Oggi al via il secondo Episodio di Valorant: ecco note della patch e aggiornamenti al competitive

Oggi al via il secondo Episodio di Valorant: ecco note della patch e aggiornamenti al competitive

Profilo di Stak
 WhatsApp

Valorant speciale Episodio – Come molti ormai sapranno, a partire da oggi sarà infine disponibile il secondo attesissimo episodio della storia di Valorant, sparatutto tattico che ha introdotto Riot nella sua prima avventura lontana da Runeterra e dai suoi principali protagonisti.

Con il rilascio del secondo episodio verranno aggiunte sullo sparatutto una lunghissima lista di novità, la maggior parte delle quali ruotano attorno al bilanciamento di alcuni agenti ed all’introduzione di specifiche fondamentali novità per la scena competitiva del gioco.

Abbiamo parlato di entrambi questi aspetti con degli approfondimenti specifici pubblicati nel corso dei giorni passati, ma vogliamo comunque fare un recap generale per chi non ha ancora letto/visto nulla sulle novità del nuovo episodio.

Partiamo dalla patch e dalle sue note (con tutte i principali update elencati al suo interno) e proseguiamo poi con l’analisi dei cambiamenti scelti dagli sviluppatori per le partite classificate e più in generale per il sistema classificato.

Episodio 2 Valorant – Note della patch

AGGIORNAMENTI AGLI AGENTI – Episodio 2 Valorant

Yoru-banner.png

YORU

YORU SI UNISCE ALLA ROSA DI AGENTI DI VALORANT

STRATEGHI

  • Questa patch contiene un piccolo aggiornamento che dovrebbe servire a chiarire e diversificare i punti di forza dei nostri Strateghi. Omen Brimstone sono in competizione tra loro sin dalla beta, e di solito solo uno di essi è considerato competitivo. Fornendo a ciascuno dei punti di forza più chiari, puntiamo a renderli entrambi validi in situazioni diverse. Stiamo tenendo d’occhio anche Viper; riteniamo che le sue prestazioni lascino ancora a desiderare, e stiamo cercando modi per ritagliarle più spazio in futuro

brimstone-banner.png

BRIMSTONE

Buon anno, giocatori di Brimstone! Sappiamo che speravate in qualche buff durante questo periodo festivo, e siamo arrivati giusto in tempo. Con Brimstone, tutto ruota intorno a grandi strategie per la conquista degli obiettivi. Con questo spirito, abbiamo aumentato la durata dei suoi fumogeni e gli abbiamo dato maggiore flessibilità nel posizionarli, in modo da poterli piazzare esattamente dove servono di più. Inoltre, ritenevamo che l’Energetico non si adattasse bene alle sue strategie di conquista dei punti, o alle situazioni per il quale era stato concepito. Troppo spesso capitava che Brimstone estraesse il suo Energetico e non facesse in tempo a utilizzarlo che già gli alleati erano partiti all’assalto, oppure che intuisse che uno scontro era imminente, cercasse di utilizzarlo ma finisse inevitabilmente impallinato prima ancora di essere riuscito a imbracciare di nuovo l’arma. Riteniamo che questa versione di Brimstone sia molto più giocabile ed esplosiva, e speriamo che avrete modo di apprezzarla.

 

Energetico

 

  • Lancio rapido (senza tempo di equipaggiamento)
 

Incendiario

 

  • Costo ridotto: 300 crediti >>> 200 crediti
 

Cortina fumogena

 

  • Gittata di lancio aumentata: 4200 >>> 5000
  • Durata del fumo aumentata: 14,25 secondi >>> 19,25 secondi
 

Suono

 

  • Brimstone non emette più un suono che i nemici possono udire quando conferma la posizione dei suoi fumogeni

omen-banner.png

OMEN

Il ruolo di Omen come Stratega è esercitare pressione in maniera affidabile. Dovevamo inserire dei compromessi in cambio della pressione fornita dai suoi fumogeni ricaricabili. La diminuzione della velocità di attraversamento dei fumogeni serve a dare a Omen maggiore pressione e reattività quando li utilizza sui bersagli vicini, impiegando d’altro canto un po’ più di tempo per raggiungere parti lontane della mappa che non sta coprendo attivamente. Da diverso tempo, Paranoia risulta un po’ troppo efficace, così, invece di ridurne il potenziale impedendo alcune delle migliori giocate di Omen, abbiamo deciso di aumentarne il costo. Nel complesso, questo porta il prezzo delle abilità complete di Omen a un livello maggiormente paragonabile a quello degli altri agenti, oltre a rendere più importante sfruttare al meglio Paranoia in modo da non sprecare l’investimento di 400 crediti.

