”Su Valorant il K/D non conta nulla” secondo ”steel” dei 100T

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

In una recente diretta streaming ed in un post che potrete visionare poco in basso, il famoso giocatore Joshua ‘steel’ Nissan ha detto la sua riguardo l’importanza delle uccisioni su Valorant, spiegando quanto secondo lui i dati sul K/D siano totalmente sopravvalutati.

Con circa 10 anni di esperienza nel settore competitivo dei giochi sparatutto, ”steel” é sicuramente una voce autorevole in materia.

‘Statistiche, elo e rank non contano niente” si legge nel post, ed ha continuato, ”Ho giocato un po’ con un nuovo account ed é stato tristissimo vedere gente dal platino in su con questo senso di superiorità che si credono migliori solo perché hanno più kill o un grado più alto”.

Nel video allegato il pro si era lasciato andare a diverse considerazioni: ”Gli streamer cambieranno il loro modo di vivere il gioco solo per essere visti di buon occhio dalla community, ed é un mindset orribile.”, ed ha aggiunto, ”I prossimi pro erediteranno questo modo di pensare e crederanno che quelle cose siano importanti.”

”steel” ci ha tenuto poi a parlare della sua esperienza personale su CS: ”Prima di entrare nel competitivo ero super preoccupato del mio rank e di dover essere il migliore del server e tutto ciò era davvero inutile, perché a nessuno fregava un c***o! […] Quando smetteremo di giocare nessuno dirà ‘Ehi ti ricordi quel giocatore?! Era Radiant! Aveva tot. Elo’, a nessuno interessa!”

Ed ha concluso: ” Il fatto di dover avere a che fare con tutti gli aspiranti proplayer, o gli stessi pro, che considerano le statistiche così importanti, é davvero fastidioso.”

Nei commenti su Twitter ”steel” si é visto poi costretto a chiarire le sue posizioni a causa del movimento che si é venuto a creare nella  community dopo le dichiarazioni, ed ha scritto: ” A nessuno importava del mio grado su CS, solo a me. Allo stesso modo a nessuno importa del vostro su Valorant. Giocate per migliorare e le statistiche lo rifletteranno. La morale é: Migliora e f****lo il resto!”

E voi cosa ne pensate? La discussione é aperta!

Articoli Correlati:

Amin "Gosoap" Bey El Hadj

Gamer da sempre, sin da quando ero un bambino solo, proprio come lo eri tu. Ma adesso siamo amici, giusto?

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701