Immortals e MS Society uniti contro la Sclerosi Multipla

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

La celebre organizzazione esport nordamericana, Immortal Gaming Club, ha recentemente firmato un accordo con la National MS (Sclerosi Multipla) Society, con il fine comune di supportare e finanziare la ricerca contro questa terribile patologia. Immortal Gaming organizzerà, durante il corso di tutto il 2021, una vasta gamma di tornei online a fini di beneficenza che toccheranno diversi titoli del panorama esportivo.

Con l’iniziativa, hanno fatto sapere le due org, si intende portare alla luce le grandi difficoltà che le ONG hanno affrontato durante questo anno di pandemia globale, avendo ricevuto sempre meno donazioni a fronte però di una domanda crescente dei servizi offerti.

Per capire l’aggravarsi della situazione, basti pensare che in tutti gli Stati Uniti quasi 1 milione di persone convivono ogni giorno con questa terribile malattia, che spesso causa disabilità, e che attualmente non esiste una cura efficace. In territorio italiano si stima un totale di 120.000 malati di Sclerosi Multipla, con una media di circa 200 casi ogni 100.000 abitanti.

Immortals Gaming verso un futuro migliore

Rachael Nuwash, vicepresidente associato per gli eventi della National MS Society, ha commentato la partnership in una dichiarazione, dicendo: ” La società ha lanciato ufficialmente ‘Stream to End Multiple Sclerosis’ nel maggio 2020 ed ha riscosso un grande successo. Gli Immortals Gaming Club stanno aiutando la National MS Society a portare questa nuova ed innovativa campagna di raccolta fondi al livello successivo incontrando i nostri sostenitori e portando l’azienda nel futuro della raccolta fondi “.

Insomma, é sempre bello vedere le organizzazioni di esport usare la propria visibilità e le proprie risorse per aiutare gli altri. Il settore delle ONG  è stato colpito in modo particolarmente duro durante la pandemia e fino a quando non ci sarà una cura, la sclerosi multipla continuerà a distruggere vite negli anni a venire. I giocatori hanno smepre dimostrato una forte determinazione quando si tratta di unirsi per una causa comune e siamo sicuri che anche in questa occasione non deluderanno le aspettative.

Articoli Correlati:

Amin "Gosoap" Bey El Hadj

Gamer da sempre, sin da quando ero un bambino solo, proprio come lo eri tu. Ma adesso siamo amici, giusto?

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701