Paranoia

  • Costo aumentato: 200 crediti >>> 400 crediti
 

Velo oscuro

 

  • Velocità del proiettile diminuita: 4000 >>> 2800

viper-banner.png

VIPER

Ancora nessun aggiornamento, ma approfittiamo di questa sezione per informarvi che la stiamo tenendo d’occhio. Riteniamo ancora che, in generale, non sia abbastanza potente, e abbiamo intenzione di intervenire con qualche modifica nel corso di questo nuovo anno.

AGGIORNAMENTI ALLE ARMI – Episodio 2 Valorant

Classic (fuoco alternativo)

    • Errore salto aumentato: 0,4 >>> 1,0
    • Coda degli input del fuoco alternativo aumentata: 0,065 secondi >>> 0,225 secondi
    • Ora sparare in continuazione fa sì che l’errore di precisione, che parte da 1,9 per la prima raffica, salti a 2,5 per la seconda e poi a 6,0 per la terza/quarta
    • Il fuoco alternativo segue una curva di recupero che parte a 0,1 secondi
      • La Classic si sta dimostrando una scelta un po’ meno obbligata nei round di pistola, con l’eccezione dell’utilizzo del fuoco alternativo in maniera smodata e durante i salti. I cambiamenti alla dispersione servono a modificare la gittata effettiva della raffica da tre colpi in salto, dell’errore di fuoco e del tempo di recupero per incoraggiare un uso più oculato del fuoco alternativo. La coda degli input migliorata aiuterà a rendere più fluidi i colpi tra le raffiche

AGGIORNAMENTI ALLA MODALITÀ COMPETITIVA

    • Nuove classifiche regionali competitive (12 gennaio)
    • Il sistema dei gradi è stato aggiornato per includere una barra dei progressi con valori numerici, a cui vanno ad aggiungersi ulteriori modifiche alla distribuzione per semplificare la scalata dai gradi più bassi
    • Ora i gruppi non possono essere formati da più di due giocatori ai gradi Immortale e Radiante
    • Nuove ricompense grado per l’Episodio 1 (un paio di accessori arma assegnati ai giocatori in base al grado Atto più alto ottenuto nell’Episodio 1)

AGGIORNAMENTI SOCIAL

  • Il pulsante “Aggiungi amico” è stato rimosso dall’elenco giocatori disponibile durante le partite

BUG

    • Risolto un problema per il quale Omen a volte poteva teletrasportarsi oltre le barriere della fase di acquisto
    • Risolto un problema per il quale Omen poteva piazzare la spike mentre si trovava sul muro di Sage
    • Risolto un problema per il quale poteva capitare di continuare a vedere i giocatori della squadra avversaria sulla minimappa per diverso tempo dopo che erano usciti dal campo visivo
    • Risolto un problema per il quale la risoluzione del desktop non veniva ripristinata dopo aver usato il comando Alt+Tab durante la modalità a schermo intero a una risoluzione più bassa di quella nativa. Grazie al giocatore fl0m per avercelo fatto notare!
    • Risolto un problema introdotto nella patch 1.14 per il quale il ping del client veniva calcolato in modo errato inserendo il tempo di rendering dei frame nel conteggio

PROBLEMI NOTI 

  • Al momento i video di anteprima dei livelli delle armi sono senza audio
    • Vi assicuriamo che l’audio dei modelli funziona come previsto in partita, abbiamo solo qualche problema con i video di anteprima che si trovano nel negozio e in Collezione.

Aggiornamenti alle partite competitive – Episodio 2 Valorant

Con l’inizio dell’Episodio 2, vogliamo rimuovere ogni dubbio su quanto siete vicini a salire di grado, rendendo più facile vedere come ve la state cavando rispetto ai migliori, ricompensando adeguatamente il tempo che investite nelle competitive e apportando una serie di altri cambiamenti alla qualità dell’esperienza basandoci sui vostri feedback.

Ecco un rapido riassunto delle novità:

  • Classifiche regionali per i giocatori di grado Immortale e Radiante
  • Limite massimo di 2 membri per gruppo per i giocatori di grado Immortale e Radiante
  • Modifiche alle ricompense grado e di fine Episodio
  • Frecce di progresso sostituite da barra dei progressi e valore numerico per indicare più esplicitamente la distanza dalla promozione/retrocessione
  • Numerose ulteriori migliorie alla qualità dell’esperienza

CLASSIFICHE REGIONALI – Episodio 2 Valorant

Leaderboards.png

Tutti vogliono sapere chi è il migliore. In ogni regione sarà possibile vedere i giocatori che raggiungono il livello Immortale o Radiante (i migliori 500) attraverso una classifica interna al client. Vogliamo anche essere sicuri che tutti considerino la classifica come una bacheca sempre aggiornata dei migliori, in modo da spingere i giocatori a guadagnarsi il diritto di entrarvi e restare attivi per rimanerci.

