sire denathrius

Anche gli Echo abbattono Sire Denathrius (non senza qualche eccezionale difficoltà)

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

La corsa al progress del castello di Nathria conosce oggi la seconda organizzazione che è riuscita a mandare al tappeto Sire Denathrius nella modalità Mitica, gli europei degli Echo.

La kill è stata ottenuta lo scorso 24 Dicembre (solamente poche ore dopo la World First ottenuta dai Complexity Limit), dopo una serie di tentativi davvero sfortunati che avrebbero scoraggiato la maggior parte dei giocatori. La gilda è infatti riuscita a portare molteplici volte il boss sotto il 2%, non riuscendo tuttavia ad ottenere la tanto desiderata kill.

In una try la vita del boss è arrivata allo 0.7% mentre in quella immediatamente precedente alla kill gli Echo si sono dovuti arrendere a boss praticamente sconfitto…con ancora poche decine di migliaia di punti ferita. La vita di Sire Denathrius era infatti ormai all 0.0% sulle barre di gioco, ma aveva ancora circa 19.000 punti ferita (quindi era allo 0.02%) quando gli Echo hanno dovuto alzare bandiera bianca.

Pur non essendo (per fortuna dei protagonisti) accaduto durante una corsa per la prima posizione, il wipe allo 0.02% rappresenta certamente un “record” per un combattimento con un endboss.

Dal progress non accade molto altro, con diverse gilde che hanno preferito stoppare (o ridurre drasticamente) gli orari di raid durante il giorno di Natale e con le prime 10 organizzazioni del mondo che sono tutte proiettate verso gli ultimi 2 boss dell’incursione (ad eccezione delle prime due ovviamente).

Guild Realm Progress
1 Complexity Limit US-Illidan 10/10 (M)
2 Echo EU-Tarren Mill 10/10 (M)
3 Pieces EU-Stormscale 8/10 (M)
4 BDGG US-Illidan 8/10 (M)
5 FatSharkYes EU-Kazzak 8/10 (M)
6 Method (r) EU-Twisting Nether 8/10 (M)
7 Aversion EU (DE)-Blackhand 8/10 (M)
8 Экзорсус EU (RU)-Ревущий фьорд 8/10 (M)
9 Банхаммер (r) EU (RU)-Ревущий фьорд 8/10 (M)
10 Practice EU-Ragnaros 8/10 (M)

La replica della kill su Sire Denathrius

Articoli correlati: 

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701