft erano stati avvertiti dell’arrivo di un importante cambiamento per quanto riguarda le interazioni sociali sul gioco, troppo spesso piene di scambi estremamente tossici, dei quali la community di è più volte lamentata.

Da oggi in poi, la prima volta che loggherete sul gioco, vi troverete di fronte ad un pop-up non ”skippabile”, all’interno del quale troverete le nuove regole del Contratto Sociale, che potrete decidere di accettare, oppure, in caso contrario, sarete obbligati ad uscire immediatamente dal gioco.

Senza ulteriori indugi andiamo di seguito a vedere il testo integrale di questo nuovo contratto, cercando anche di capire se quest’ultimo possa davvero essere utile come previsto dagli sviluppatori, per ridurre la tossicità delle interazioni tra i giocatori.

Nuovo contratto sociale su World of Warcraft, di cosa si tratta?

Sebbene almeno all’apparenza il nuovo contratto sociale cerchi in qualche modo di introdurre i player ad una serie di regole che, onestamente, dovrebbero appartenere già ad ogni membro di una società sviluppata, nasconde in realtà molto più di quello che credete.

Leggendo ”tra le righe” del testo integrale (CLICCANDO QUI), la community sembrerebbe aver notato l’intento da parte di Blizzard a cercare di aumentare il controllo sulle interazioni, con una moderazione molto più capillare ed attenta ai dettagli. Anche le punizioni dal canto loro saranno molto più severe, con ban e sospensioni che dovrebbero arrivare con molta più facilità.

Insomma, cosa ne pensate community? Vi piace questa idea? Come al solito la discussione è aperta!

Articoli Correlati: