Valorant, nel trailer ufficiale spunta il nuovo agente

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Valorant, il nuovo sparatutto a stampo competitivo di casa Riot, ha da poche ore terminato il suo periodo di Beta e si appresta ad essere ufficialmente lanciato sul mercato (per modo di dire, dato che sarà un free-to-play) il prossimo 2 giugno.

Il lancio ufficiale è atteso con ansia soprattutto perché al day-one i giocatori ritroveranno non solo le armi, gli agenti, e le mappe che hanno imparato a conoscere durante la Beta, ma anche una manciata di nuovi contenuti: una nuova mappa, una nuova modalità di gioco e, soprattutto, un nuovo agente.

Se su mappa e modalità di gioco si hanno già avute conferme (la prima si chiamerà Venice, la seconda NON sarà un Deathmatch) del nuovo agente non si era saputo ancora niente. Fino ad oggi.

VALORANT – RIVELATO IL NUOVO AGENTE

Nella giornata di oggi, infatti, la pagina twitter brasiliana di Valorant ha pubblicato una porzione di un trailer di gioco, disponibile integralmente su YouTube: un filmato di due minuti nel quale vengono presentati tutti gli agenti (con ovvia enfasi su Raze, l’operatrice brasiliana), al cui termine, dopo l’apparente fine del video, viene mostrato per la prima volta in assoluto il nuovo agente che sarà disponibile al DayOne, del quale ancora però non si conoscono nè nome nè abilità, ma solo le fattezze: sarà una donna dagli occhi viola e con lunghi capelli anch’essi viola.

Smentito dunque, almeno per adesso, il rumor che vedeva il nuovo agente essere stato leakato in un’art del gioco nella quale si possono osservare quella che verosimilmente è una versione pre-release dell’agente Breach e, accanto ad essa, un ulteriore agente non presente nel gioco: che sia anche quella una bozza dell’agente appena svelato? O si tratterà di un altro nuovo agente che verrà rilasciato in futuro?

Il video

Per adesso non possiamo saperlo, ma nel frattempo vi invitiamo a godervi il trailer di Valorant e vi ricordiamo che il titolo Riot sarà disponibile per tutti, gratis, il 2 giugno!

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701