TFT, nuova patch di bilanciamento e nomi dei finalisti europei di Destini (ben 4 i francesi qualificati)

TFT, nuova patch di bilanciamento e nomi dei finalisti europei di Destini (ben 4 i francesi qualificati)

Profilo di Stak
 WhatsApp

TFT Destini e Patch – Diverse interessanti novità giungono oggi dagli sviluppatori di Teamfight Tacticts. Oltre ad una nuovissima patch, questa settimana accoglie anche i nomi dei sei super finalisti dell’evento continentale “TFT:Destini”, di cui si sono da poco finite di svolgere le qualificazioni.

Iniziando proprio da queste, si segnala che i sei super professionisti ad essere riusciti a conquistare l’accesso alle finali di TFT Destini sono i quattro francesi Pas De Bol, Lyyyress, Lil Bränk e Zykoo, il giocatore turco Ginggg, ed infine anche il player del Regno Unito Lallana.

Tutti questi giocatori saranno presto di nuovo protagonisti con le finali del Campionato di TFT Destini in cui vi saranno in tutto 24 concorrenti provenienti da tutto il mondo, che si affronteranno e lotteranno per aggiudicarsi il trofeo e il montepremi da 250.000 $. Il torneo si svolgerà dal 7 al 9 aprile, con un nuovo formato di 3 giorni con sistema svizzero.

Le note della patch

Come accennavamo ad inizio articolo, nelle scorse ore è stata anche introdotta la nuova patch 11.6 di TFT, aggiornamento che spinge tantissimo sui bilanciamenti e che rilascia sul server live numerosi buff ed altrettanti nerf.

Ecco tutti i dettagli pubblicati dai devs:

 Benvenuti, campioni del destino!

Dopo due delle nostre più grandi patch non inerenti ai set, torniamo a pensare a piccoli ritocchi per mantenere l’equilibrio del gioco durante la stagione competitiva. Siamo finalmente giunti a uno stato bilanciato, quindi le note sono più brevi questa volta. Avrete più tempo per tifare per i vostri contendenti preferiti in vista del campionato Destini!

RIEPILOGO PATCH

CAMPIONI

Livello 1

 Diana rientra nell’orbita delle note con… vediamo un po’ il calendario lunare… dei buff con la luna crescente (quasi piena). Nonostante i buff della scorsa patch, Diana viene ancora offuscata dai seguaci del sole a costo 1. Buffiamo i nostri campioni da battaglia preferiti (date un’occhiata anche ai campioni di livello 3). Provate quindi senza indugi il tratto Signore della guerra.

  • Diana – Velocità d’attacco: 0,65 ⇒ 0,7
  • Garen – Danni Giudizio: 450/675/1125 ⇒ 450/675/1250
  • Tristana – Velocità d’attacco Fuoco Rapido: 60/70/90% ⇒ 60/65/70%

Livello 2

 Lulu è stata a lungo la signora dei supplementari, con una serie di effetti di controllo a doppio lancio e un bonus folle alla salute. Riducendo il doppio lancio sulla stessa unità, possiamo “nUrfare” la Lulu dei supplementari. Nautilus è affondato sul fronte delle vittorie insieme al nerf ad Avanguardia dell’ultima patch, ma la sua ancora gli peserà un po’ meno. La riduzione armatura di Vi è stata ritoccata in base ai nuovi livelli del debuff alla riduzione, ma le diamo un po’ di potenza per compensare.

  • Lulu non può più bersagliare due volte la stessa unità con Crescita selvaggia con il doppio lancio del tratto Mago
  • Nautilus – Mana: 75/150 ⇒ 85/150
  • Vi – Riduzione armatura Colpo ammaccante: 40/60/80% ⇒ 40/50/70%
  • Vi – Danni Colpo ammaccante: 250/400/800 ⇒ 250/425/850
  • Zed – Furto attacco fisico Disprezzo per i deboli: 20/25/30% ⇒ 30/30/30%

Livello 3

 Questa notte si prevedono tre stelle e potenziali Tempeste di lame. Parlando d’altro, la nostra trottolina amorosa Kat potrà essere un beyblade più efficace a metà partita, quindi lasciate che si scateni.

  • Irelia – Danni Tempesta di lame: 200/300/550 ⇒ 200/300/700
  • Katarina – Danni Loto mortale: 600/900/1500 ⇒ 650/1000/1500

Livello 4

 Abbiamo rubato due di queste modifiche dal team bilanciamento per la nostra modalità spin-off, @leagueoflegends. Sapete dirci quali?

  • Cho’Gath – Armatura: 60 ⇒ 70
  • Cho’Gath – Resistenza magica: 40 ⇒ 60
  • Olaf – Attacco fisico: 90 ⇒ 85
  • Talon – Attacco fisico: 90 ⇒ 95
  • Talon – Danni base Colpo sicuro: 85/135/400 ⇒ 100/150/400

Livello 5

 Yone fa la figura del… leone con la mia formazione di Avanguardia. Tanke schön! Ma in questa Misticanza, il nerf lo colpisce solo a tre stelle. Il nerf lo allinea anche ai nostri nuovi livelli di riduzione.

  • Yone – Riduzione resistenza magica e armatura Rashomon: 60/60/80% ⇒ 60/60/70%

OGGETTI

 Medaglione è un oggetto assurdo che cresce fin troppo bene a fine partita. Questo nerf mantiene la sua identità di spaccatutto, ma riduce la sua efficacia a fine partita. Sussurro fatale è un oggetto imprescindibile, considerando l’ascesa dei tank in tutte le regioni. Lo ritocchiamo per indebolirlo.

  • Ornn – Rallentamento velocità d’attacco Inverno perenne: 50% ⇒ 35%
  • Sussurro fatale – Riduzione armatura: 80% ⇒ 70%
  • Sussurro fatale – Durata riduzione: 3 ⇒ 5 secondi
  • Medaglione dei Solari di ferro – Scudo: 300/375/500 ⇒ 300/350/450
  • Mantello del Sole non è più Unico. Ogni Mantello del Sole su un’unità cercherà il suo bersaglio ogni due secondi. Burn baby burn!

BUG

  • Retrocessione: Custode 4 ora è un tratto argento effettivo
  • Risolto un bug per il quale Destino riscritto di Zilean non trovava bersagli se Zilean era nello stato di invulnerabilità di Paradosso di Zhonya
  • Torna qui: Darius non fallisce più nell’infliggere danni con Ghigliottina della Fortuna se il suo bersaglio scatta in lontananza
  • Trova la via: risolto un bug per il quale Darius aveva un momento tra una schiacciata e l’altra in cui non era inarrestabile
  • Le abilità di Talon e Wukong ora attivano correttamente lo scudo magico e lo stordimento di Artiglio insidioso
  • Risolto un bug per il quale il lancio di Turbinio elettrizzante di Kennen si bloccava occasionalmente quando il campione veniva colpito da un altro Turbinio elettrizzante di un Kennen avversario

Cosa ne pensate community?
La discussione, come sempre, è aperta!

Articoli correlati: 

Torino Comics: aperte le iscrizioni per i tornei di HS, Pokémon e TFT

Torino Comics: aperte le iscrizioni per i tornei di HS, Pokémon e TFT

Profilo di Stak
 WhatsApp

Segnaliamo a tutti i giocatori interessati che il prossimo weekend vi saranno almeno 3 tornei esports nel corso del celebre evento Torino Comics 2022.

I titoli scelti per le attività, come avevamo accennato anche in precedenza, sono Pokémon, Teamfight Tacticts e la parte Battlegrounds di Hearthstone. Tutti e tre i tornei si svolgeranno interamente in live, in diretta dal palco principale del padiglione destinato all’area esports.

L’iscrizione è totalmente gratuita, anche se per poter partecipare a questi tornei bisognerà fattivamente entrare in fiera con regolare biglietto.

Il primo torneo si svolgerà Venerdì 10 Giugno, e vedrà protagonisti i giocatori dell’autochess di Riot. Sabato 11 toccherà al torneo a team di Pokémon, mentre Domenica lo show si concluderà con il torneo 1Vs1 giocato nella Battaglia di Hearthstone.

In palio per i partecipanti dei premi/componenti messi a disposizione dai partner tecnici dell’evento, Yenkee e RioTORO, oltre ovviamente ad HP. Tutti i giocatori, a prescindere dal loro piazzamento, riceveranno comunque un gadget extra come premio di consolazione.

Per quanto riguarda le iscrizioni, questi sono i link dai quali vi potrete iscrivere:

Info e dettagli: clicca qui

Non perdete tempo però, perché i posti sono limitatissimi!

Torino Comics: al via tre tornei esports che si concluderanno in FIERA!

Torino Comics: al via tre tornei esports che si concluderanno in FIERA!

