campionato tft

TFT, al via le qualificazioni per il campionato mondiale

Profilo di Stak
 WhatsApp

TFT Campionato – Mancano ormai solo una manciata di giorni prima dell’attesissimo inizio delle qualificazioni per il campionato di Teamfight Tacticts Galassie.

Questo importante torneo vuole rilanciare la scena competitiva della modalità TFT di League of Legends, scena che per stessa ammissione dei devs deve ancora godere di una vera e propria strutturazione, ma che attraverso il Campionato Galassie andrà certamente a dare molta visibilità a questa nuova categoria esport.

In merito i devs hanno infatti affermato: “Sappiamo che il gioco non è ancora totalmente pronto per un formato competitivo, dato che mancano cose come un codice per i tornei o una modalità spettatore, ma gli eventi come il Twitch Rivals e i feedback dei nostri fan ci hanno insegnato che in TFT c’è voglia di più competizione, e alla luce di ciò abbiamo deciso di fornire un’esperienza nuova a tutti i nostri fedeli giocatori“.

Per i giocatori in Europa, CIS, Nord Africa (NA) Levante, GCC e India (MENA&I) la fase di qualificazione inizierà il mese prossimo e sarà seguita da una fase finale in cui verranno decretati i tre migliori concorrenti della regione, che avranno poi l’opportunità di ambire al titolo di miglior giocatore del pianeta.

Di seguito andiamo a vedere l’articolo ufficiale pubblicato da Riot sulla questione.
Vi auguriamo una buona consultazione ed un buon divertimento.

TFT Campionato – Post ufficiale

Le qualificazioni

La prima fase sarà quindi quella delle qualificazioni, che si terranno sui server EUW, EUNE e CIS per dare la possibilità a quanti più giocatori possibile di partecipare. Tuttavia, solo i migliori riusciranno ad accedere al Campionato Mondiale. Il formato premierà chi ha accumulato più esperienza di gioco, ma richiederà anche una prestazione eccellente e un grande successo nell’evento finale.

Dagli incontri di qualificazione emergeranno i 64 giocatori migliori della regione (40 da EUW, 16 da EUNE e 8 da CIS) che si scontreranno nelle finali per decidere i tre che affronteranno il resto del mondo.

Image-A_EU-scheme-ITA.jpgPer EUW ed EUNE le qualificazioni avranno inizio dopo la patch del 9 giugno con un periodo di riscaldamento che durerà fino al 15 giugno; la fase competitiva si aprirà invece alle ore 00:01 di martedì 16 giugno (orario italiano). I giocatori dovranno affrontare almeno 10 partite a settimana per guadagnare punti, che verranno assegnati a seconda della propria posizione all’interno della classifica settimanale. Sarà possibile accumulare punti per cinque settimane, fino alle ore 23:59 CET del 20 luglio (orario italiano).

Al termine di ogni settimana, i 300 migliori giocatori guadagnano da un minimo di cinque punti a un massimo di 60, assegnati a chi si piazza nelle prime 10 posizioni. In caso di parità verrà confrontata la posizione in classifica della settimana precedente per prendere una decisione. I giocatori non idonei (per esempio quelli che partecipano con un account secondario o da altre regioni) possono guadagnare punti ma non verranno inseriti nella classifica finale.

Posizionamento 1-10 11-25 26-50 51-100 101-200 201-300
Punti 60 50 40 25 10 5

Sul server CIS invece, verranno giocati due turni di qualificazione a luglio per determinare gli 8 migliori giocatori (4 per ogni turno) che parteciperanno alle finali europee. I migliori giocatori del server RU residenti nella regione CIS possono prendere parte ad entrambi i turni. Nelle prossime settimane vi daremo dettagli più precisi su date, orari e formato delle qualificazioni, quindi tenete gli occhi aperti.

Ogni server registrerà le classifiche individualmente, e noi vi terremo aggiornati con classifiche e riassunti settimanali. I risultati verranno pubblicati regolarmente su leagueoflegends.com, ma potrebbero essere necessari fino a cinque giorni dopo la fine di ogni turno per vederli apparire.

Le finali

I migliori 64 giocatori usciti dalle qualificazioni si scontreranno nella fase finale, che avrà luogo l’8 e il 9 agosto e inizierà con una fase a gironi in cui i partecipanti verranno abbinati secondo il sistema svizzero.