  • Le classifiche sono consultabili dal client di gioco e in versione web su playvalorant.com (prevediamo di rendere quest’ultima disponibile entro 24 ore dall’inizio dell’Episodio 2)
    • Giocatori di grado Radiante (i primi 500 di una regione)
    • Giocatori di grado Immortale (circa l’1% dei giocatori di Competitive di una regione)
      • Il grado Immortale ora è uno solo, e utilizza l’icona Immortale 3
    • Grado classifica e Punti competitivi (o PC)
    • Riot ID, titolo e carta giocatore
    • Partite vinte per Atto
    • Possibilità di anonimizzarsi (il nome verrà sostituito con “Agente segreto”)
  • Classifiche separate per ogni regione: NA, EU, APAC, BR, LATAM, KR
  • Updates in real time
  • Requisiti per apparire in classifica:
    • Avere almeno 50 partite competitive registrate sull’account (per i giocatori già attivi verranno considerate anche le partite passate)
    • Giocare almeno 1 partita competitiva a settimana (entro un periodo di 7 giorni) per rimanere in classifica
    • I giocatori bannati non verranno mostrati in classifica

SISTEMA DEI GRADI – Episodio 2 Valorant

Il nostro vecchio sistema dei gradi non forniva informazioni precise sulla vostra posizione tra un grado e l’altro, quanto avreste potuto guadagnare per ogni partita, e soprattutto perché il vostro grado cambiava in determinati modi. Con queste modifiche, speriamo che il sistema dei gradi risulti più facile da comprendere, più trasparente e corretto, e che sia più difficile perdere velocemente gradi durante le giornatacce in cui non vi entra un colpo.

  • Addio frecce. Non ci mancherete
  • Nuova barra dei progressi e punti competitivi, che indicano la vicinanza al grado precedente/successivo
    • La barra dei progressi verrà mostrata da Ferro a Diamante. Da Immortale in poi, il sistema viene sostituito dal grado in classifica
  • I gradi Immortale 1, 2 e 3 sono stati raggruppati in “Immortale”
  • Il grado dei giocatori inattivi non verrà più automaticamente nascosto (sostituito dal simbolo “?”)
    • Il vostro grado risulterà nascosto solo se siete negli incontri di piazzamento

COME FUNZIONANO I PUNTI COMPETITIVI (PC) DI VALORANT?

  • La maggior parte dei PC deriva da vittorie o sconfitte (risultato della partita)
    • Ogni vittoria fa guadagnare PC, ogni sconfitta fa perdere PC
  • Con una vittoria si possono guadagnare dai 10 ai 50 PC
    • Minimo 5 PC guadagnati da Diamante in su
  • Con una sconfitta si possono perdere da 0 a 30 PC
    • Massimo 50 PC persi con una sconfitta da Diamante in su
  • Con un pareggio si possono guadagnare al massimo 20 PC (in base alle proprie prestazioni)
    • Solo da Ferro a Diamante, dove teniamo conto delle prestazioni individuali
  • Protezione dalla retrocessione: si può retrocedere solo perdendo con 0 PC
    • In caso di retrocessione, non si scenderà sotto 80 PC al nuovo grado
  • Premio di promozione: fa iniziare il nuovo grado con un guadagno minimo di 10 PC per una vittoria
  • Vincere con un risultato schiacciante e con una prestazione individuale eccezionale a gradi bassi aiuta a salire di grado più velocemente (e porta più rapidamente gli smurf a un livello adeguato)
  • Nuova cerimonia e nuovi effetti visivi celebrativi alla promozione al grado successivo
  • Pagina di informazioni sul grado aggiornata; ora fornisce informazioni sulle ricompense grado

MODIFICHE ALLE RICOMPENSE GRADO E DI FINE EPISODIO/ATTO

Il tempo che impiegate e l’impegno che mettete nello scalare la classifica meritano un giusto riconoscimento e una ricompensa adeguata. Gli accessori arma forniscono ai giocatori un modo per mostrare a tutti le abilità acquisite durante un Atto (rispecchiando il grado Atto più alto raggiunto nel relativo Episodio). I giocatori nella parte più alta della classifica possono anche sfoggiare uno stemma con la posizione conquistata al termine dell’Atto.

