warcraft 3 classificata

Arriva la modalità classificata su Warcraft 3 Reforged

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Finalmente giungono nuove ed interessanti informazioni circa la modalità classificata di Warcraft 3, con i  devs che hanno approfondito la cosa attraverso un nuovissimo post ufficiale sul sito del gioco.

Partendo dagli obiettivi, fino ad arrivare ad una vera e propria anteprima riguardo tutti i dettagli che caratterizzeranno la modalità classificata, il team di sviluppo di Warcraft 3 Reforged ha provato a fugare ogni dubbio riguardo le ranked…uno dei contenuti più attesi dai giocatori del titolo Blizz.

Ecco le loro dichiarazioni in merito:

Warcraft 3 – Modalità Classificata

Salve, giocatore di Warcraft III: Reforged!

Dal nostro ultimo aggiornamento, diversi cambiamenti sono stati implementati per Warcraft III: Reforged con il PTR e la patch 1.32.6. Da un importante aggiornamento al bilanciamento a correzioni di errori e problemi di desincronizzazione, oltre a ulteriori miglioramenti nel matchmaking, il nostro impegno per rendere Reforged sempre migliore continua.

Come anticipato nel nostro ultimo Aggiornamento dagli sviluppatori, vorremmo continuare a condividere dettagli e approfondimenti sui nostri progetti di sviluppo in corso per Warcraft III: Reforged a ogni patch. In questa puntata, diamo uno sguardo alle modifiche che abbiamo in serbo per la funzione che al momento ha la massima priorità di sviluppo: la modalità Classificata.

Gli obiettivi

Nel rivisitare i nostri progetti per la modalità Classificata, abbiamo stabilito una serie di obiettivi primari per guidare al meglio il processo decisionale. Fondamentalmente, la modalità Classificata dovrebbe fornire ai giocatori un modo chiaro e affidabile per misurare il proprio livello di abilità, così come quello degli altri giocatori. Per questo, abbiamo deciso di collegare direttamente i ranghi dei giocatori ai loro MMR, invece di utilizzare un sistema basato sulla progressione. Inoltre, per quanto la modalità Classificata sia il modo più competitivo di giocare a Warcraft III: Reforged, per noi è anche importante garantire che questa esperienza resti accessibile sia per i nuovi giocatori che per i veterani.

Proseguendo nella costruzione della prossima generazione della modalità Classificata, vogliamo offrire un’esperienza in cui le caratteristiche e le funzionalità si basino sulla modalità Classificata originale di Warcraft III, tenendo conto anche delle varianti richieste dalla community, emerse sia per il Warcraft III originale che per la versione Reforged.

Un’occhiata alla modalità Classificata

Come nella versione originale di Warcraft III, tutte e cinque le modalità Classificate di Reforged (1v1, 2v2, 3v3, 4v4, TCT) avranno le proprie classifiche. Nel rispetto dello spirito del Warcraft III originale, vogliamo anche assicurarci che non vi siano altri requisiti per salire o scendere di posizione oltre i semplici punti ottenuti. Ciò significa che non istituiremo sistemi come partite specifiche per essere promossi o retrocessi.

Classifica in solitaria
Classifica 1v1

Tuttavia, rispetto alla versione precedente della modalità Classificata abbiamo apportato alcune modifiche, che riteniamo possano portare a una migliore esperienza per i giocatori. Passeremo dal sistema dei livelli a un sistema di medaglie più definito. Se hai familiarità con le classifiche di StarCraft II, riconoscerai il sistema di classificazione che va da Bronzo a Grandmaster, e che porteremo su Reforged.

La divisione Grandmaster sarà la più alta in classifica e comprenderà solo i 300 giocatori con l’MMR più alto a livello globale. Avviando una partita classificata, i giocatori potranno vedere il simbolo del relativo rango accanto al nome di ciascun giocatore nella schermata di caricamento. Per i giocatori Master e Grandmaster, l’MMR sarà visibile a tutti. Un’altra modifica rispetto alla modalità Classificata originale sarà che ogni giocatore potrà vedere il proprio MMR direttamente nel menu principale e nel proprio profilo di gioco.

Inoltre, volevamo affrontare la severità del decadimento di esperienza così come funzionava nelle classifiche di Warcraft III originale. L’intento originale dietro un decadimento così aggressivo era far sì che i giocatori restassero attivi in modo da mantenere i propri ranghi. Riteniamo che fosse un sistema troppo punitivo e abbiamo quindi deciso di rimuovere il decadimento per tutti i gradi in Reforged. Potremmo decidere di reintrodurre il decadimento per la divisione Grandmaster, in futuro, ma prima continueremo a monitorare i dati per capire bene cosa avrebbe più senso per i nostri migliori giocatori competitivi.

Per determinare il proprio grado nel nuovo sistema, i giocatori dovranno completare una serie di cinque partite di piazzamento. Queste partite di piazzamento saranno necessarie per qualsiasi modalità di gioco o combinazione di razze in cui il giocatore non abbia ancora ottenuto alcun grado. Per coloro che hanno già un grado, sarà necessaria una sola partita di piazzamento dopo ogni inizio di stagione per qualsiasi modalità o combinazione di razze in cui si ha un grado.

Panoramica sulle stagioni

Oltre ai miglioramenti in arrivo nella modalità Classificata, introdurremo per la prima volta in Warcraft III anche le stagioni Classificate. Le stagioni offriranno l’opportunità di inserire aggiornamenti di bilanciamento, nuove rotazioni delle mappe e altre modifiche, oltre a offrire ai giocatori ricompense per la partecipazione (e per scoprire quanto in alto riescono ad arrivare) a ogni nuova stagione.

Stagione 1, modalità Classificata vs Non Classificata
Stagione 1, status non classificato
Stagione 1, modalità Classificata, piazzamento in corso
Stagione 1, modalità Classificata, piazzamento in corso

Adatteremo l’MMR dei giocatori e delle divisioni tra una stagione e l’altra per mantenere le dimensioni delle divisioni di rango e impedire la deriva degli MMR, riducendo così i tempi del matchmaking. Le stagioni forniranno una struttura agli aggiornamenti della modalità Classificata e offriranno ai giocatori il tempo di ricaricarsi mentalmente ed entusiasmarsi a ogni nuova stagione per le nuove ricompense stagionali.

Stagione 1, piazzamenti modalità Classificata
Stagione 1, status piazzamenti modalità Classificata

A proposito delle ricompense stagionali, abbiamo in progetto di assegnare un ritratto per ogni divisione e i giocatori guadagneranno nuovi ritratti man mano che saliranno di grado. I ritratti si sbloccheranno per tutte le divisioni conquistate fino al rango del giocatore. A ogni nuova stagione, i giocatori troveranno nuovi ritratti per mostrare i propri risultati per quella stagione.

Simboli delle divisioni Argento e Oro (provvisori)

Le stagioni sono una novità assoluta per la community di Warcraft III, ma siamo entusiasti dei vantaggi che questo sistema porterà al gioco.

Affinare le abilità in modalità Non Classificata

Oltre a migliorare la modalità Classificata in Reforged, vogliamo anche aggiungere una modalità Non Classificata. La modalità Non Classificata arriverà poco dopo l’aggiunta della modalità Classificata al gioco, per quei giocatori che vorrebbero fare pratica con nuove razze e nuove tattiche in un ambiente competitivo, ma senza la sfida delle partite classificate.

Ecco un esempio di come questa nuova modalità di gioco funzionerà:

La modalità Non Classificata avrà un proprio MMR, attribuito in base a razza e modalità di gioco, che sarà separato dall’MMR classificato. Gli MMR non classificati non verranno mai visualizzati o azzerati e l’unico modo in cui cambieranno sarà attraverso la progressione del giocatore. Ci aspettiamo un certo dislivello tra gli MMR classificati e quelli non classificati, ma sarà una condizione accettabile, poiché i giocatori classificati e non classificati si approcciano a ciascuna modalità di gioco con una mentalità distinta.

alternate-image-name
Storico delle partite sul profilo

Come per StarCraft II, i giocatori non classificati affronteranno i giocatori classificati in partite 1v1. Per i giocatori classificati, le vittorie e le sconfitte verranno considerate come normali partite, per garantire che questi giocatori facciano del proprio meglio e giochino sempre per vincere. I giocatori classificati potranno anche salire di grado, sconfiggendo un giocatore non classificato.

Nelle partite a squadre, abbineremo solo tutti giocatori classificati o tutti giocatori non classificati nella stessa squadra, per garantire sfide più eque. Ciò significa che i giocatori non classificati verranno accoppiati solo con altri giocatori non classificati e viceversa. Per i giocatori non classificati che giocano in squadre organizzate, il matchmaking calcolerà la media degli MMR dei giocatori e tratterà la squadra come qualsiasi altra squadra organizzata. Tuttavia, al termine di ogni partita, lo storico di quella squadra non verrà tracciato come succede alle normali squadre organizzate.

Anche le stagioni non influiranno sulla modalità Non Classificata. Ciò significa che non ci saranno azzeramenti della classifica per la modalità Non Classificata. Tuttavia, le vittorie in modalità Non Classificata verranno conteggiate per lo sblocco dei ritratti basati sulle vittorie.

Per concludere

Sappiamo che questa è solo una parte dell’esperienza della modalità Classificata che stavi aspettando. Illustreremo in dettaglio il nostro approccio ai profili e a molto altro nel prossimo aggiornamento dagli sviluppatori. Il nostro progetto è riuscire a implementare la modalità Classificata nei prossimi mesi, ma dobbiamo anche prenderci il tempo necessario per ottimizzare al meglio questa funzionalità per i nostri giocatori e la community di Warcraft III. Non vediamo l’ora di leggere le discussioni della community sui nostri attuali piani per la modalità Classificata, le stagioni e la modalità Non Classificata, e forniremo aggiornamenti sui nostri progressi man mano che lo sviluppo continuerà.

– Il team di Warcraft III: Reforged

 

Articoli correlati: 

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701