Valorant Battle Pass: non ci saranno Loot Boxes o Skin Agente

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Un nuovo interessante dettaglio riguardo il celebre Valorant è stato svelato poche ore fa sul sito Polygon, e riguarderebbe le intenzioni degli sviluppatori Riot riguardo la gestione dei Battle Pass, e dell’economia interna del gioco.

Stando a quanto riportato dal rapporto fatto di domande e risposte pubblicato da Polygon (che ha certamente avuto un filo diretto con gli sviluppatori, prima o dopo l’annuncio di Valorant), vi potrebbero essere delle possibilità, in futuro, di avere delle skin diverse per il nostro agente: come noto infatti, al momento non vi sono piani precisi per l’introduzione di skin diverse rispetto a quelle già esistenti per le armi, e pare che gli sviluppatori non siano intenzionati a sviluppare questi contenuti a breve.

Non è affatto chiaro quando potremo vedere le prime Skin agente (semmai ci saranno), ma i devs non hanno comunque voluto escludere a priori la possibilità, affermando che ne avrebbero ridiscusso internamente in un momento futuro. Quella che invece sembra essere sicuramente fuori da Valorant è la caratteristica delle Loot Boxes, che non vi saranno sul nuovo fps Riot.

Al loro posto si potrà acquistare direttamente dal negozio la skin desiderata, o si potrà anche optare per un bundle composto da più skin a tema per le nostre armi (sarà tutto fatto all’insegna della trasparenza, i giocatori conosceranno il contenuto del bundle prima che questo venga acquistato).

Fonte: Riot Games

Uno degli aspetti più interessanti sembra però essere quello relativo al Battle Pass…secondo quanto riferito da Polygon, Valorant avrà certamente un Battle Pass che andrà a ricompensare le persone anche in base a quanto avranno giocato sul titolo, mentre non è ancora chiaro se il battle pass seguirà la formula stagionale o no.


Valorant Battle Pass: non ci saranno Loot Boxes o Skin Agente
Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701