Valorant Challenger in diretta su Agent's range

Le finali del Valorant Challenger EU – Come seguirle in diretta!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Eccoci giunti alla terza settimana del Valorant Challenger EU, a partire da oggi (e fino a Domenica) in streaming in italiano sul canale Twitch di Agent’s Range, che troverete cliccando QUI. Ricordiamo a tutti i lettori che i 4 team che usciranno vittoriosi da questo stage accederanno direttamente ai Masters, dei quali potrete trovare un approfondimento nell’articolo qui sotto.

Amari i risultati di ieri per gli Entropiq di Tommaso ”Joynt” Gavioli, che non riescono a sfondare il muro dei Guild e si fanno sopraffare con il risultato di 2-0. Anche la seconda partita della scorsa giornata si conclude con un secco 2-0 ai danni dei Giants, che non resistono ai duri colpi inferti dai Dfuse.

Le partite di questo fine settimana del Valorant Challenger!

Come da immagine qui sotto i due match che si svolgeranno in questo Venerdì vedranno la sfida tra Honk vs BST e RYE vs RIXGG. I vincitori delle serie appena citate guadagneranno un posto per le sfide tra Sabato e Domenica (ore 16.30 italiane) contro FNATIC ed OG, che da troppo tempo attendono la desideratissima qualificazione ai Masters.

I risultati di questo fine settimana delineeranno dunque i nomi degli ultimi 4 team che parteciperanno alla fase successiva del Valorant Champions Tour. Di seguito una breve schedule per ricordare a tutti i lettori gli appuntamenti futuri con i primi match dei Masters Europei, le cui fasi finali si svolgeranno il 20 ed il 21 Marzo.

Insomma, ora non avete più scuse: i match ci sono, le squadre sono pronte a darsi battaglia e grazie ad Agent’s Range potrete gustarvi tutta l’azione delle partite più sentite anche in Italiano. State già seguendo la competizione? Avete già un tea da tifare? Come sempre fatecelo sapere con un commento!

Articoli Correlati:

 


Le finali del Valorant Challenger EU – Come seguirle in diretta!
Amin "Gosoap" Bey El Hadj

Gamer da sempre, sin da quando ero un bambino solo, proprio come lo eri tu. Ma adesso siamo amici, giusto?

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701