Valorant uscirà il 2 Giugno

Valorant uscirà il 2 Giugno

Profilo di Stak
 WhatsApp

Pochi minuti fa è stato dato un nuovo grande annuncio da parte di Riot Games, che riguarda direttamente il suo nuovo titolo Valorant.

Siamo infatti lieti di annunciare che lo sparatutto tattico 5v5 sbarcherà ufficialmente in live su PC, gratuitamente, a partire dal prossimo 2 giugno.

La Closed Beta attualmente in corso verrà invece chiusa qualche giorno prima del lancio ufficiale, il 28 maggio, in modo da permettere al team di Riot di resettare gli account dei giocatori, di integrare patch sui contenuti e di prepararsi per dare il via al lancio globale di VALORANT.

Quando il gioco sarà ufficialmente disponibile, i fan dello sparatutto potranno ricominciare da zero, seguendo la stessa linea di progressione degli altri giocatori del globo.. Per l’occasione, Riot ha deciso di aumentare i suoi server di gioco, con i nuovi che verranno collocati a Madrid, Atlanta, Dallas, Londra e Varsavia.

Dafran litiga al torneo di Valorant: bannato anche da Twitch

In merito, l’Executive Producer Anna Donlon ha dichiarato che: Il nostro obiettivo è sempre stato rendere disponibile VALORANT in quasi tutto il mondo il prima possibile, e non vediamo l’ora di poterlo fare il 2 giugno”, ed ha poi proseguito “Il lancio porta con sé standard più elevati e diverse aspettative, e continueremo a dialogare con i giocatori per onorare il nostro impegno decennale con la community globale di VALORANT. Questo è solo l’inizio del nostro viaggio, non è il traguardo”. 

Valorant Lancio Globale

Sull’argomento, la Donlon ha poi voluto approfondire l’argomento, andando a presentare tutti i vari ambiti del gioco ed il perchè possono essere considerati “pronti al lancio”, come le cose imparate durante la beta chiusa, il livello di sviluppo e di crescita del sistema anti-cheat o lo stato dei server a pochi giorni dall’attesissimo lancio.

In merito i devs hanno affermato:

Se ci avete seguiti negli ultimi tempi, probabilmente avrete letto il nostro annuncio secondo il quale VALORANT uscirà in gran parte del mondo* il 2 giugno (sì, compreso in Oceania!). Come abbiamo già detto, mancano poche settimane!

Sappiamo anche che con l’annuncio della data di uscita abbiamo sollevato tutta una serie di domande, con la principale che dà il titolo a questo articolo: siamo pronti? Ogni settimana abbiamo affrontato una varietà di domande, preoccupazioni e argomenti caldi , ma quando l’uscita ufficiale è dietro l’angolo la questione cambia del tutto.


COS’ABBIAMO IMPARATO NELLA BETA CHIUSA

Vogliamo ripetere gli obiettivi principali della beta chiusa di VALORANT: dare il via a un rodaggio tecnico di gioco, anti-cheat e infrastruttura; guardarvi giocare (e mettere sotto pressione) VALORANT in milioni di modi che non avremmo potuto neanche immaginare; e ascoltare la vostra opinione su quali dovrebbero essere le nostre priorità nei mesi a venire.

Ecco cosa non finisce con la beta chiusa: avete ancora la possibilità di inviarci i vostri feedback e vi assicuriamo che continueremo a valutare attentamente i bisogni della community. La beta chiusa non serve a rendere le cose “perfette” per l’uscita, bensì ad assicurarci che sia tutto pronto per cominciare insieme questo viaggio.

Abbiamo deciso di far uscire ufficialmente VALORANT perché vogliamo iniziare questo rapporto di servizio e coinvolgimento, e ciò significa fare il primo GRANDE passo. Continuate a essere critici nei confronti dei nostri standard di qualità e aiutateci a raggiungerli.

Detto questo… sappiamo che alcune cose sono andate bene nella beta chiusa, altre meno; parliamone in modo onesto.


Ready_Vanguard_image.jpegLA NOSTRA TECNOLOGIA ANTI-CHEAT È PRONTA?

Sappiamo che le guerre non si vincono da un giorno all’altro, specialmente quando, come noi, ci si espone pubblicamente in modo molto chiaro contro i cheater che vogliono contrastare a ogni costo. Ma è anche per questo che abbiamo una piattaforma anti-cheat creata su misura e un team dedicato di programmatori che miglioreranno le cose nel tempo.

