Bilanciamenti per il Guardian e Raze: altri buff per Viper in arrivo

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Buff Viper – Una nuova patch è da poco giunta sui server live di Valorant, che introduce degli altri bilanciamenti sia per quanto riguarda gli agenti, sia per le armi.

Per quanto riguarda i primi, Riot ha deciso di andare ad equilibrare con maggiore efficacia il personaggio Raze e la sua abilità chiamata Pacco Esplosivo. Gli sviluppatori hanno infatti optato per alcune sostanziali modifiche all’abilità, grazie alle quali, riportando il parere dei devs, da questo momento in avanti il Pacco Esplosivo andrà maneggiato con molta più cautela.

Sul fronte armi, la patch ha regalato un importante buff al Guardian, per il quale è stato scelto di ridurre sia il tempo di recupero che il prezzo, e di aumentare la cadenza di fuoco che passa da 4.75 colpi al minuto a 5.25.

Gli sviluppatori hanno in seguito parlato anche di un altro potenziale buff che non è stato tuttavia ancora mostrato alla community. Stiamo infatti parlando di alcuni bilanciamenti in arrivo per Viper, dei potenziamenti che secondo lo sviluppatore Altombre verranno progressivamente proposti nelle prossime settimane, al fine di rendere ancor più competitivo questa celebre agente.

Questi interventi, come per quelli odierni del resto, saranno sempre moderati e ragionati piuttosto che radicali e quindi pericolosi ai fini degli equilibri del meta. Ancora una volta Riot si dimostra quindi estremamente attenta a non andare a confondere troppo “le carte” in competitivo, intervento al contempo laddove necessario.

Il punto sui Buff a Viper

Ecco le note complete della patch 1.08:

Dopo la patch consistente dell’ultima volta, torniamo con qualche modifica più leggera. I giocatori di Raze dovranno studiare i cambiamenti al Pacco esplosivo, i guardiani del Guardian apprezzeranno il nuovo buff e presto avrete meno probabilità di rigiocare sulla stessa mappa più volte di seguito nelle varie code.

Questa introduzione vi è stata offerta da Orcane, che aggiunge:

Questa patch è molto più leggera della precedente, ma volevamo prenderci del tempo per comprendere meglio l’impatto delle modifiche che abbiamo apportato. Abbiamo già visto qualche spostamento nel meta: Sage e Killjoy appaiono in campo con meno frequenza, Breach e Viper sono tornati alla ribalta e il Vandal dimostra prestazioni più affidabili (soprattutto a corto raggio).

Mentre vi abituate alle modifiche a questi agenti, abbiamo rivolto lo sguardo a un problema più incalzante: l’Operator. Sappiamo che quest’arma può risultare molto opprimente da affrontare, visto che spesso lascia agli avversari una sensazione di impotenza in attacco. Concordiamo sul fatto che l’Operator abbia un impatto eccessivo sul risultato degli incontri, quindi stiamo testando una serie di modifiche che risolvano il problema.

Data l’importanza di quest’arma nel gioco, vogliamo assicurarci di fare la scelta giusta, quindi daremo a questi interventi un po’ più di tempo per essere assorbiti internamente in modo da verificare di aver fatto le scelte giuste.

— Max “Orcane” Grossman, Lead Designer agenti

AGGIORNAMENTI AGLI AGENTI

raze-banner.png

RAZE

Pacco esplosivo

    • Danni massimi iniziali ridotti a 15, decrescenti fino a un minimo di 5 danni entro 200 unità di raggio
    • 0,5 secondi dopo essere atterrata, la carica satchel si arma, aumentando il danno massimo a 50
    • Sparare al pacco esplosivo lo fa detonare, causando la quantità di danni attuale
    • La carica satchel non danneggia più gli alleati

Il Pacco esplosivo di Raze stava seminando danni senza dare ai nemici sufficienti possibilità di contrattaccare. Questa modifica dovrebbe rendere molto più chiare le occasioni in cui il Pacco esplosivo diventa una minaccia, senza intaccarne gli aspetti di utilità che i giocatori stanno cominciando a padroneggiare. Il pacco ora non esplode più senza far danni quando viene colpito da un’arma, perciò andrà sempre gestito con cautela quando si trova a distanza letale.

AGGIORNAMENTI ALLE ARMI

Guardian – Buff

  • Prezzo ridotto: 2500 >>> 2400
  • Cadenza di fuoco aumentata: 4,75 colpi al secondo >>> 5,25 colpi al secondo
  • Tempo di recupero ridotto: 0,35 s dopo 3 colpi >>> 0,2925 s dopo 3 colpi
    • Non riteniamo che il Guardian possa (né debba) competere direttamente con il Phantom o il Vandal, ma vorremmo che i giocatori lo ritenessero un acquisto più conveniente in determinate circostanze economiche o particolari scenari, senza però farlo diventare troppo punitivo quando un nemico si avvicina!

MODIFICHE ALLA ROTAZIONE DELLE MAPPE

Ci siamo! La scelta delle mappe in cui giocherete ora è “pseudocasuale” invece che puramente casuale. Questo significa che, se per esempio avete appena giocato su Haven, il sistema di matchmaking ridurrà la priorità di questa mappa per la partita successiva.

  • La coda di matchmaking è stata aggiornata in modo da tenere traccia delle ultime mappe su cui avete giocato nelle varie modalità. In ogni coda, avrete:
    • Una maggiore probabilità di giocare in una mappa non affrontata di recente
    • Una minore probabilità di giocare nella stessa mappa per più partite di seguito

QUALITÀ DELL’ESPERIENZA

  • Ora gli spettatori vedranno un timer invece di avere la visuale bloccata quando il giocatore che osservano viene accecato
    • L’effetto di accecamento può essere riattivato dalle opzioni, se siete particolarmente masochisti
  • Migliorate le prestazioni della minimappa
  • L’elenco degli amici del pannello social ora non si riordina più mentre ci state passando sopra il cursore o ci state interagendo
  • Aggiornate le espressioni nella finestra modale che mostra tutti i gradi accessibile dalla pagina Carriera, in modo da riflettere più fedelmente le regole sui supplementari della modalità competitiva

BUG RISOLTI

  • Corretti gli effetti visivi della Classic Prime
    • A causa di un bug, i livelli avanzati della Classic Prime (2-4) non riproducevano gli effetti visivi, gli effetti sonori e i traccianti corretti
  • Risolto un bug a causa del quale la schermata di fine partita mostrava il messaggio “In elaborazione” e l’incontro non compariva nella scheda Carriera
  • Risolto un bug per il quale veniva mostrato il messaggio “Differenza di abilità molto alta” nelle lobby delle partite personalizzate

Articoli correlati: 

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701