Altri cambi alle classi su WoW: Paladin, Priest e Warrior nel mirino dei devs

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Classi WoW – Gli sviluppatori di World of Warcraft hanno pubblicato una nuova lista di hotfix che introduce svariati cambiamenti per alcune classi.

Nello specifico con questa tornata ricevono dei fix il Monaco Windwalker, il Paladino Protection (con la passiva Shining Light che ha ora 30 secondi di durata) e poi anche il Guerriero ed il Sacerdote. Per il Priest i devs hanno scelto di correggere il fatto che il cooldown del Damnation viene modificato dall’Haste, ed a questo intervento hanno anche aggiunto alcuni fix per altrettanti malfunzionamenti registrati per la classe.

Per il Guerriero invece, Blizzard ha scelto di ridurre il danno inflitto ai target secondari da parte del talento Dragon Roar.

Ecco tutti i dettagli sulla questione:

Hotfix per le Classi di WoW – i dettagli

Razze Alleate

  • L’abilità razziale dei Meccagnomi Analisi di Combattimento ora varia correttamente in base al livello.
  • Risolto un problema per il quale i personaggi non potevano consegnare la missione dei Vulpera “A ognuno il suo”.

Classi

  • Monaco
    • Impeto
      • Risolto un problema che impediva a Fulmine della Tigre Crepitante di Xuen di beneficare della celerità.
  • Paladino
    • Protezione
      • La durata del beneficio fornito da Luce Brillante (passiva) è ora di 30 secondi.
  • Sacerdote
    • Ombra
      • Ora compaiono dei tentacoli sull’incantatore quando si usa Forma del Vuoto.
      • Il tempo di recupero globale di Dannazione (talento) ora viene correttamente modificato dalla celerità.
      • Risolto un problema per il quale Dannazione (talento) faceva erroneamente sì che Tocco Vampirico infliggesse istantaneamente danni aggiuntivi.
  • Guerriero
    • Furia e Protezione
      • Ruggito del Drago (talento) ora infligge danni ridotti ai bersagli secondari.

Spedizioni e incursioni

  • Caverne di Roccianera
    • Karsh Piegacciaio
      • Ondata di Calore ora infligge danni appropriati in tutte le modalità.
  • Rocca della Corona di Ghiaccio
    • Regina del Sangue Lana’thel
      • Patto dei Caduti Oscuri ora infligge danni appropriati in tutte le modalità.
  • Palazzo Eterno
    • Radiosità di Azshara
      • Radiosità di Azshara genera nuovamente energia in tutte le modalità.

Oggetti e ricompense

  • Dama Jaina Marefiero e N’zoth il Corruttore dovrebbero nuovamente rilasciare come bottino due cavalcature indipendentemente dalla grandezza del gruppo d’incursione quando vengono sconfitti in modalità Mitica. Questo cambierà con la pubblicazione di Shadowlands.
  • Risolto un problema per il quale il Taumaturgo Vashreen forniva armatura d’Azerite di livello oggetto più basso del previsto. Vashreen si è preso una piccola pausa durante la risoluzione di questo problema e ora dovrebbe essere tornato a Boralus e Zuldazar nel suo solito posto.

Professioni

  • La competenza in Scuoiatura ora può essere portata a 300 nelle zone esterne di Classic.

Missioni

  • Risolti i problemi che impedivano ai personaggi dell’Alleanza di completare le missioni “Un arsenale improvvisato” e “Sfondare le difese” di Drustvar.
  • Il Terrore Malamorte ora attacca i personaggi invece di attaccare le ignare Guardie dei Crestabianca durante la missione dell’Alleanza “L’effige finale”.
  • I giocatori possono nuovamente ricevere il Fischietto del Falconiere richiesto per il completamento della missione mondiale “Volatile immutabile”.
  • La missione di Ingegneria “Che cariche!” ora dovrebbe propriamente conferire il credito per l’uccisione quando si usano le Cariche di Polvere da Sparo sugli Oleandri Scintillanti.

Eventi mondiali

  • Le Casse di Rifornimenti per la missione giornaliera “Rifornimenti per il fronte” ora appaiono più frequentemente.

 

Cosa ne pensate di queste modifiche?
La discussione, come sempre, è assolutamente aperta!

Articoli correlati: 

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701