La patch 11.5 sbarca anche su Teamfight Tacticts: qui le note complete!

La patch 11.5 sbarca anche su Teamfight Tacticts: qui le note complete!

Profilo di Stak
 WhatsApp

Al via su Teamfight Tacticts la nuova patch 11.5, aggiornamento che introduce una lunga serie di interessanti novità all’interno dell’autochess di League of Legends.

Ovviamente l’aggiornamento riguarda anche il moba vero e proprio, ma troverete le note riservate a LOL in un altro articolo del nostro sito, che potrete consultare cliccando qui. Tornando a TFT, gli sviluppatori hanno deciso di ritoccare alcuni campioni attraverso altrettanti interventi di bilanciamento anche se, per stessa ammissione dei dev, questa volta le modifiche non dovrebbero stravolgere troppo il meta di gioco.

In merito hanno infatti annunciato: “Ora che la situazione si è stabilizzata dopo l’aggiornamento di metà set, eccoci di nuovo qui a ritoccare qualche campione per ridimensionare le composizioni più potenti e a dare una spinta a quelle troppo deboli. Poiché la maggior parte degli eventi di qualificazione dei Mondiali verrà disputata con questa patch, una quantità considerevole delle modifiche sono di natura più prudente: a differenza dell’ultima patch, questa volta vogliamo cercare di non dare una scossa troppo forte alla situazione. Tuttavia, se volete informazioni su altri cambiamenti recenti o leggere un po’ di rime, date un’occhiata alla patch-B che abbiamo rilasciato la settimana scorsa con ritocchi a Nidalee, Nasus e Olaf“.

Andiamo a vedere di seguito tutti i dettagli ufficiali pubblicati, in italiano, da Riot sul sito ufficiale:

RIEPILOGO PATCH Teamfight Tactics

MODIFICHE AL SISTEMA

Aggiornamento dei debuff di Teamfight Tacticts

 La maggior parte dei debuff di TFT ora fa parte di un sistema condiviso: se un effetto applica un debuff già attivo su un campione, come applicazioni multiple di riduzione armatura, quello più forte avrà la priorità per la sua durata. Allo scadere del debuff più forte, l’eventuale debuff più debole dello stesso tipo ancora attivo continuerà per la durata rimanente.

Ok, ma perché? Visto che lo avete chiesto, la risposta è che questa modifica impedisce strane combo di campioni e oggetti che porterebbero i nemici ad avere -100% armatura, velocità d’attacco, ecc. Inoltre, in questo modo i giocatori possono capire i debuff con la stessa rapidità del gioco… cioè piuttosto velocemente. Infine crea un sistema di debuff standard a cui possiamo fare riferimento in futuro, aprendo la possibilità di creare più kit unici per i campioni in vista di *spoiler sul set 5 censurato*.

  • I debuff dello stesso tipo non si accumulano più tra loro
  • In caso siano presenti più debuff dello stesso tipo su una singola unità, il più forte avrà la priorità per la sua durata

Probabilità di trovare un Prescelto

 Poiché nell’ultima patch abbiamo aumentato le probabilità di incappare in un Prescelto, i giocatori hanno iniziato a trovarne alcuni a costo 4 un po’ troppo spesso al livello 7. Dovrebbe trattarsi di un evento abbastanza raro e abbiamo fatto in modo che sia di nuovo così.

  • Probabilità di trovare un prescelto al livello 7: 0/40/55/5/0%  0/40/58/2/0%

TRATTI

 Il tratto OP ma ancora dormiente è stato rimesso a nanna e anche quelli OP ma già più comuni tra i giocatori hanno ricevuto un po’ di sonnifero. Anche se la descrizione è stata un po’ drammatica, i nerf in realtà non lo sono.

  • Custode – Quantità scudo: 150/200/275  150/200/250
  • Avanguardia – Armatura: 100/250/500/1000  100/250/500/800
  • Avanguardia – Resistenza magica: 20/40/70/100  10/25/50/80

CAMPIONI

Livello 1

 Siamo abbastanza sicuri che Diana debba essere presente in ogni patch per coprire la tematica delle fasi lunari. Altre unità di costo uno hanno ricevuto dei leggeri buff per potenziare un po’ le composizioni più deboli.