In ogni turno, ciascun giocatore guadagnerà punti in base al proprio posizionamento in partita: il primo riceve 16 punti, il secondo 14, il terzo 12 e così via. Dopo 5 turni, i migliori 8 giocatori accedono alla finalissima.

Posizionamento
Punti 16 14 12 10 8 6 4 2

La fase a gironi sarà visibile solo attraverso i canali streaming dei partecipanti, mentre le finali saranno trasmesse ufficialmente. Il formato è simile a quello dei gironi: i giocatori guadagneranno punti in base alla propria posizione a fine partita, con 10 punti in palio per il primo classificato. Il primo giocatore a ottenere 10 punti e a piazzarsi una seconda volta al primo posto si qualifica automaticamente per il Campionato Mondiale.

Posizionamento
Punti 10 8 6 5 4 3 2 1

A quel punto, gli altri due posti disponibili andranno ai giocatori con il punteggio totale più alto. Se due o più giocatori hanno lo stesso numero di punti, verranno considerate le relative posizioni conquistate nei turni precedenti. Inoltre, se un giocatore fosse impossibilitato a partecipare al Campionato Mondiale, il successivo giocatore con il punteggio più elevato ne prenderà il posto.

E non finisce qui!

Questo è soltanto il punto di partenza dell’ecosistema competitivo di TFT. Nel prossimo futuro verranno organizzati numerosi tornei esterni e anche molti ufficiali gestiti da noi. Stiamo lavorando per fornire a TFT e ai suoi giocatori un ambiente competitivo stimolante ed emozionante che sia all’altezza di ogni fan degli eSport.

Le condizioni di ammissione alle qualificazioni europee sono soggette alla Politica globale sui giocatori di TFT.

Silco sarà presto giocabile su Teamfight Tactics

Profilo di Rios
 WhatsApp

Il debutto di Arcane, la prima serie TV di Riot Games, ha letteralmente fatto impazzire la community. Molti giocatori si sono innamorati dei personaggi che non fanno parte del roster di League Of Legends, e tra questi c’è proprio Silco.

Il “cattivo” della serie è stato uno dei più amati dal grande pubblico, per diversi fattori che includono il suo essere umano e non il classico villain stereotipato. Molti hanno chiesto a gran voce il suo inserimento nel roster di campioni di LoL, ma sembra che arriverà prima su TFT.

Il tutto è stato comunicato da Yuste su Twitter e poi ripreso da Esportsmaniacos, in un articolo dedicato all’arrivo del personaggio.

Silco arriverà su TFT

Il nuovo set

Il set 6.5 di Teamifight Tactics dovrebbe arrivare presto sull’autochess di Riot Games, anche se al momento non si hanno certezze sulla possibile data. Nonostante questo, però, sappiamo una cosa: Silco farà il suo debutto nel gioco.

Secondo quanto riportato da Yuste, infatti, gli sviluppatori hanno già preparato il modello in-game del “cattivo” di Arcane. Questo è un evento storico per Riot Games, in quanto è la prima volta che un personaggio appare in un gioco basato sull’universo di League Of Legends senza esserne un campione (parliamo di modelli in-game, escludiamo Legends Of Runeterra quindi).

Ma Silco diventerà mai un campione di LoL? Se avete visto Arcane fino alla fine, potreste già avere la risposta a questa domanda, ma non è una cosa così scontata. Silco, infatti, è stato uno dei personaggi più amati della serie, ed ha attirato su di sé moltissime attenzioni da parte dei giocatori.

Tante persone potrebbero addirittura pensare d’iniziare a giocare a LoL per Silco, aumentando quindi il bacino di utenza ed il denaro che fluisce nelle casse di Riot Games. Crediamo fermamente che il team di sviluppo stia considerando d’introdurlo nel roster, ma al momento non ci sono reali indizi in merito, se non il suo debutto su TFT.

RiotX Arcane: date il benvenuto ai Progess Days

Profilo di Rios
 WhatsApp

Progress Days inaugurano la seconda fase del RiotX Arcane, il mese di eventi ed attività che celebra il lancio della serie TV su Netflix. Il primo arco narrativo, composto da tre episodi e già disponibile in streaming, ha riscosso un successo enorme, stupendo i fan di LoL e non.

Dal 7 novembre in poi, saranno disponibili moltissimi contenuti extra e tante attività da completare sul sito dedicato all’iniziativa. E’ già disponibile un nuovo capitolo dell’avventura grafica, mentre su tutti i titoli di Riot arriveranno moltissime novità.

Andiamo a vedere, nello specifico, di cosa si tratta e quali giochi saranno coinvolti in questa settimana di Progess Days.

La fase due di RiotX Arcane

I Progess Days

Ieri Riot Games ha annunciato Progress Days, la prossima fase del suo evento RiotX Arcane, un’esperienza lunga un intero mese che riunisce tutti i suoi titoli per celebrare il lancio della prima serie animata di Riot, Arcane.

Dopo uno spettacolare Show a tema Arcane presentato da Mastercard con artisti del calibro degli Imagine Dragons insieme a PVRIS, Bea Miller, JID e Denzel Curry, e in cui gli Edward Gaming hanno conquistato la Coppa degli Evocatori battendo in finale i DAMWON KIA, gli spettatori di tutto il mondo si sono sintonizzati sulla Premiere Mondiale di Arcane, un evento unico nel suo genere che ha mescolato il tradizionale red carpet in stile hollywoodiano con un approccio digital-first.

I Progress Days sono una festa all’interno di Arcane, durante la quale i cittadini di Piltover celebrano l’innovazione tecnologica. Riot sta portando i Progress Days nei suoi giochi dal 7 al 13 novembre, il periodo di tempo tra l’Atto 1 e l’Atto 2 di Arcane, rilasciando ai giocatori nuovi contenuti in-game all’interno dei titoli Riot.

League Of Legends

I giocatori di League of Legends saranno in grado di esplorare gli Archivi del Consiglio, una nuova esperienza interattiva dove è possibile studiare di più della storia di Arcane. Inoltre, Jayce di Arcane sarà disponibile dopo aver vinto una partita (o dopo averne giocate tre) di League a partire da questa settimana.

Legends Of Runeterra

Anche Legends of Runeterra ha un sacco di nuovi contenuti, a cominciare dal Cammino dei Campioni, una modalità PvE permanente con avventure attraverso Piltover & Zaun e campagne roguelike attraverso altre regioni di Runeterra.

  • Nuovo campione: Jayce
  • Carte di supporto tematiche di Piltover & Zaun
  • Pass Evento de Il Cammino dei Campioni, con 35 ricompense collettive tra cui nuovi Guardiani, Emote e altro ancora.
  • Board dei Tetti di Piltover
  • Nuovi aspetti dei campioni
  • Deck Bundle di Jayce
  • Guardiani Hextech
  • Evento in-game Arcane Experience

Wild Rift

  • Jayce e Caitlyn irrompono nell’evento Hextech Heist
  • Settimane a tema in Gilda contro Gilda, incluse Jinx contro Vi

Nuovo capitolo dell’avventura grafica

Inoltre, l’hub dell’evento Il mondo di RiotX Arcane permetterà di sbloccare nuovi contenuti in-game fino al 30 novembre:

  • League of Legends: Capsula Arcane, Icona Arcane
  • Teamfight Tactics: Uovo Mini Leggende Aggeggi e marchingegni
  • Legends of Runeterra: Carta Campione Jayce
  • Wild Rift: 100 monete Poro
  • VALORANT: Poro Gun Buddy Esclusivo

Eventi futuri

Infine, Riot Games premierà 30 organizzazioni no-profit con una sovvenzione comunitaria di 10.000 dollari mercoledì 10 novembre. Ogni organizzazione no-profit è stata nominata dai giocatori attraverso il portfolio di giochi di Riot e in tutto il mondo nella speranza di ispirare il progresso.

Rimanete sintonizzati per maggiori dettagli sull’evoluzione a tema Arcane dell’ecosistema di Riot. Il soave francese Chamber diventerà il 17esimo agente di VALORANT, TFT otterrà una nuova modalità chiamata Double Up come parte dell’ultimo set, Gizmos & Gadgets, e la Patch Preseason 2022 di League andrà finalmente online, insieme a molto altro.

Tutto questo e tanto altro ancora mentre i riflettori si spostano dalla Città del Progresso a Zaun in Undercity Nights.

Arcane: prime impressioni sulla serie TV di Riot e Netflix

riot epic games

League of Legends e Valorant ora disponibili nell’Epic Games Store – I dettagli della nuova partnership Riot Games per Arcane

Profilo di Gosoap
 WhatsApp

Come riportavamo in un articolo di qualche giorno fa, League of Legends, ma più in particolare gli studi Riot Games, stanno intraprendendo una serie di partnership con entità prestigiose del web (tra cui Epic Games), il tutto mirato, chiaramente, a pubblicizzare l’uscita della prima serie-tv ambientata nel mondo di LoL: Arcane.

Da oggi, all’interno dell’Epic Games Store, potremo infatti trovare tra i titoli disponibili anche League of Legends, Teamfight Tactics, Legends of Runeterra e Valorant, messi a disposizione da Riot Games in occasione dell’uscita di Jinx (o meglio, della sua skin) su Fortnite.

Sebbene questi due titoli, come notavamo nel precedente articolo, abbiano un tipo di utenza totalmente opposta, la mossa operata dai media operator Riot potrebbe rivelarsi vincente.

League of Legends e Valorant nell’Epic Games Store – Ecco il comunicato stampa

Oggi Jinx, popolare campione di League of Legends e personaggio principale di Arcane, la nuova serie animata di LoL, entra nel mondo di Fortnite.

Questa collaborazione tra League of Legends e Fortnite segna la prima apparizione di un campione di LoL in un gioco non Riot. Dal 5 novembre all’01:00 CET, nel negozio oggetti di Fortnite saranno disponibili un gran numero di oggetti a tema Jinx tra cui:

  • Costume Jinx Arcane
  • Piccone distruttore Pow Pow
  • Spray Jinxato
  • Dorso decorativo Scimmia da sogno di Jinx
  • Colonna sonora della lobby Playground (strumentale)
  • Schermata di caricamento Seminare il caos
  • Boom! Schermata di caricamento

Brandon Miao, Responsabile delle esperienze su più prodotti e delle collaborazioni, Riot Experience (XP) di Riot Games: ”Fortnite ha avuto collaborazioni ed esperienze di intrattenimento di alto profilo, sempre con l’obiettivo di offrire ai giocatori contenuti in grado di arricchire la loro esperienza dentro e fuori dal gioco, un impegno che condividiamo e ammiriamo. Speriamo che ai fan piaccia vedere Jinx in Fortnite, uno dei nostri campioni di League of Legends più iconici, per festeggiare l’uscita di Arcane

Per festeggiare l’ingresso di Jinx nel mondo di Fortnite, Riot Games porterà anche alcuni dei suoi giochi (League of Legends PC, Teamfight Tactics, Legends of Runeterra e VALORANT) nell’Epic Games Store”

Steve Allison, vice presidente e direttore generale dell’Epic Games Store: ”Riot Games è uno degli sviluppatori migliori del mondo, e ha creato franchise dell’intrattenimento incredibili. Siamo felici che abbia scelto di collaborare con noi per offrire i suoi titoli a milioni di nuovi giocatori tramite l’Epic Games Store”

Questa è la prima collaborazione tra Epic Games e Riot Games, l’atto più recente dell’evento RiotX Arcane annunciato, un’esperienza di un mese che raggrupperà tutti i suoi prodotti per festeggiare il lancio della prima serie animata di Riot, Arcane

Arcane debutterà in tutto il mondo domenica 7 novembre alle 03:00 CET su Netflix. È la prima serie Netflix a debuttare con il co-streaming esclusivo su Twitch, permettendo ai creatori di contenuti sul servizio di trasmettere le proprie reazioni mentre guardano il primo episodio insieme alla loro community. Nella prima serie TV basata sull’universo di League of Legends, la storia racconterà le origini di due campioni iconici di League of Legends e del potere che li dividerà

Insomma, cosa ne pensate di questa collaborazione? Sembrerebbe proprio che Riot Games abbia intenzione non solo di pubblicizzarsi, ma addirittura di imporre il proprio stile e la propria firma unica all’interno di tutti gli ambiti relativi al gaming, spingendosi anche oltre, fino alle Serie-Tv. Come al solito non mancate di farci sapere la vostra con un commento qui sotto, oppure in community!
Articoli Correlati: