MMR Valorant

MMR su Valorant spiegato – ”Perché perdo più punti di quelli che guadagno?”

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

A seguito delle sempre crescenti perplessità da parte della community riguardo il sistema di MMR nascosto di Valorant che, partita dopo partita, decide le nostre sorti nella scalata della classifica, gli sviluppatori hanno finalmente deciso di spiegarne il funzionamento.

A partire dalla domanda molto frequente ”Perché guadagno meno punti competitivi per le vittorie di quanti ne perdo con le sconfitte?”, i dirigenti dello studio di Valorant hanno esaminato nei minimi dettagli tutto il sistema di MMR e valutazione, in modo da fornire ai noi giocatori un quadro chiaro, perlomeno un po’ di più, di come funzioni l’algoritmo dietro al gioco.

Senza ulteriori indugi andiamo a riportare, onde evitare fraintendimenti, direttamente le parole dei Rioter, lasciando a voi community il giudizio finale sullo ”spiegone” di casa Valorant. Di seguito un breve riassunto degli argomenti trattati in maniera più approfondita poco più in basso:

  • Se il vostro MMR effettivo è superiore al vostro grado, ottenete più PC quando vincete rispetto a quelli che perdete in caso di sconfitta
  • Se il vostro MMR effettivo è allineato al vostro grado, guadagnate e perdete quantità simili di PC in caso di vittorie e sconfitte
  • Se il vostro MMR effettivo è inferiore al vostro grado, guadagnate meno PC quando vincete e ne perdete di più in caso di sconfitta
  • Per far salire il vostro MMR, giocate meglio dei vostri avversari e vincete con maggiore costanza

COS’È L’MMR DI VALORANT?

L’MMR è una classifica gigantesca formata da tutti i giocatori. Se vincete, salite e superate gli altri. Se perdete, sono gli altri che superano voi. Due giocatori non possono essere alla pari o occupare lo stesso posto in classifica. Questo è il funzionamento di base di gran parte dei sistemi di matchmaking, e i calcoli che determinano quanto velocemente salite (o superate gli altri) è la parte complicata.

L’MMR è alquanto mutevole, potenzialmente in grado anche di cambiare molto tra una partita e l’altra. Abbiamo deciso di mantenerlo non perfettamente allineato ai punti competitivi e al grado mostrato per assicurarci che non ci siano variazioni estreme di grado o retrocessioni immediatamente dopo una promozione.

Di base l’MMR è questo, ma vediamo come si rapporta al guadagno o alla perdita di punti competitivi.

Per cominciare, ripetiamo che il grado è una cosa diversa rispetto all’MMR. Non vedrete mai il vostro MMR effettivo; quello serve a noi per creare partite bilanciate. Quando vi mettete in coda in una competitiva per la prima volta, o dopo l’azzeramento di un Episodio, abbiamo un’idea di quale sia il vostro “grado” perché usiamo il vostro MMR come linea guida. Purtroppo ne abbiamo solo una stima piuttosto vaga, perciò preferiamo posizionarvi al livello più basso della gamma di gradi in cui rientrate.

Cosa significa ”convergenza” su Valorant?

Facciamo così principalmente per ottenere quella che chiamiamo “convergenza.” Riteniamo sia meglio posizionarvi al livello più basso della gamma di gradi stimati, e poi chiedervi di dimostrare che appartenete a un grado più alto. Se ci riuscite, i vostri punti competitivi (PC) rispecchieranno questa situazione. Guadagnerete più PC per vittoria, e ne perderete meno per sconfitta, lungo il tragitto per raggiungere la parte alta della gamma di gradi che vi abbiamo assegnato. E in poco tempo “convergerete” con il grado verso il vostro MMR effettivo.

Pian piano, il vostro grado si allineerà sempre di più al vostro MMR (a meno che ovviamente non cominciate a perdere, nel qual caso l’MMR comincerà a scendere). Quando questo avviene, la variazione di PC per vittorie e sconfitte sarà più o meno la stessa. Una volta raggiunto il vostro MMR effettivo, dovrete diventare più abili e ottenere più vittorie che sconfitte per superare la vostra stima iniziale. Quando raggiungete il vostro MMR, riscontriamo effettivamente un tasso di vittorie del 50%. Anche con una percentuale del genere, potreste avere una lunga serie di vittorie ed essere promossi a un grado superiore al vostro MMR.

Solo perché un giocatore ha ottenuto una lunga serie di vittorie, o diverse partite buone, non cambia il fatto che ha ancora il 50% di probabilità di vincere, anche se si trova al di sopra del proprio MMR effettivo. Questo, insieme alla protezione dalla retrocessione, a volte fa sì che i giocatori si posizionino a un grado superiore al loro MMR.

MMR Valorant – Perché perdo più punti di quelli che prendo?

Se finite con un grado superiore al vostro MMR, il sistema cercherà di riallinearvi al vostro grado previsto. Ecco perché a volte si perdono più PC in caso di sconfitta e se ne ottengono meno quando si vince. Potete risolvere la situazione vincendo più partite dei giocatori sopra di voi che hanno all’incirca il vostro MMR. Anche i migliori giocatori in classifica hanno avuto questo problema. Quando ci sono pochi giocatori davanti a voi, salire può diventare molto difficile. Se il vostro MMR effettivo non è superiore a quello di un giocatore davanti a voi, il sistema impedisce che prendiate il suo posto in classifica.

Crediamo che l’integrità del gioco competitivo verrebbe compromessa se permettessimo ai giocatori di “scavalcare” il proprio MMR semplicemente giocando più partite e superare qualcuno che merita di stare avanti. Pertanto, tutti i giocatori vengono trattati allo stesso modo: per scalare la classifica, dovete dimostrare di essere migliori di quelli sopra di voi. Se quindi vincete poco più della metà delle partite e avete 200 vittorie, e un altro giocatore ha 100 vittorie ma non perde quasi mai, probabilmente quest’ultimo avrà una posizione leggermente più alta in classifica per via del suo MMR.

Il sistema delle competitive vuole farvi scoprire la vostra vera abilità, per cui siete responsabili del livello al quale state giocando. Se siete davvero migliori degli avversari e vincete più partite di quante ne perdete, scalerete la classifica e il vostro MMR aumenterà. Ripetiamo che, quando il vostro MMR sale, i PC guadagnati aumenteranno e salirete più facilmente!

MMR - Valorant

 

Insomma, finalmente una guida completa per capire come funziona il sistema classificato di Valorant. Speriamo che questo articolo aiuti a chiarire molti dei dubbi che la community esprime ogni giorno e che, sebbene non possa limitare la frustrazione che si prova nel vedersi tolti più punti quando si perde, potrebbe darvi nuovo slancio e fiducia durante la scalata della classifica. Beh, che ne dite? Vi piace questo sistema? Credete sia valido? Fatecelo sapere, come al solito, con un commento!

Articoli Correlati:

 

 

Amin "Gosoap" Bey El Hadj

Gamer da sempre, sin da quando ero un bambino solo, proprio come lo eri tu. Ma adesso siamo amici, giusto?

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701