Non abbiamo raggiunto la perfezione, ma aver creato una tecnologia tutta nostra ci permette davvero di essere veloci e comunicativi nel corso dello sviluppo: quando eravate preoccupati che Vanguard fosse sempre in esecuzione, abbiamo creato una funzione che permette di disattivarlo quando non vi serve. Quando abbiamo bloccato dei driver vulnerabili che i cheater stavano utilizzando per infiltrare i loro programmi, abbiamo finito per bloccare anche i driver utili a monitorare la temperatura del vostro computer, cosa che ci ha richiesto di tornare sul problema per risolverlo.

Alla fin fine, speriamo che questi casi possano essere presi come esempio del nostro dialogo aperto con la community: vogliamo mantenere l’integrità dei nostri giochi, con la consapevolezza che questa riguarda il viaggio ma anche la destinazione.

E ora la vera domanda: Vanguard si è dimostrato efficace nell’individuare e scoraggiare i cheater? Beh… la risposta alla prima domanda è sì. Per quanto riguarda la seconda… “non ancora”. VALORANT è stato un grandioso banco di prova per Vanguard e abbiamo raccolto molte informazioni che ci aiuteranno a capire quali cheat (e quali forme di utilizzo) possiamo prevenire efficacemente con la piattaforma. Tuttavia, durante la beta chiusa, non abbiamo utilizzato la seconda metà della nostra tecnologia, i nostri sistemi di ban automatico, perché avevamo bisogno di comprendere su cosa agire, specialmente quando si tratta di ban hardware. Questo cambierà con l’uscita ufficiale.

Fino a ora, anche se siamo stati in grado di tracciare e comprendere gli input che ci permettono di identificare i cheater, molti dei nostri ban sono stati rivisti e assegnati manualmente dal nostro team anti-cheat (che comunque ne ha bannati a migliaia). Con l’uscita saremo più aggressivi, estesi e automatizzati nella nostra capacità di individuare e bannare i cheater.

Un’ultima nota: come per qualunque gioco, non possiamo garantire che VALORANT sarà privo di cheat, ma vi garantiamo che il nostro impegno nel combatterli continuerà anche quando non ci penserete più. Questo è solo l’inizio; avremo modo di parlarne ancora più avanti.


I NOSTRI STRUMENTI CONTRO I COMPORTAMENTI MOLESTI SONO PRONTI?

Qui siamo stati un po’ troppo lenti, ma la beta chiusa ci ha fatto capire la situazione. Stiamo aumentando il passo e presto vi daremo ancora più possibilità.

Quasi tutti coloro che giocano a VALORANT vogliono poter competere senza timore di subire comportamenti negativi o molesti, ed è compito nostro fornirvi gli strumenti e la community per garantire questo tipo di esperienza. Sappiamo anche che per rispettare i nostri valori e aiutarvi a giocare al meglio ogni partita, dobbiamo dimostrare questo impegno ogni giorno, specialmente all’uscita e oltre.

Per l’uscita ufficiale, ci impegniamo a garantire:

  • Aspettative chiare della community per tutti i giocatori di VALORANT
  • Automazione migliorata per gestire le segnalazioni, tra cui:
    • Analisi automatica delle chat per le violazioni palesi del nostro codice della community
    • Analisi automatica delle segnalazioni e applicazione di penalità per i trasgressori abituali
  • Limitazioni di 72 ore alla chat di squadra per violazioni del comportamento
  • Limitazioni di 72 ore alla chat vocale di squadra per violazioni del comportamento

Ci impegniamo anche ad ascoltare la community ogni volta che possiamo. Continuate a inviarci le vostre opinioni tramite ticket del supporto giocatori, segnalazioni all’interno del gioco e social network, in questo modo potremo costruire questi sistemi e lavorare insieme sulle nostre aspettative. Vi aggiorneremo regolarmente su questo argomento, per rendere VALORANT il gioco che desiderate. Il nostro obiettivo è quello di essere più trasparenti possibili.


Ready_Map.jpegI NOSTRI SERVER SONO PRONTI?