  • Diana – Scudo Cascata cerulea: 175/250/350  200/300/450
  • Nasus – Danni Deperimento: 350/550/750  350/550/850
  • Nidalee – Mana: 0/70  0/60
  • Yasuo – Rapporto attacco fisico Acciaio devastante: 180/185/190%  190/200/210%

Livello 2

 Lulu fa brrrrrrr.

  • Janna – Quantità scudo Occhio del ciclone: 250/300/400 ⇒ 250/275/350
  • Lulu – Mana: 80/150 ⇒ 75/140

Livello 3

 Abbiamo aumentato leggermente i danni di Veigar per migliorare le sue capacità di carry.

  • Akali – Danni Attacco a cinque punte: 175/250/400  200/275/450
  • Sivir – Attacco fisico bonus Caccia grossa: 100/200/400  100/200/350
  • Veigar – Danni Bocciolo oscuro: 450/600/900 ⇒ 500/650/1000

Livello 4

 La modifica ad Aurelion Sol permette ad Artiglio insidioso di bloccare il suo secondo lancio. A parte questo, è un cambiamento che non ha un grande impatto su di lui. In un certo senso, gli abbiamo limato gli artigli! Morgana non riduce più la resistenza magica da un po’ di tempo ormai, ma il suo tooltip continua a tormentarci. Sejuani è un campione adatto quasi a tutte le composizioni, quindi abbiamo nerfato leggermente la durata del suo stordimento.

  • Aurelion Sol con il tratto Mago attivato ora lancia la sua abilità una seconda volta 0,1 secondi dopo
  • Morgana – rimossa la riduzione di resistenza magica dal suo tooltip
  • Sejuani – Durata stordimento Fuoco d’Artificio: 2,5/3/6 secondi 2/2,5/8 secondi

Livello 5

 Samira è un mostro con Lama mortale, ma non riesce a premere il grilletto senza questo oggetto. Con queste modifiche ci auguriamo di ampliare le sue configurazioni e di darle un po’ più di potenza base quando non ha oggetti.

  • Grilletto infernale di Samira ora infligge danni fisici base in aggiunta a una percentuale del suo attacco fisico
  • Samira – Danni Grilletto infernale: 0/0/0 ⇒ 15/25/40
  • Samira – Crescita % attacco fisico Grilletto infernale: 50/60/80% ⇒ 30/40/60%
  • Yone – Costo in mana Imperituro: 20 ⇒ 10

OGGETTI

  • Lama mortale – Cariche iniziali: 4 ⇒ 3
  • Pugnale di Statikk – Danni: 60 ⇒ 65
  • I proiettili di Artiglio insidioso ora si muovono molto più velocemente. Questa è la seconda volta che lo ripetiamo, gente: ora Artiglio insidioso contrasta Aurelion Sol

MIGLIORAMENTI ALL’ESPERIENZA UTENTE (UX)

 Le prime due modifiche di questa lista sono state implementate nella scorsa patch, ma le ripetiamo per ricordarvi quanto fosse fastidiosa la situazione in precedenza. La disattivazione dell’emporio durante il carosello è stata introdotta in anticipo nella 11.4B, ma inizialmente era prevista per questa patch. L’incidente si è verificato qualche istante dopo che uno dei nostri ingegneri aveva acquistato per errore l’unità sbagliata in una partita classificata

  • Disattivato il tasto di scelta rapida VENDI su PC nel Turno 1. Non sarà più possibile vendere per sbaglio la vostra unica unità e perdere contro i minion. Tuttavia, ricordatevi che anche loro sono persone, quindi non c’era nulla di cui vergognarsi
  • Escluso il Fantoccio bersaglio dalle interfacce degli eserciti, sia nella schermata di gioco che in quella di fine partita
  • L’emporio ora è correttamente disattivato durante i turni di carosello, impedendo così acquisti accidentali quando le vostre Mini Leggende saltellano dentro e fuori dai portali