Vogliamo anche assicurarci, dando con adeguato anticipo una chiara indicazione della fine di un Atto Competitivo, che la fine di un Atto e di un Episodio siano evidenti e quale sia la posizione di ciascuno in quel momento.

  • La stagione competitiva dell’Episodio 1 Atto III terminerà poco prima della pubblicazione della patch dell’Episodio 2:
    • NA – ore 22:00 PT | 11 gennaio
    • LATAM – ore 22:00 CDT | 11 gennaio
    • BR – ore 22:00 BRT | 11 gennaio
    • EU – ore 22:00 GMT | 12 gennaio
    • APAC – ore 22:00 SGT | 12 gennaio
    • KR – ore 22:00 KST | 12 gennaio
  • Le ricompense di grado per l’Episodio 1 (accessori arma basati sul grado Atto più alto raggiunto durante l’Episodio) verranno conferite poco dopo l’inizio dell’Episodio 2 (auspicabilmente, entro un giorno)
  • Nel grado Atto comparirà un triangolo rappresentante il grado con cui si è concluso ciascun incontro
  • Non è più necessario ottenere una vittoria a quel grado per ricevere il triangolo corrispondente
  • Lo stemma del grado Atto finale sarà testimonianza della posizione classificata finale al termine di un Atto
  • Nuovi progressi bonus per i punti competitivi nei primi incontri di ciascun Atto
  • Il numero di partite di piazzamento per ciascun Atto ora è sempre 5 a prescindere dal fatto che le abbiate già completate in passato
    • Il grado più alto raggiungibile nei piazzamenti è Platino 3
  • Razionalizzata la distribuzione dei gradi
    • Ridotto significativamente il numero di giocatori Ferro e aumentata la percentuale di giocatori in Bronzo, Argento, Oro e Platino. La distribuzione dei giocatori in Diamante e Immortale resterà sostanzialmente inalterata. Il grado Radiante accoglierà i 500 migliori giocatori
  • Rimosso l’occultamento del grado di un giocatore che non ha giocato partite competitive da 14 giorni. Una volta che un giocatore ha completato gli incontri di piazzamento, il suo grado non verrà mai resettato o nascosto per l’intero Atto

Venite a provare tutte le novità e mandateci i vostri feedback! Non vediamo l’ora di sapere cosa ne pensate e di apportare altre modifiche basandoci sui vostri suggerimenti.

Cosa ne pensate del nuovo episodio di Valorant community?
Vi auguriamo un buon divertimento con tutti questi nuovi contenuti di gioco!

Valorant, finalmente si inizia a parlare di una SERIE TV in stile Arcane

Valorant, finalmente si inizia a parlare di una SERIE TV in stile Arcane

Profilo di Gosoap
 WhatsApp

Dopo le promesse disattese che prevedevano l’arrivo di un accenno alla lore di Valorant nella prima metà del 2022, l lamentele della community non si sono fatte attendere, ma ora sembra che gli sviluppatori abbiamo già un’idea che riguarda il mondo delle Serie TV.

Guardando infatti al successo di Arcane, la serie tv ambientata nel mondo di League of Legends, non è difficile aspettarsi che mamma Riot cerchi di sfruttare al massimo anche la popolarità di Valorant in maniera simile, magari con degli interessanti spin-off sulle origini degli Agenti.

Sebbene infatti in Italia Valorant potrebbe essere considerato un FPS di nicchia, nel resto del mondo il gioco è molto popolare. Basti pensare che ad ogni ora si registrano tra i 600.000 e gli 800.000 player a livello globale connessi contemporaneamente.

Una serie tv su Valorant? Una conferma potrebbe già essere arrivata

Una sorta di risposta al quesito di cui sopra, è stata data dal Creative Director di Valorant David Nottingham, che in uno dei suoi ultimi blog-post scrive:

”Arcane è stato fantastico! Mentiremmo se affermassimo di non avere speranze e sogni di consegnare un giorno qualcosa di simile nell’Universo Valorant, ma wow, i nostri cugini LoL hanno fissato un’asticella follemente alta con la serie!”

“Fin dall’inizio, abbiamo deciso di creare un universo ampio con una profondità di personaggi per supportare qualsiasi potenziale esperienza futura che crediamo i giocatori vorrebbero, incluso l’intrattenimento premium.”

“MA… non aspettatevi niente troppo presto,” sottolinea. “Rimarremo iper-concentrati sul gioco per un po’ di tempo e c’è ancora molto che vogliamo fare per continuare ad espandere l’universo di Valorant”.

Insomma community, che ne pensate di questa idea? Una serie tv su Valorant riscuoterebbe lo stesso successo di Arcane? Come al solito non mancate di farci sapere la vostra con un commento!

