valorant terzo atto

Valorant, Terzo Atto: ricompense in arrivo, battlepass e info generali

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Attraverso un nuovo post su Twitter, gli sviluppatori di Riot hanno svelato la maggior parte delle ricompense in arrivo con il battle pass del terzo atto di Valorant.

Questo nuovo ed importante capitolo della storia dello sparatutto di Riot costa uguale ai suoi precedenti, e quindi per poter intraprendere la strada premium basterà spendere 1,000 Valorant Points. Come ricompensa per il completamento del BattlePass otterremo il nuovo modello della linea Jade, che presenta le armi con una forte colorazione verde smeraldo accompagnata dalle rifiniture in oro, come mostrato dall’immagine sotto:

Il battle Pass sarà diverso rispetto ai suoi predecessori per il fatto che sarà sicuramente più semplice da terminare, Riot ha infatti risposto ai numerosi feedback del passato relativi alla troppa difficoltà richiesta andando a diminuire lo stress dei giocatori, rendendo le sfide meno complesse ed aumentando il tempo a disposizione.

Questo spiega anche il perchè non vi sono stati bonus all’esperienza, ormai del tutto inutili visto il generale nerf al livello di difficoltà:

Le ricompense del BattlePass – Terzo Atto Valorant

Ma quando si concluderà il terzo atto ed il relativo Battlepass di Valorant?
Durando circa 3 mesi, questo atto dovrebbe concludersi nelle primissime settimane del 2021, probabilmente entro e non oltre i primi 14 giorni di Gennaio.
Avremo quindi tempo per completare tutte le sfide, prima di concludere il primo importante episodio di Valorant per dare il benvenuto all’attesissimo secondo!

Articoli correlati: 

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701