BUG

  • Jarvan IV ora lancia correttamente la sua abilità quando la lancia una seconda volta sullo stesso bersaglio con Cappello da mago
  • Quando ci sono più copie di Kalista sulla plancia, ora riescono a eliminare un bersaglio anche se la Kalista che ha colpito con la prima lancia muore
  • Risolto un bug per cui Galio a volte non atterrava sul gruppo più numeroso di nemici. Questo problema talvolta accadeva quando un bersaglio veniva attirato da Aatrox: Galio decideva che il bersaglio sarebbe stato attirato in un gruppo numeroso di nemici e sceglieva di atterrare su di lui, ma se l’animazione di Aatrox non era terminata, finiva sulla posizione iniziale del bersaglio e non sul gruppo
  • Risolto un bug per cui i danni di Attacco del turbine di Tryndamere beneficiavano dai danni bonus agli attacchi base
  • Risolto un bug per cui Uragano di Runaan consumava una carica dell’attacco fisico bonus di Attacco del turbine di Tryndamere per infliggere danni bonus
  • Risolto un bug per cui se un giocatore si arrendeva mentre un campione aveva un oggetto di un tratto, quel campione poteva essere acquistato nuovamente dall’emporio o dal carosello e avrebbe avuto ancora tutti gli oggetti equipaggiati
  • Ora Choncc può nuovamente tamburellarsi il pancino
  • Siamo a conoscenza di un bug, segnalato come errore #11141, con il giocatore Bertasaurus e stiamo lavorando a una modifica di bilanciamento per la scena competitiva

Cosa ne pensate community?
La discussione, come sempre, è assolutamente aperta!

Articoli correlati: 

Torino Comics: aperte le iscrizioni per i tornei di HS, Pokémon e TFT

Torino Comics: aperte le iscrizioni per i tornei di HS, Pokémon e TFT

Profilo di Stak
 WhatsApp

Segnaliamo a tutti i giocatori interessati che il prossimo weekend vi saranno almeno 3 tornei esports nel corso del celebre evento Torino Comics 2022.

I titoli scelti per le attività, come avevamo accennato anche in precedenza, sono Pokémon, Teamfight Tacticts e la parte Battlegrounds di Hearthstone. Tutti e tre i tornei si svolgeranno interamente in live, in diretta dal palco principale del padiglione destinato all’area esports.

L’iscrizione è totalmente gratuita, anche se per poter partecipare a questi tornei bisognerà fattivamente entrare in fiera con regolare biglietto.

Il primo torneo si svolgerà Venerdì 10 Giugno, e vedrà protagonisti i giocatori dell’autochess di Riot. Sabato 11 toccherà al torneo a team di Pokémon, mentre Domenica lo show si concluderà con il torneo 1Vs1 giocato nella Battaglia di Hearthstone.

In palio per i partecipanti dei premi/componenti messi a disposizione dai partner tecnici dell’evento, Yenkee e RioTORO, oltre ovviamente ad HP. Tutti i giocatori, a prescindere dal loro piazzamento, riceveranno comunque un gadget extra come premio di consolazione.

Per quanto riguarda le iscrizioni, questi sono i link dai quali vi potrete iscrivere:

Info e dettagli: clicca qui

Non perdete tempo però, perché i posti sono limitatissimi!

Torino Comics: al via tre tornei esports che si concluderanno in FIERA!

Torino Comics: al via tre tornei esports che si concluderanno in FIERA!

Profilo di Stak
 WhatsApp

Presto al via ben 3 tornei qualifier che serviranno a sancire i partecipanti per le finalissime del Torino Comics!

Il prossimo 10, 11 e 12 Giugno, in diretta da Torino Fiere, si svolgerà una nuova edizione del Torino Comics, all’interno del quale sarà ampiamente rappresentata anche la scena esports. Saranno in totale tre gli eventi che impegneranno la community di tutta Italia, per altrettanti amati titoli online.

