warwick

TFT, Nerf in arrivo per la combo Warwick-Shiv

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Warwick Divine – Lo sviluppatore di Teamfight Tacticts Mortdog ha da poco segnalato che con la prossima patch giungerà sull’autoblatter di Riot una nuova tornata di bilanciamenti.

In particolare, sembra che con la patch 10.21B (che uscirà settimana prossima, essendo la “seconda parte” della patch 10.21 pubblicata Mercoledì 14 Ottobre) assisteremo al nerf di una delle comp più forti di sempre, con gli sviluppatori che hanno deciso di ascoltare i numerosi feedback giunti dalla community riguardo questa situazione.

Con i recenti buff promossi per il tratto Divine e per lo Shiv, questo stesso tratto è balzato velocemente da uno dei peggiori e deboli a quello indiscutibilmente più sgravo e difficile da counterare. Negli ultimi giorni le partite su TFT sono state per la maggior parte caratterizzate dall’eccellente combinazione sprigionata tra il campione Warwick ed appunto il tratto Divine.

Mortdog ha però specificato su Twitter che ne lui, ne il resto del team di sviluppo, pensano che nessuno di questi due aspetti sia eccessivamente OP, ma che la coppia di fattori, insieme, sprigiona effettivamente più potere di quanto voluto da Riot: “Non credo che il nuovo Divine sia OP con Warwick. Non credo nemmeno che Shiv sia così sbilanciata sui campioni non Warwick. Ma la combinazione dei due è chiaramente problematica“.

Non sappiamo bene come e perchè, ma è sicuro che con l’aggiornamento della prossima settimana assisteremo ad un lieve nerf di uno o di entrambi questi contenuti cosi che la situazione si possa rapidamente riequilibrare: tra questi interventi potremmo vedere i danni dello Shiv diventare danni magici, o più semplicemente assistere ad un nerf alla riduzione del danno.

Infine, Mortdog ha spiegato che sono disposti a pubblicare frequenti patch “B” se questo vuol dire evitare che i giocatori vivano un’esperienza sbilanciata o frustrante all’interno di TFT.

Cosa ne pensate community?
La discussione, come sempre, è aperta!

Articoli correlati:  

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701