Excel - DavidP

Gli EXCEL annunciano il loro arrivo su Valorant – Chi sarà il capitano?

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Congiuntamente all’annuncio della loro entrata nel panorama competitivo di Valorant, gli EXCEL hanno voluto anche presentare la personalità che andrà a rappresentare il loro nome in vista dello Stage 2 del Valorant Champions Tour, che lo ricordiamo si svolgerà in Aprile.

Grazie alla sorprendentemente veloce escalation che la scena dello sparatutto targato Riot Games ha vissuto nei primi mesi di questo 2021, sempre più organizzazioni si stanno facendo avanti per ritagliarsi un posto nel radioso futuro che secondo le statistiche attende Valorant.

Con una storia competitiva già affermata su altri titoli, come League of Legends e Fortnite, questa volta a farsi avanti sono stati gli EXCEL, che con un post su Twitter hanno confermato le voci che nei giorni scorsi parlavano di una loro prossima entrata su Valorant.

Ricordiamo che dopo le incredibili prestazioni nella Ignition Series, DavidP é stato messo in panchina dai G2, evento che ha sconvolto e lasciato perplessi i fan da tutto il mondo. L’ex Counter Strike non sembra essere tuttavia cambiato dai suoi tempi d’oro e ai microfoni della stampa ha dichiarato:

‘Non mi importa chi saranno – G2, Fnatic, Vitality – Sono sicuro che li sconfiggeremo, so che ce la faremo.” – ed ha aggiunto – ”Voglio essere più flessibile d’ora in poi […] voglio un team dove si possano intercambiare gli Agenti, non giocare la stessa comp su ogni mappa. Voglio essere pronto ad affrontare tutti i playstyle che ci troveremo davanti.

Insomma, di certo una bellissima aggiunta al panorama del gioco, che con delle premesse così non potrà certo deludere anche i ”palati videoludici” più raffinati. Cosa ne pensate? Vi piace il playstyle di DavidP? Fatecelo sapere, come al solito, con un commento!

Articoli Correlati:


Gli EXCEL annunciano il loro arrivo su Valorant – Chi sarà il capitano?
Amin "Gosoap" Bey El Hadj

Gamer da sempre, sin da quando ero un bambino solo, proprio come lo eri tu. Ma adesso siamo amici, giusto?

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701