valorant neve

Valorant, al via la mode Battaglia a Palle di Neve

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Valorant Palle di Neve – A partire da oggi è finalmente disponibile su Valorant la nuovissima modalità “Battaglia a palle di neve”, un particolare Deathmatch a squadre con una svolta chiaramente festiva: un lanciagranate che utilizza palle di neve!

In questa nuova mode dovremo infatti scagliare le palle di neve contro il team avversario mentre dovremo comunque preoccuparci di evitare il fuoco ostile…il tutto mentre proveremo a collezionare regali per ottenere power up a tema!

Ecco le informazioni generali sulla Battaglia di Valorant:

Battaglia a palle di neve – Info generali

  • Deathmatch a squadre 5v5 team based deathmatch
    • Il primo team a raggiungere 50 kill vince
    • Respawn attivo
  • Il lanciatore di palle di neve è la tua arma
    • Killjoy ha creato una versione personalizzata del lanciagranate di Brimstone
    • Palle di neve basate sui proiettili con traiettoria ridotta
      • Assicurati di compensare il colpo!
    • Palle di neve infinite, non smettere di sparare!
    • L’unica arma alternativa è il coltello
  • Un regalo che può tornarti utile – i Power Up!
      • Appaiono dei regali nella mappa, a volte si apre un portale dal quale sbucano fuori regali!
    • Ciascun regalo contiene un power up quando aperto (colpito)
    • Puoi avere solo un power up per volta, assicurati di condividere gli altri con i tuoi compagni di squadra
    • Se muori, perderai i tuoi power up, che potranno essere raccolti da qualcun altro
  • Tipologia di Power Up
    • Rapid Fire – Spara ancora più velocemente Rapid Fire – Fire even faster
    • Growball – Le palle di neve crescono una volta sparate
    • Ricochet – Le palle di neve rimbalzano sul terreno e sulle pareti
    • Skates – Pattina in giro per la mappa con stile. Salta più in alto!
  • Disponibile per un periodo limitato
    • La modalità sarà live dal 15/12/2020 e sarà disponibile per due settimane, fino al 29/12/2020
    • Partecipando a un match di Battaglia a palle di neve si verrà ricompensati con il ciondolo per l’arma Snow Bro (data di distribuzione TBD)
    • Se la modalità sarà apprezzata, tornerà in futuro!

In merito alla modalità, sono anche state condivise considerazioni, obiettivi e finalità che i devs hanno voluto ricercare mediante la Battaglia a palle di neve…Andiamo a leggere tutti i dettagli di questo utilissimo Q/A:

Quali erano i vostri obiettivi nel momento in cui avete progettato la Battaglia a palle di neve?

  • “VALORANT può essere un gioco stressante. Perdonate la battuta, ma VALORANT può essere un gioco molto poco chill. Abbiamo esplorato diverse modalità e prototipi che i giocatori potessero utilizzare come valvola di sfogo durante lunghe e stressanti sessioni di VALORANT, preferibilmente con i propri amici. Avevamo l’idea di provare a venire fuori con una modalità che sembrasse appropriata per celebrare le festività e l’uscita di ICE BOX. Il prototipo è diventato subito una hit nel team di sviluppo, e abbiamo lavorato per far sì che arrivasse ai giocatori.”
  • AUTORI: Bobby Prochnow, Senior Game Designer + Jared Berbach, Senior Producer

A cosa vi siete ispirati / volevate trasmettere qualche idea particolare con la Battaglia a palle di neve?

  • “Battaglie di neve dei bambini, con un pizzico di letalità che vi aspettereste di trovare in VALORANT. Quando abbiamo deciso di puntare su questa come modalità festiva, abbiamo anche inserito l’idea di ricevere giocattoli in regalo. Aprire regali dovrebbe conferire il senso di dubbio su cosa troverai sotto l’albero e i portali regalo servono a ricreare l’idea di “mattina di Natale” – del riunirsi insieme al proprio team per aprire un mucchio di regali insieme.”
  • AUTORE: Bobby Prochnow, Senior Game Designer

Vi va di raccontarci delle sfide o delle storie originali riguardanti la progettazione della Modalità Battaglia a palle di neve?

  • “Inizialmente, testando le palle di neve, abbiamo dovuto tenere la collisione bassa per evitare che restassero bloccate negli angoli e nei corridoi. Ciò però rendeva complicato colpire gli altri giocatori. Abbiamo risolto questo problema creando un volume di collisione più ampio e separato, che abbiamo poi legato alla palla di neve per verificare la collisione con il giocatore. Ma nei nostri primi test, abbiamo riscontrato un fastidioso bug per cui la collisione col giocatore in alcuni casi finiva per coprire l’intera mappa, dal punto in cui la palla di neve veniva sparata. Con il risultato che, ogni volta che si sparava una palla di neve, si finiva con l’eliminare qualcun altro che si trovava all’estremo opposto della mappa.”
  • AUTORE: Bobby Prochnow, Senior Game Designer

[Opzionale] C’è qualche altra chicca che vorreste condividere con i nostri giocatori?

  • “Abbiamo progettato e realizzato prototipi di diverse potenziali modalità con stress ridotto e meno impegnative, per aggiungerle alla nostra straordinaria esperienza standard. Vogliamo fornire luoghi in cui i giocatori possano rilassarsi dopo una lunga sessione, o semplicemente riunirsi con i propri amici di livelli disparati di abilità per divertirsi. A questo scopo, ci concentreremo su questa tipologia di modalità nella prima metà del prossimo anno. Presto condivideremo più informazioni!”

Cosa ne pensate community?
La discussione, come sempre, è assolutamente aperta!

Articoli correlati: 

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701