Fnatic Campioni, ora giù il sipario sull’EMEA! – Come funzionerà?

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Chiuso anche questo appuntamento con il Valorant Champions Tour é ora di tirare un po’ le somme e cominciare a volgere il nostro sguardo analitico e bramoso di spettacolo esportivo anche al circuito EMEA.

Se infatti questa settimana a spuntarla contro il Team Liquid sono stati i giovani capitanati da Jake “Boaster” Howlett, che hanno accompagnato la vittoria con un corposo premio in denaro pari a 15.000 $, la corsa dei Fnatic ai Masters d’Islanda non finisce qui e dopo la vittoria per 3-1 ai danni dai ragazzi del ”cavallino” dei Liquid é ora di guardare all’EMEA.

Immagine

Per i profani l’EMEA indica il raggruppamento con il quale per ragioni geografiche si fa di Europa, Medio Oriente e Africa, un solo grande fascio dal quale stavolta, degli otto team partecipanti, ne sopravviveranno solo 2.

Probabilmente vi starete chiedendo il perché di questa bizzarra decisione e, beh, é presto detto! Per questi singolari Masters in Islanda c’era possibilità di far partecipare solo 10 squadre da tutto il mondo e vista la coperta così corta, Riot Games ha dovuto operare delle scelte istintive ed ha assegnata ad ognuna delle 7 regioni globali un posto, riservandone uno in più per Nord America, Brasile ed ovviamente EMEA.

Nemmeno un attimo di riposo dunque per gli occhi di tutti gli appassionati che ad appena 4 giorni di distanza dalla fine del Valorant Challenger rivedranno scendere in campo le migliori 8 squadre a ”darsele di santa ragione” per ottenere uno dei due slot a disposizione. Le compagini che si scontreranno nelle giornate di Venerdì, Sabato e Domenica saranno dunque:

Insomma, 8 tra le migliori squadre al mondo che si sfidano é praticamente un Valorant Masters in più. Come al solito l’appuntamento sarà a partire dalle ore 17:00 sul canale Twitch di Agent’s RangeIT, per uno degli spettacoli internazionali che rappresentano un must-see per questo 2021.
Articoli Correlati:

 

Amin "Gosoap" Bey El Hadj

Gamer da sempre, sin da quando ero un bambino solo, proprio come lo eri tu. Ma adesso siamo amici, giusto?

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701