Ci sono cose che restano al di là del nostro controllo, come le trattative in corso con i provider che dirottano i giocatori ai data center sbagliati (chiediamo scusa a quei giocatori tedeschi che si ritrovano abbinati con giocatori dalla Turchia) o quelli che continuano a giocare a VALORANT con il Wi-Fi sul microonde. Un matchmaking su una popolazione di giocatori più ampia ci aiuterà a garantire alla maggior parte degli utenti un ping sotto i 35 ms (perché a volte è solo una questione geografica).

Abbiamo anche messo gli occhi su altri “punti di presenza” per Riot Direct per aiutare i giocatori a raggiungere più velocemente la rete di VALORANT. Stiamo già preparando nuovi datacenter per venire incontro ai giocatori nelle zone in cui la latenza non sta rispettando i nostri standard. Abbiamo in programma di aprire a breve nuovi server di gioco a Varsavia, Madrid, Londra, Atlanta e Dallas. Non siamo inoltre soddisfatti della latenza in Colombia e Argentina e stiamo valutando come intervenire. Vi aggiorneremo in corso d’opera, ma vogliamo ribadire che questo è solo l’inizio del nostro impegno nei vostri confronti.

*E PER QUANTO RIGUARDA ALTRI PAESI/REGIONI COME VIETNAM, INDIA E MEDIO ORIENTE?

Questo era l’asterisco che avevamo messo alla fine della frase “uscirà in gran parte del mondo”. Per le regioni come il Vietnam non siamo ancora pronti, e per quelle come India e Medio Oriente abbiamo dei piani per il futuro, ma per il momento vi sposteremo rispettivamente nei server di SEA ed EU. Avrete una latenza maggiore di quella che vorremmo, ma abbiamo ritenuto che fosse più importante consentirvi di giocare il prima possibile. Viaggiorneremo quando avremo novità in merito. Ricordate di seguire i vostri canali locali per maggiori informazioni.


Ready_lineup.jpegMA IL GIOCO È PRONTO?

Nel corso di questa beta abbiamo imparato molto su come dovremmo pensare al bilanciamento di gioco e a come possiamo individuare problemi di bilanciamento in futuro. Vi abbiamo ascoltato quando ci avete parlato dei problemi della precisione in movimento e in camminata, e di come i nemici sembrano sporgersi da dietro gli angoli a tutta velocità colpendo in testa senza neanche fermarsi. Ci occuperemo attivamente di questi problemi, se i nostri sforzi attuali non sono bastati.

La beta ci ha anche permesso di capire meglio quali schemi di gioco sono accettabili e quali no; vale a dire, quando una giocata è legittima e ingegnosa e quando invece è disonesta o sfrutta un bug. Abbiamo visto degli utilizzi molto creativi delle combo di abilità e giocate precise al pixel che hanno stravolto le nostre aspettative per l’integrità competitiva del gioco, e ora riteniamo di poter reagire rapidamente al presentarsi di nuovi problemi, oltre che di riuscire a risolvere altri bug critici delle mappe.

Oltre al bilanciamento generale del gioco, una delle cose che ci hanno detto maggiormente è che VALORANT è un gioco troppo impegnativo, che al momento non dà la possibilità di giocare per rilassarsi. Abbiamo in programma una modalità di gioco alternativa all’uscita (o poche settimane dopo), e un team che sta riflettendo su come potrebbe funzionare una rotazione continua delle modalità.

Parliamo anche dei contenuti: cosa sarà disponibile all’uscita? E cosa arriverà in futuro? Abbiamo sempre saputo che questo è solo l’inizio della maratona, non la fine, e abbiamo lavorato attivamente per preparare i prossimi mesi di gioco. Questo vuol dire nuovi agenti, nuove mappe, nuovi modelli e nuovi modi di competere. Non vogliamo rivelarvi nulla, ma le novità sono in arrivo. Sarà un anno divertente.

E VOI, SIETE PRONTI?

Domanda retorica, lo sappiamo, ma dal momento che siete i primi membri di questa community confidiamo che accoglierete a braccia aperte la nuova ondata di giocatori che arriverà. VALORANT è un gioco pensato per chi ha il coraggio di essere spericolato, audace e creativo. Speriamo che i giocatori di tutti i tipi potranno dare il loro apporto. Anche se ritenevamo che alcune esperienze di gioco passate sarebbero state più utili di altre, abbiamo visto delle prestazioni notevoli da parte di nuovi arrivi che non ci saremmo mai aspettati. Vediamo cosa succederà all’uscita.

Ci vediamo a giugno.

Articoli correlati: 

Valorant Masters e Valorant Champions: svelate le sedi

Valorant Masters e Valorant Champions: svelate le sedi

Profilo di Rios
 WhatsApp

Riot Games ha appena annunciato le sedi dei Valorant Masters e dei Champions, due dei più grandi eventi del circuito esports internazionale. I Masters si terranno a Copenaghen, mentre i Champions avranno sede ad Istanbul in Turchia.

A questi tornei parteciperà soltanto il meglio che la scena mondiale ha da offrire, con i team che lotteranno fino alla fine per portare a casa la vittoria. Saranno dei campionati davvero molto combattuti, destinati ad offrire tanto spettacolo ed anche tantissime emozioni.

Insomma, se siete fan dello sparatutto tattico di Riot Games dovete prepararvi per i più grandi eventi del circuito competitivo.

Le sedi dei Valorant Masters e dei Valorant Champions

Il comunicato di Riot

Oggi siamo emozionati nell’annunciare dove si terranno gli ultimi due eventi internazionali del VALORANT Champions Tour 2022!

 

Prima di tutto, le migliori squadre degli eventi regionali dei Challengers della Fase 2 si scontreranno a Copenaghen, che ospiterà il secondo evento Masters della stagione. Dal 10 al 24 luglio, il torneo vedrà affrontarsi dodici squadre per la conquista di punti, premi e gloria nel VCT. Siamo ansiosi di portare il nostro prossimo evento internazionale in una nuova città e nelle settimane a venire annunceremo altri dettagli in merito.

Il VALORANT Champions Tour concluderà la stagione 2022 a Istanbul! Il Champions rappresenta l’adunata di fine anno delle sedici migliori squadre del mondo, che si affrontano per il titolo di Campioni del mondo di VALORANT.

 

Dal 2 al 18 settembre, l’evento vedrà la partecipazione di sedici squadre, dieci delle quali si qualificheranno in base alle loro prestazioni durante la stagione regolare e sei nelle Last Chance Qualifiers che si terranno ad agosto.

Vogliamo che i nostri principali eventi internazionali siano giocati di fronte a un pubblico dal vivo ed entrambe queste città ci hanno permesso di raggiungere questo obiettivo, fornendoci al contempo le migliori garanzie che le squadre qualificate avrebbero potuto partecipare in tutta sicurezza. Siamo felici di comunicare i primi dettagli di questi due eventi, di cui forniremo ulteriori informazioni nelle prossime settimane.

Valorant, grosso NERF a Chamber nella patch 4.09 di domattina!

Valorant, grosso NERF a Chamber nella patch 4.09 di domattina!

Profilo di Gosoap
 WhatsApp

Nuovo giro, nuova corsa per tutti gli appassionati di Valorant che a partire da domani potranno scaricare l’aggiornamento 4.09 del gioco. Senza girarci troppo attorno, la novità principale di questa patch 4.09 è sicuramente il NERF a Chamber, l’armaiolo francese mai troppo elegante.

Oltre al NERF, di cui troverete maggiori informazioni poco più in basso, gli sviluppatori ci introducono anche a delle migliorie grafiche per quello che riguarda la ultimate di Fade, in questi giorni additata troppo spesso come ”troppo sfarfallante”.

Oltre queste due modifiche più importanti, solo qualche bug fix ed alcuni aggiornamenti e migliorie tecniche per le funzionalità Esport e la modalità spettatore che dovrebbe migliorare di molto l’esperienza a livello ocmpetitivo. Senza ulteriori indugi vediamo insieme i dettagli.

NOTE SULLA PATCH 4.09 DI VALORANT – i dettagli del NERF a Chamber

Valorant_2022_E4A3_Article_Divider_Fade_838x110_MB01.jpg

FADE

  • Crepuscolo (X) – Ora, lanciando l’Ultima di Fade, dovrebbero vedersi meno texture sfarfallanti sui muri diagonali. Aggiunti anche degli effetti visivi per maggiore chiarezza e impatto visivo
  • Cattura (Q) – Cambiati gli effetti visivi della sfera per una presentazione più dinamica in prima persona e nella selezione dell’agente