Profilo di Stak
 WhatsApp

Presto al via ben 3 tornei qualifier che serviranno a sancire i partecipanti per le finalissime del Torino Comics!

Il prossimo 10, 11 e 12 Giugno, in diretta da Torino Fiere, si svolgerà una nuova edizione del Torino Comics, all’interno del quale sarà ampiamente rappresentata anche la scena esports. Saranno in totale tre gli eventi che impegneranno la community di tutta Italia, per altrettanti amati titoli online.

Ci sarà infatti l’evento dedicato a TeamfightTactics, al quale si potranno iscrivere un massimo di 64 partecipanti; a questo si aggiungeranno anche un torneo di Hearthstone Battlegrounds (anche questo con massimo 64 giocatori), ed uno di Pokémon Unite.

L’evento dedicato a Pokémon Unite, sarà un torneo a squadre, al quale potranno partecipare un massimo di 16 team.

Tutta la manifestazione sarà patrocinata da LEGA ESPORT, mentre i partner RIOTORO e YENKEE metteranno in palio i loro prodotti hardware come premi per le competizioni.

Ovviamente sarà obbligatoria la tessera LEGA ESPORT, ma nei prossimi giorni andremo ad approfondire la questione per gli eventuali interessati.

Non appena saranno disponibili, pubblicheremo nuovi e più approfonditi dettagli sulla fase online di questi tornei. Restate sintonizzati con noi per saperne di più! 

Desideri avere maggiori informazioni sul Torino Comics? Ecco il link diretto per la pagina ufficiale.

Rising Legends: tutto pronto per la finalissima EMEA

Rising Legends: tutto pronto per la finalissima EMEA

Profilo di Rios
 WhatsApp

Rising Legends, il circuito competitivo di Teamfight Tactics, sta per arrivare alla sua naturale conclusione con le finalissime dell’EMEA. Il torneo ha accolto migliaia di giocatori, ma ora soltanto i migliori potranno sfidarsi per prendere il ricco premio finale.

Le finali si terranno tra pochissimi giorni, e sicuramente ci offriranno un livello di spettacolo davvero molto alto. I cinque player rimanenti si contenderanno un montepremi di 20.000 euro, che alzerà ulteriormente la voglia di vincere ed arrivare fino in fondo.

Insomma, prepariamoci a vivere un week-end molto intenso, che incoronerà il campione EMEA dopo un lungo campionato ricco di emozioni.

Le finali EMEA del Rising Legends

Un evento da non perdere

Rising Legends, il circuito competitivo per i giocatori di Teamfight Tactics della regione EMEA, sta giungendo al termine della sua prima stagione con l’arrivo delle finali, in cui cinque giocatori si qualificheranno per il Campionato di TFT: Aggeggi e marchingegni.

Dall’inizio del torneo a novembre 2021, migliaia di giocatori hanno partecipato a Rising Legends attraverso le Coppe della Spatola d’oro, le Qualificazioni aperte, le partite classificate e il Superbrawl.Le finali si svolgeranno dal 25 al 27 marzo e vedranno i migliori giocatori sfidarsi per spartirsi il montepremi di 20.000 € e aggiudicarsi uno dei cinque posti in palio per il Campionato di TFT: Aggeggi e marchingegni.

Durante ciascuna giornata del torneo verranno disputati sei turni, da cui metà dei giocatori ancora in gara avanzerà alla fase successiva della competizione.

Le dichiarazioni di Max Wischow, Product Lead degli eSport di TFT per EMEA

“Vorrei cogliere quest’occasione per ringraziare sinceramente tutte le persone che nell’ultimo mese hanno contribuito alla creazione dell’ecosistema del torneo di Rising Legends, in particolare i giocatori professionisti, gli influencer e la community che si è radunata per celebrare le migliori giocate della regione EMEA. Il primo anno di Rising Legends ha offerto ai giocatori e ai fan della regione EMEA un punto di ritrovo per la scena competitiva di TFT e non vedo l’ora di continuare i festeggiamenti con il Campionato Mondiale di TFT e il lancio del Set 7!”

Dove seguire il torneo

Potete seguire tutta l’azione di TFT in inglese sul canale ufficiale di Twitch. Ed in altre lingue attraverso il programma di co-streaming di Rising Legends. Ulteriori informazioni sul torneo, sulla diretta e sulle modalità di partecipazione saranno pubblicate sul sito ufficiale del torneo.