Al via i ban su World of Warcraft per chi pratica il Multiboxing

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Multiboxing Ban – Qualche settimana fa avevamo anticipato il fatto che Blizzard sembrava molto intenzionata ad interrompere la pratica del multiboxing sul suo World of Warcraft, ed oggi si vedono finalmente i primi risultati.

Sembra infatti che ormai da diverse ore è iniziata un’ondata di ban destinata a tutti i giocatori che continuano ad utilizzare programmi non consentiti per giocare, simultaneamente, con diversi account di WoW.

Secondo quanto riferito da Blizzard, al primo “avviso” che riceverà ogni giocatore beccato ad utilizzare programmi di questo tipo seguirà prontamente una vera e propria punizione, che potrebbe essere rappresentata sia da un ban temporaneo che dalla chiusura definitiva dell’account.

Gli account bannati di un utente che praticava il multiboxing su Earthshaker

Ecco il messaggio ufficiale scritto in proposito dagli sviluppatori in un post di qualche settimana fa:

Inizieremo presto a inviare avvertimenti a tutti i giocatori che verranno sorpresi a usare software di trasmissione input per copiare comandi su account multipli simultaneamente (spesso a scopo di  multi-boxing). Con questi avvertimenti, intendiamo notificare ai giocatori che non dovrebbero usare questi software mentre giocano a World of Warcraft. Successivamente, gli avvertimenti si trasformeranno in provvedimenti sull’account, che possono includere sospensioni e, qualora necessario, la chiusura permanente di tutti gli account di World of Warcraft del giocatore. Consigliamo caldamente di cessare l’utilizzo di questo tipo di software immediatamente per consentire un accesso a World of Warcraft senza interruzioni.

 

Si avvia cosi verso la sua conclusione uno dei sistemi più singolari che diversi giocatori, nel corso degli anni, ha deciso di utilizzare per livellare e per giocare su Azeroth.

Articoli correlati: 

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701