chamber.jpg

CHAMBER

Al momento, Marchio di fabbrica di Chamber risulta più efficace degli altri strumenti dei Guardiani per quanto riguarda affidabilità e potenziale, il che non ci sembra appropriato, data la quantità di strumenti difensivi di cui dispone Chamber nel resto del suo kit. Crediamo che l’identità di Chamber sia definita dalla sua mobilità nel combattimento difensivo e dalle sue armi esclusive, così abbiamo deciso di ridimensionare la sua capacità globale di proteggersi dagli attacchi alle spalle e ottenere informazioni, aumentando le possibilità di aggirare la singola trappola rimasta, che ora è più costosa. Ciò vuol dire che d’ora in poi Chamber dovrà scegliere se sfruttare egoisticamente il suo Marchio di fabbrica o posizionarlo per aiutare i suoi compagni di squadra.

Una nota veloce sui Guardiani: quando pensiamo al ruolo del Guardiano, pensiamo alla sua abilità generale di mantenere il controllo della mappa e di difendere il territorio. Crediamo che i Guardiani (e i giocatori che li usano) dovrebbero avere diverse possibilità e metodi per controllare e difendere, che sia attraverso l’utilizzo delle abilità di stallo da usare reattivamente con Sage, dei gadget di Cypher per proteggersi dagli attacchi alle spalle o delle armi e i dispositivi per il combattimento difensivo di Chamber. Come per tutti i nostri agenti, è importante che Chamber abbia debolezze e punti di forza ben definiti. Se lo scegliete per le sue capacità di disingaggio e l’arsenale di armi, dovete essere consapevoli che state rinunciando a un’altra competenza (come le trappole o lo stallo) in cui eccellono i suoi compagni. Come sempre, abbiamo gli occhi puntati sulle modifiche a Chamber, e interverremo se lo vedremo eccessivamente in difficoltà in difesa. —Jay Watford, lead designer degli agenti, e Dan Hardison, progettista di gioco

  • Marchio di fabbrica
    • Costo aumentato: 150 crediti >>> 200 crediti
    • Cariche ridotte: 2 >>> 1
    • Portata dell’effetto sonoro aumentata

AGGIORNAMENTI ALLA MODALITÀ COMPETITIVA

  • Cambio capogruppo: ora è possibile cambiare il capo del proprio gruppo
    • Per farlo, il capogruppo in carica deve cliccare con il pulsante destro sul nome del giocatore al quale vuole trasferire il comando e poi scegliere “Nomina capogruppo” nel menu a tendina
  • Apportati aggiornamenti e modifiche minori all’interfaccia

FUNZIONALITÀ ESPORT

  • Aggiunta la possibilità per gli spettatori di aprire/chiudere la classifica

BUG RISOLTI

AGENTI

  • Risolto un bug per il quale a volte non era possibile attivare Folata di Jett se veniva usata immediatamente dopo aver fatto curvare il fumogeno di Nuvola di fumo
  • Risolto un bug per il quale a volte l’indicatore dell’Ultima di Jett restava attivo dopo aver lanciato tutti i kunai

SISTEMI DI GIOCO

  • Risolto un problema per il quale, attivando abilità come Apripista di Skye o Drone sorvegliante di Sova mentre si premeva il tasto per “Usa”, poteva essere inviato il comando “Usa” inavvertitamente

Insomma, cosa ne pensate community di questa ennesima patch di Valorant? Come al solito la discussione è aperta!

Articoli Correlati:

 

Quale mirino scegliere su Valorant, ecco i crosshair dei migliori sulla piazza (TenZ, Shroud, ecc…)

Quale mirino scegliere su Valorant, ecco i crosshair dei migliori sulla piazza (TenZ, Shroud, ecc…)

Profilo di Gosoap
 WhatsApp

Spesso su Valorant tra amici si sente parlare di quale sia il miglior mirino (o crosshair) da utilizzare sul gioco. Sicuramente dipende molto da giocatore a giocatore, ma a volte un’aiutino può risultare molto utile.

Un mirino sbagliato può pregiudicare in maniera davvero pesante le nostre prestazioni su Valorant, almeno tanto quanto potrebbe farlo una sensibilità del mouse sbagliata. Uno dei primi consigli che si danno ai neofiti è infatti di trovare prima di tutto un mirino adatto al proprio livello di abilità.

Per questo motivo, poco più in basso troverete listati i mirini dei migliori giocatori sulla piazza, tra cui anche quelli di nomi molto conosciuti del professionismo di Valorant come TenZ, Leaf, WARDELL e tanti altri.

Quale mirino (o crosshair) scegliere su Valorant?

Crosshair Valorant  – il Mirino di Asuna

best valorant crosshair 100 thieves asuna
Crosshair Detail Setting
Color White
Outlines On
Outline Opacity 1
Outline Thickness 1
Center Dot Off
Center Dot Opacity 0
Center Dot Thickness 1
Fade Crosshair with Firing Error Off
Show Inner Lines On
Inner Line Opacity 1
Inner Line Length 2
Inner Line Thickness 1
Inner Line Offset 3
Outer Line Opacity 0
Outer Line Length 0
Outer Line Thickness 0
Outer Line Offset 0
Movement Error Off
Firing Error Off

Crosshair Valorant  – il Mirino di Marved

Marved's Valorant crosshair in Valorant
Crosshair Detail Setting
Color White
Outlines On
Outline Opacity 1
Outline Thickness 1
Center Dot Off
Center Dot Opacity 0
Center Dot Thickness 1
Fade Crosshair with Firing Error Off
Show Inner Lines On
Inner Line Opacity 1
Inner Line Length 2
Inner Line Thickness 1
Inner Line Offset 3
Outer Line Opacity 0
Outer Line Length 0
Outer Line Thickness 0
Outer Line Offset 0
Movement Error Off
Firing Error Off

Crosshair Valorant  – il Mirino di cNed

valorant acend cNed crosshair settings
Crosshair Detail Setting
Color Green
Outlines On
Outline Opacity 1.00
Outline Thickness 244.8
Center Dot Off
Center Dot Opacity 1.00
Center Dot Thickness 1.00
Fade Crosshair with Firing Error Off
Show Inner Lines On
Inner Line Opacity 1.00
Inner Line Length 3.00
Inner Line Thickness 2.00
Inner Line Offset 2.00
Outer Line Opacity 0
Outer Line Length 0
Outer Line Thickness 0
Outer Line Offset 0
Movement Error Off
Firing Error Off

Derke

valorant fnatic derke crosshair settings
Crosshair Detail Setting
Color White
Outlines On
Outline Opacity 1
Outline Thickness 1
Center Dot On
Center Dot Opacity 1
Center Dot Thickness 2
Fade Crosshair with Firing Error Off
Show Inner Lines Off
Inner Line Opacity 0
Inner Line Length 0
Inner Line Thickness 0
Inner Line Offset 0
Outer Line Opacity 0
Outer Line Length 0
Outer Line Thickness 0
Outer Line Offset 0
Movement Error Off
Firing Error Off

Hiko

100 thieves hiko valorant crosshair
Crosshair Detail Setting
Color Green
Outlines Off
Outline Opacity 0
Outline Thickness 1
Center Dot On
Center Dot Opacity 1
Center Dot Thickness 1
Fade Crosshair with Firing Error Off
Show Inner Lines On
Inner Line Opacity 1
Inner Line Length 2
Inner Line Thickness 1
Inner Line Offset 3
Outer Line Opacity 1
Outer Line Length 5
Outer Line Thickness 2
Outer Line Offset 4
Movement Error Off
Firing Error Off

leaf

best valorant crosshairs cloud9 leaf
Crosshair Detail Setting
Color White
Outlines Off
Outline Opacity 0
Outline Thickness 0
Center Dot Off
Center Dot Opacity 0
Center Dot Thickness 0
Fade Crosshair with Firing Error On
Show Inner Lines On
Inner Line Opacity 1
Inner Line Length 6
Inner Line Thickness 2
Inner Line Offset 3
Outer Line Opacity 0
Outer Line Length 0
Outer Line Thickness 0
Outer Line Offset 0
Movement Error Off
Firing Error Off

Mixwell

valorant g2 mixwell crosshair
Crosshair Detail Setting
Color Green
Outlines On
Outline Opacity 1
Outline Thickness 1
Center Dot On
Center Dot Opacity 1
Center Dot Thickness 1
Fade Crosshair with Firing Error Off
Show Inner Lines Off
Inner Line Opacity 0
Inner Line Length 0
Inner Line Thickness 0
Inner Line Offset 0
Outer Line Opacity 0
Outer Line Length 0
Outer Line Thickness 0
Outer Line Offset 0
Movement Error Off
Firing Error Off

