Astra – Riot svela alcuni dettagli della sua lore!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Nonostante sia uscita da una settimana appena, Astra ha subito cominciato a far parlare di se, soprattutto a causa dell’altissimo potenziale di controllo e strategia che lo studio di Valorant ha inserito nel suo Kit. Nel caso voleste approfondire l’argomento abilità, ecco un paio di articoli che potrebbero fare al caso vostro.

La semplice curiosità per le storie ed il background degli agenti, in alcuni ambiti della community, si é trasformata nel corso di questo anno di vita di Valorant, arrivando a creare una vera e propria psicosi da conoscenza per saperne sempre di più. Riot non si é fatta sfuggire l’occasione, e con delle storie sul suo profilo Instagram ufficiale ha svelato alcuni dettagli sulla storia di Astra.

Negli screen delle risposte ai quiz, la pagina Twitter @cynprel ha documentato i nuovi indizi: ”Grosse novità! Astra é originaria di Accra, capitale del Ghana. Come teorizzato da molti di noi le placcature dorate sul braccio di Astra aiutano a contenere il suo potere”.

Altra importante rivelazione é che il suo potere origina dalla Radianite, sostanza della quale, nonostante gli accenni degli sviluppatori, sappiamo ancora molto poco. Allo stato attuale delle cose sappiamo solo che esiste un collegamento tra la Radianite e la cosiddetta ”Prima Luce’‘, e che la conseguenza di quest’ultima é stata l’infusione di un potere sconosciuto in alcuni degli agenti giocabili su Valorant, tra cui Reyna, Phoenix, Jett, Sage, Skye ed Astra.

Insomma, le teorie dei giocatori proliferano sempre di più, anche alimentate dalla lunga attesa alla quale gli sviluppatori ci stanno sottoponendo. Voi che ne pensate? Vi piacerebbe saperne di più sulla lore degli agenti? E se sì, di quali agenti in particolare? Fatecelo sapere, come al solito, con un commento!

Articoli Correlati:

 


Astra – Riot svela alcuni dettagli della sua lore!
Amin "Gosoap" Bey El Hadj

Gamer da sempre, sin da quando ero un bambino solo, proprio come lo eri tu. Ma adesso siamo amici, giusto?

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701