Articoli Correlati:

Valorant, il sistema di BAN delle MAPPE non arriverà mai? Rimane la speranza per i BAN agli Agenti

Valorant, il sistema di BAN delle MAPPE non arriverà mai? Rimane la speranza per i BAN agli Agenti

Profilo di Gosoap
 WhatsApp

La rapida espansione di Valorant degli ultimi due anni e mezzo, sia dal punto di vista delle mappa di gioco che dei personaggi utilizzabili, ha lasciato molto perplessi giocatori e professionisti, che si sono più volte chiesti se i BAN delle mappe e degli agenti arriveranno mai sul gioco.

Sebbene infatti i personaggi non siano ancora poi così tanti e le mappe siano ancora relativamente poche, rispetto ad esempio a quelle di Counter Strike, la community non ha dimostrato un grande apprezzamento per la randomizzazione soprattutto per quello che riguarda la scelta delle mappe di gioco.

Inoltre, guardando ai ”cugini” di casa League of Legends, notiamo che il sistema di BAN dei personaggi è diventato nel tempo un caposaldo del titolo. Ovviamente questo a fronte di oltre 140 personaggi giocabili.

La risposta dei Devs sui BAN delle MAPPE

Interrogato sulla questione, il Competitive Designer di Valorant Jon Walker ha spiegato perché non avremo mai il BAN delle MAPPE: ”Questo non è qualcosa che stiamo attualmente pianificando per un normale game in coda competitiva, perché in questo momento vogliamo davvero rafforzare l’apprendimento di come giocare tutte le mappe (invece di evitare sempre quelle specifiche)”.

”Detto questo, riteniamo che valga la pena esplorare un sistema di selezione delle mappe in un ambiente adatto a complesse strategie di squadra come la nostra modalità torneo pianificata. È ancora un work-in-progress, ma ne vediamo il potenziale in uno spazio in cui le squadre avranno pianificato le giocate e le composizioni degli agenti per varie mappe”.

Insomma, cosa ne pensate? Come al solito non mancate di farci sapere la vostra con un commento qui sotto, oppure in community!

Articoli Correlati:

Valorant Masters e Valorant Champions: svelate le sedi

Valorant Masters e Valorant Champions: svelate le sedi

Profilo di Rios
 WhatsApp

Riot Games ha appena annunciato le sedi dei Valorant Masters e dei Champions, due dei più grandi eventi del circuito esports internazionale. I Masters si terranno a Copenaghen, mentre i Champions avranno sede ad Istanbul in Turchia.

A questi tornei parteciperà soltanto il meglio che la scena mondiale ha da offrire, con i team che lotteranno fino alla fine per portare a casa la vittoria. Saranno dei campionati davvero molto combattuti, destinati ad offrire tanto spettacolo ed anche tantissime emozioni.

Insomma, se siete fan dello sparatutto tattico di Riot Games dovete prepararvi per i più grandi eventi del circuito competitivo.

Le sedi dei Valorant Masters e dei Valorant Champions

Il comunicato di Riot

Oggi siamo emozionati nell’annunciare dove si terranno gli ultimi due eventi internazionali del VALORANT Champions Tour 2022!

 

Prima di tutto, le migliori squadre degli eventi regionali dei Challengers della Fase 2 si scontreranno a Copenaghen, che ospiterà il secondo evento Masters della stagione. Dal 10 al 24 luglio, il torneo vedrà affrontarsi dodici squadre per la conquista di punti, premi e gloria nel VCT. Siamo ansiosi di portare il nostro prossimo evento internazionale in una nuova città e nelle settimane a venire annunceremo altri dettagli in merito.

Il VALORANT Champions Tour concluderà la stagione 2022 a Istanbul! Il Champions rappresenta l’adunata di fine anno delle sedici migliori squadre del mondo, che si affrontano per il titolo di Campioni del mondo di VALORANT.

 

Dal 2 al 18 settembre, l’evento vedrà la partecipazione di sedici squadre, dieci delle quali si qualificheranno in base alle loro prestazioni durante la stagione regolare e sei nelle Last Chance Qualifiers che si terranno ad agosto.

Vogliamo che i nostri principali eventi internazionali siano giocati di fronte a un pubblico dal vivo ed entrambe queste città ci hanno permesso di raggiungere questo obiettivo, fornendoci al contempo le migliori garanzie che le squadre qualificate avrebbero potuto partecipare in tutta sicurezza. Siamo felici di comunicare i primi dettagli di questi due eventi, di cui forniremo ulteriori informazioni nelle prossime settimane.