Ci sarà infatti l’evento dedicato a TeamfightTactics, al quale si potranno iscrivere un massimo di 64 partecipanti; a questo si aggiungeranno anche un torneo di Hearthstone Battlegrounds (anche questo con massimo 64 giocatori), ed uno di Pokémon Unite.

L’evento dedicato a Pokémon Unite, sarà un torneo a squadre, al quale potranno partecipare un massimo di 16 team.

Tutta la manifestazione sarà patrocinata da LEGA ESPORT, mentre i partner RIOTORO e YENKEE metteranno in palio i loro prodotti hardware come premi per le competizioni.

Ovviamente sarà obbligatoria la tessera LEGA ESPORT, ma nei prossimi giorni andremo ad approfondire la questione per gli eventuali interessati.

Non appena saranno disponibili, pubblicheremo nuovi e più approfonditi dettagli sulla fase online di questi tornei. Restate sintonizzati con noi per saperne di più! 

Desideri avere maggiori informazioni sul Torino Comics? Ecco il link diretto per la pagina ufficiale.

Rising Legends: tutto pronto per la finalissima EMEA

Rising Legends: tutto pronto per la finalissima EMEA

Profilo di Rios
 WhatsApp

Rising Legends, il circuito competitivo di Teamfight Tactics, sta per arrivare alla sua naturale conclusione con le finalissime dell’EMEA. Il torneo ha accolto migliaia di giocatori, ma ora soltanto i migliori potranno sfidarsi per prendere il ricco premio finale.

Le finali si terranno tra pochissimi giorni, e sicuramente ci offriranno un livello di spettacolo davvero molto alto. I cinque player rimanenti si contenderanno un montepremi di 20.000 euro, che alzerà ulteriormente la voglia di vincere ed arrivare fino in fondo.

Insomma, prepariamoci a vivere un week-end molto intenso, che incoronerà il campione EMEA dopo un lungo campionato ricco di emozioni.

Le finali EMEA del Rising Legends

Un evento da non perdere

Rising Legends, il circuito competitivo per i giocatori di Teamfight Tactics della regione EMEA, sta giungendo al termine della sua prima stagione con l’arrivo delle finali, in cui cinque giocatori si qualificheranno per il Campionato di TFT: Aggeggi e marchingegni.

Dall’inizio del torneo a novembre 2021, migliaia di giocatori hanno partecipato a Rising Legends attraverso le Coppe della Spatola d’oro, le Qualificazioni aperte, le partite classificate e il Superbrawl.Le finali si svolgeranno dal 25 al 27 marzo e vedranno i migliori giocatori sfidarsi per spartirsi il montepremi di 20.000 € e aggiudicarsi uno dei cinque posti in palio per il Campionato di TFT: Aggeggi e marchingegni.

Durante ciascuna giornata del torneo verranno disputati sei turni, da cui metà dei giocatori ancora in gara avanzerà alla fase successiva della competizione.

Le dichiarazioni di Max Wischow, Product Lead degli eSport di TFT per EMEA

“Vorrei cogliere quest’occasione per ringraziare sinceramente tutte le persone che nell’ultimo mese hanno contribuito alla creazione dell’ecosistema del torneo di Rising Legends, in particolare i giocatori professionisti, gli influencer e la community che si è radunata per celebrare le migliori giocate della regione EMEA. Il primo anno di Rising Legends ha offerto ai giocatori e ai fan della regione EMEA un punto di ritrovo per la scena competitiva di TFT e non vedo l’ora di continuare i festeggiamenti con il Campionato Mondiale di TFT e il lancio del Set 7!”

Dove seguire il torneo

Potete seguire tutta l’azione di TFT in inglese sul canale ufficiale di Twitch. Ed in altre lingue attraverso il programma di co-streaming di Rising Legends. Ulteriori informazioni sul torneo, sulla diretta e sulle modalità di partecipazione saranno pubblicate sul sito ufficiale del torneo.