ScreaM

valorant scream crosshair settings
Crosshair Detail Setting
Color Cyan
Outlines On
Outline Opacity 1
Outline Thickness 1
Center Dot On
Center Dot Opacity 1
Center Dot Thickness 3
Fade Crosshair with Firing Error Off
Show Inner Lines On
Inner Line Opacity 1
Inner Line Length 1
Inner Line Thickness 1
Inner Line Offset 1
Outer Line Opacity 0
Outer Line Length 0
Outer Line Thickness 0
Outer Line Offset 0
Movement Error Off
Firing Error Off

ShahZam

sentinels shahzam valorant crosshair
Crosshair Detail Setting
Color Green
Outlines On
Outline Opacity 1
Outline Thickness 1
Center Dot Off
Center Dot Opacity 0
Center Dot Thickness 1
Fade Crosshair with Firing Error Off
Show Inner Lines On
Inner Line Opacity 0.5
Inner Line Length 5
Inner Line Thickness 2
Inner Line Offset 3
Outer Line Opacity 0
Outer Line Length 0
Outer Line Thickness 0
Outer Line Offset 0
Movement Error Off
Firing Error Off

TenZ

valorant tenz crosshair
Crosshair Detail Setting
Color Cyan
Outlines Off
Outline Opacity 1
Outline Thickness 1
Center Dot Off
Center Dot Opacity 0
Center Dot Thickness 1
Fade Crosshair with Firing Error Off
Show Inner Lines On
Inner Line Opacity 1
Inner Line Length 4
Inner Line Thickness 2
Inner Line Offset 2
Outer Line Opacity 0
Outer Line Length 0
Outer Line Thickness 0
Outer Line Offset 0
Movement Error Off
Firing Error Off

WARDELL

best valorant crosshairs WARDELL pro settings
Crosshair Detail Setting
Color White
Outlines Off
Outline Opacity 0
Outline Thickness 1
Center Dot Off
Center Dot Opacity 1
Center Dot Thickness 1
Fade Crosshair with Firing Error Off
Show Inner Lines On
Inner Line Opacity 1
Inner Line Length 4
Inner Line Thickness 1
Inner Line Offset 1
Outer Line Opacity 0
Outer Line Length 0
Outer Line Thickness 0
Outer Line Offset 0
Movement Error Off
Firing Error Off

Zeek

valorant vct winner acend zeek crosshair
Crosshair Detail Setting
Color White
Outlines Off
Outline Opacity 0
Outline Thickness 0
Center Dot Off
Center Dot Opacity 0
Center Dot Thickness 0
Fade Crosshair with Firing Error Off
Show Inner Lines On
Inner Line Opacity 1
Inner Line Length 2
Inner Line Thickness 2
Inner Line Offset 2
Outer Line Opacity 0
Outer Line Length 0
Outer Line Thickness 0
Outer Line Offset 0
Movement Error Off
Firing Error Off

Ninja

twitch streamer ninja's valorant crosshair
Crosshair Detail Setting
Color Cyan
Outlines Off
Outline Opacity 0
Outline Thickness 0
Center Dot Off
Center Dot Opacity 0
Center Dot Thickness 0
Fade Crosshair with Firing Error Off
Show Inner Lines On
Inner Line Opacity 1
Inner Line Length 7
Inner Line Thickness 2
Inner Line Offset 3
Outer Line Opacity 0
Outer Line Length 0
Outer Line Thickness 0
Outer Line Offset 0
Movement Error Off
Firing Error Off

Shroud

valorant twitch streamer shroud crosshair settings
Crosshair Detail Setting
Color White
Outlines Off
Outline Opacity 1
Outline Thickness 1
Center Dot Off
Center Dot Opacity 1
Center Dot Thickness 2
Fade Crosshair with Firing Error Off
Show Inner Lines On
Inner Line Opacity 1
Inner Line Length 5
Inner Line Thickness 2
Inner Line Offset 0
Outer Line Opacity 0.35
Outer Line Length 2
Outer Line Thickness 2
Outer Line Offset 10
Movement Error Off
Firing Error Off

Insomma, cosa ne pensate community? Avete già trovato il nuovo mirino (o crosshair) che vi accompagnerà nei vostri Ace su Valorant? Come al solito la discussione è aperta!

Articoli Correlati: