Riot svela l’anteprima di Teamfight Tacticts sul nuovo set Giudizio!

Riot svela l’anteprima di Teamfight Tacticts sul nuovo set Giudizio!

Profilo di Stak
 WhatsApp

Giudizio Teamfight Tacticts – Con un nuovo post pubblicato direttamente sul sito ufficiale, gli sviluppatori di TFT hanno fornito a tutti i giocatori di questo celebre autochess svariate interessantissime informazioni che riguardano il nuovo set in arrivo.

Stiamo ovviamente parlando di TFT: Giudizio (in inglese Reckoning, ndr), set che introdurrà la nuova meccanica degli oggetti Ombra oltre ad una lunga serie di personaggi e nuovi contenuti, tutti dettagliatamente descritti di seguito attraverso le parole ufficiali dei devs.

L’anteprima ufficiale su TFT: Giudizio

Beh, a mio giudizio, è arrivato il momento della Panoramica sul gameplay di Giudizio. Circa un mese fa abbiamo annunciato ufficialmente Teamfight Tactics: Giudizio. A questo punto, sapete come funziona: fuori il vecchio, dentro il nuovo. Con l’arrivo di Giudizio, dobbiamo dire addio alla meccanica dei Prescelti di Destini. Ma non disperatevi! La sua uscita di scena introduce una nuova meccanica del set: gli oggetti Ombra.

Meccanica di Giudizio: oggetti Ombra

La Nebbia Oscura ha avvolto la Convergenza, corrompendo tutto ciò che tocca, inclusi gli oggetti! Gli oggetti Ombra sono la nuova meccanica del set di Giudizio. Dopo essere stati corrotti dalla magia della Nebbia Oscura, sono diventati più potenti delle loro controparti originali, ma hanno anche qualcosa di diverso e, spesso, un prezzo da pagare.

Le componenti Ombra possono apparire in ogni Carosello dopo il primo, oltre che nell’Armeria, un negozio a comparsa in cui è possibile scegliere da una lista di componenti per oggetti, in modo simile a come funziona l’acquisto dei campioni. È importante sottolineare che l’Armeria avrà anche un ruolo importante nell’Iper-cambio ed è una funzione che probabilmente resterà nel gioco. Tra le opzioni dell’Armeria e del Carosello, i giocatori dovrebbero ricevere da due a quattro componenti Ombra in ogni partita, a seconda delle loro scelte.

Il potere della Nebbia consuma ogni cosa, quindi un solo componente Ombra è sufficiente per corrompere un intero oggetto completo, anche se viene combinato con uno normale. E, prima che lo chiediate, la risposta è no: due componenti Ombra non creano un oggetto completo non corrotto. Una volta che un oggetto è stato corrotto, non si può più tornare indietro. Detto questo, non riceverete quasi mai un oggetto Ombra che non avete scelto, e il “quasi” dipende dalla fortuna che avrete nel Carosello. La meccanica degli oggetti Ombra ha l’obiettivo di rendere più incisive le scelte strategiche dei giocatori. Volete un solo oggetto Ombra? È possibile. Tuttavia, forse è il caso di considerare l’idea di abbracciare completamente l’oscurità, poiché nasconde un grande potere.

Ma quindi, cosa fanno questi oggetti?

Se usati correttamente, gli oggetti Ombra sono MOLTO più potenti della versione base, ma se vengono maneggiati con leggerezza, possono fare più male che bene alla vostra squadra. Ecco qualche anteprima:

4_12_21_TFTSet5GameplayArticle_S_Zekes_Herald.png
ZEKE’S EVIL HERALD

Araldo di Zeke conferisce velocità d’attacco agli alleati entro 1 esagono sulla stessa fila, mentre l’Araldo malvagio di Zeke ruba velocità d’attacco agli alleati per potenziare il campione che lo utilizza.

4_12_21_TFTSet5GameplayArticle_S_Rabadons_Deathcap.png
RABADON’S CURSED DEATHCAP

Mentre la versione classica di Copricapo di Rabadon conferisce una grande quantità di potenza abilità a chi lo indossa, il Copricapo maledetto di Rabadon aggiunge ancora più potenza abilità… in cambio della salute massima del suo possessore.

4_12_21_TFTSet5GameplayArticle_S_Guinsoos_Rageblade.png
GUINSOO’S EVIL RAGEBLADE

Per finire, c’è l’oggetto con velocità d’attacco cumulativa, Furia di Guinsoo. Quando viene corrotto, conferisce a chi la impugna ancora PIÙ velocità d’attacco cumulativa, ma assorbe una percentuale della sua salute massima ad ogni attacco.

 

Gli oggetti Ombra sono molto potenti, ma hanno effetti collaterali pericolosi e possono essere abbinati a varie formazioni per creare condizioni di vittoria molto efficaci. Riuscite a immaginare Draven che lancia le asce sempre più velocemente infliggendo danni a sé stesso, ma allo stesso tempo curandosi grazie a Bramasangue? È una configurazione che mette i brividi, ma diventa ancora più terrificante se pensiamo alla formazione in cui potreste inserirla. Ed è proprio quello che faremo ora!

Dimenticati

Questa formazione a 9 unità ha picchi di potenza quando raggiunge le (3), (6) e (9) unità Dimenticato. Ciascun campione Dimenticato ottiene salute e attacco fisico bonus, e ogni oggetto Ombra indossato da questi campioni aumenta i bonus.

In questa formazione, useremo tutti i campioni Dimenticati al livello 9:

  • Vayne: Cacciatrice di livello 1
  • Warwick: Combattente di livello 1
  • Hecarim: Ramingo di livello 2
  • Thresh: Cavaliere di livello 2
  • Viktor: Tessimagie di livello 2
  • Katarina: Assassina di livello 3
  • Draven: Legionario di livello 4
  • Ryze: Abominio Mistico di livello 4
  • Viego: Schermagliatore Assassino di livello 5

4_12_21_TFTSet5GameplayArticle_ForgottenChamps.jpg

Le formazioni con Dimenticato aumentano di potere a fine partita con gli oggetti Ombra, ma possono avere qualche problema a metà scontro. Se vi trovate in difficoltà nelle fasi iniziali, effettuate cambi per ottenere unità a costo 1 e 2 a due stelle e costruite qualche oggetto Ombra per equilibrare la situazione. Una volta raggiunto il fine partita, avrete varie opzioni di carry tra cui scegliere in base agli oggetti che possedete. Avete molte spade e archi? Draven fa al caso vostro. Vi trovate con molte Lacrime della Dea per le mani? Tenete d’occhio Ryze, poiché la sua abilità Prigione runica infligge danni ad area aggiuntivi quando viene lanciata su unità avversarie già imprigionate. Avete degli oggetti protettivi o magari molti Bastoni? Viego potrà sfruttarli per mettere i campioni nemici uno contro l’altro.

Demonietti

I Demonietti ottengono velocità d’attacco che aumenta a (3), (5) e (7) unità con questo tratto. Quando un’unità Demonietto muore, un Clonemonietto imperfetto della stessa unità salta fuori da un portale infernale e si unisce al combattimento.

In questa formazione, useremo tutte e sei le unità Demonietto:

  • Ziggs: Tessimagie di livello 1
  • Kled: Ramingo di livello 1
  • Poppy: Cavaliere di livello 1
  • Kennen: Schermagliatore di livello 2
  • Lulu: Mistica di livello 3
  • Teemo Evocatore Crudele di livello 5*

4_12_21_TFTSet5GameplayArticle_Hellions.jpg

Questa composizione proviene direttamente dalle profondità infuocate di Bandle City. È una formazione basata sui cambi, quindi dovreste dare la priorità alla ricerca di oggetti per i vostri carry a tre stelle, che probabilmente saranno Ziggs e Kled. Con solo sei unità Demonietto tra cui scegliere, dovrete includere un Patto Infernale per raggiungere il bonus alla velocità d’attacco ottenuto a (7) unità. Patto Infernale può essere costruito con Spatola e Arco ricurvo, ma uno dei due dev’essere un oggetto Ombra, altrimenti verrà fuori un Fodero del Legionario. Assegnate il Patto Infernale a un’unità potente che condivide dei tratti con il resto dei vostri diabolici Yordle. Aggiungere un Tessimagie o un Ramingo renderà ancora più potenti i vostri carry.

Portatori della Notte

La prima volta che la loro salute scende al di sotto del 60%, i Portatori della Notte (2/4/6/8) ottengono uno scudo che decresce nel tempo pari a una percentuale della loro salute massima. Quando questo scudo viene applicato, il Portatore della Notte ottiene danni bonus.

Per raggiungere il livello finale di questo tratto, schiereremo tutta la formazione di Portatori della Notte qui sotto:

  • Vladimir: Rinnovatore di livello 1
  • Sejuani: Raminga di livello 2
  • Lee Sin: Schermagliatore di livello 3
  • Morgana: Mistica Congrega di livello 3
  • Yasuo: Legionario di livello 3
  • Aphelios: Cacciatore di livello 4
  • Diana: Assassina Ammazzadraghi di livello 4
  • Darius: Dio Re di livello 5

4_12_21_TFTSet5GameplayArticle_Nightbringers.jpg

Aggiungere il tratto Congrega (di cui parleremo in seguito) può aiutarvi ad accedere a Portatore della Notte, poiché queste due origini hanno molti tratti in comune. Una volta raggiunta la fase finale della partita, potete assegnare oggetti da attacco fisico ad Aphelios e osservare compiaciuti mentre distrugge i nemici con Veglia Oscura, la sua abilità a raffica a bersagli multipli che cresce significativamente con il livello. A questo punto, avrete anche diversi strumenti per danneggiare le retrovie nemiche, come Diana che può usare il suo tratto Assassina per saltare sui nemici più lontani e lanciare Attrazione lunare, un effetto di controllo ad area che disorienta i nemici. Per finire, potete aggiungere Darius, il Dio Re Portatore della Notte, che infligge danni bonus ai tratti rivali, ovvero Redento, Corazzato, Rigoglioso, Draconico e Portatore dell’Alba.

Portatori dell’Alba

Dopo la notte, sorge una nuova alba. La prima volta che la loro salute scende al di sotto del 60%, i Portatori dell’Alba (2/4/6/8) si liberano degli effetti di controllo e guariscono rapidamente di una percentuale della loro salute massima. Quando si attiva questa guarigione, tutte le unità con questa origine ottengono danni bonus.

Ecco le unità Portatore dell’Alba:

  • Gragas: Combattente di livello 1
  • Kha’Zix: Assassino di livello 1
  • Soraka: Rinnovatrice di livello 2
  • Nidalee: Schermagliatrice di livello 3
  • Riven: Legionaria di livello 3
  • Karma: Evocatrice di livello 4
  • Garen: Dio Re di livello 5

4_12_21_TFTSet5GameplayArticle_Dawnbringers.jpg

Le formazioni Portatore dell’Alba danno il meglio a metà partita quando vengono usate insieme a campioni con tratti condivisi. Ivern è un’ottima aggiunta a questa composizione, poiché è in grado di attivare entrambe le sinergie di Rinnovatore ed Evocatore, potenziando Soraka e Karma, una dei carry di questa formazione. Tenete gli occhi aperti in cerca di un Bastone e una Spatola per creare Medaglione del Portatore dell’Alba, che vi permetterà di raggiungere l’ultimo livello di questo tratto. Altri oggetti utili da ottenere sono quelli con probabilità di schivata, da assegnare a Nidalee, che si trasformerà in una pantera, pronta a balzare dietro al bersaglio, ottenendo probabilità di schivata e infliggendo danni magici bonus dopo ogni schivata riuscita. Garen, il Dio Re dei Portatori dell’Alba, è fenomenale. Questo campione a costo 5 scaglia una gigantesca spada dal cielo, che si schianta al suolo con un effetto ad area che infligge un’ampia percentuale della salute massima dei nemici in danni E conferisce a Garen uno scudo pari ai danni inflitti. I tratti rivali di Garen sono Dimenticato, Portatore della Notte, Congrega, Demonietto, Ammazzadraghi, Abominio e Redivivo.

Bene, ora prendiamoci una pausa dai tratti più potenti e parliamo un po’ di una delle unità a costo 5 più forti della storia di TFT.

Kayle: Legionaria Redenta Rigogliosa

Kayle è tornata di nuovo, e ha sete di vendetta. La Virtuosa adesso è in grado di ascendere ad intervalli di un paio di secondi e ottiene dei bonus. Quando sale di livello, aumenta di potenza più rapidamente, ma diventa anche più forte e resistente.

La prima volta che ascende, i suoi attacchi infliggono danni puri bonus.

Dopo la seconda ascensione, i suoi colpi esplodono con un effetto ad area intorno al bersaglio.

Quando ascende per la terza volta, ottiene un’immunità per 1 secondo dopo ogni 7° attacco.

Proteggetela abbastanza a lungo da permetterle di raggiungere l’ascensione finale e diventerà l’unità più potente mai vista su TFT, in grado di far piovere spade dal cielo attorno al suo bersaglio e di infliggere enormi quantità di danni.

4_12_21_TFTSet5GameplayArticle_Kayle.gif

Teemo: Demonietto Evocatore Crudele

*Rabbrividisce* Anche Teemo è tornato e questa volta dovrete sacrificare ancora più oro per reclutarlo. Il Rapido Scout vi costerà 6 punti salute di Mini Leggenda dall’emporio, ma potrà essere venduto per il solito prezzo di 5 oro.

Dopo averlo aggiunto alla vostra formazione, il più Crudele dei campioni sarà felice di spargere Anime Infernali attorno al nemico con la sua altissima velocità d’attacco. Quando un nemico si avvicina a un’Anima Infernale, oppure dopo 3 secondi, questa esplode, riducendo la velocità d’attacco dell’avversario e infliggendo danni magici nell’arco di 3 secondi.

4_12_21_TFTSet5GameplayArticle_Teemo2.jpg

Un altro dettaglio su Teemo: non sottovalutate mai il potere della sua fame in uno scontro uno contro uno.

A proposito di fame, continuiamo le anteprime andando a toccare quei tratti che daranno quel “tocco” in più alla vostra formazione: si tratta di tratti da due a quattro unità che potete aggiungere a varie composizioni per avere una maggiore flessibilità.

Raminghi

I Raminghi si gettano in battaglia con la capacità di scattare rapidamente verso il bersaglio e infliggere danni doppi al loro attacco successivo. Accumulando unità con questo tratto, i vostri coraggiosi Raminghi otterranno una riduzione dei danni aumentata (2/3/4) per quattro secondi dopo lo scatto.

Ecco i campioni che guidano la carica con questo tratto:

  • Kled: Demonietto di livello 1
  • Hecarim: Dimenticato di livello 2
  • Sejuani: Portatrice della Notte di livello 2
  • Rell: Redenta Corazzata di livello 4

4_12_21_TFTSet5GameplayArticle_Cavaliers.gif

Congrega

Ne abbiamo parlato prima come possibile aggiunta a sostegno della formazione di Portatori della Notte: il tratto Congrega richiede una dedizione totale. Vi serviranno tutti e tre i campioni Congrega per attivare questa sinergia, che sceglie il campione più vicino al centro delle vostre unità Congrega e lo elegge Capo della Congrega, conferendogli 50% di salute bonus. Inoltre, ogni volta che un’unità con questo tratto lancia la propria abilità, una parte del costo in mana viene donato al Capo della Congrega.

Ecco chi può diventare Capo della Congrega:

  • Lissandra: Rinnovatrice di livello 1
  • LeBlanc: Assassina di livello 2
  • Morgana: Mistica Portatrice della Notte di livello 3

4_12_21_TFTSet5GameplayArticle_Coven.gif

Corazzati

I danni fisici vi hanno abbattuto? Aggiungete il tratto Corazzato e sarete a posto! Corazzato è il nuovo tratto da (2/3) unità che potete aggiungere a quasi tutte le formazioni per contrastare le lobby incentrate sull’attacco fisico. Funziona come Mistico (che pure farà ritorno) e fornisce armatura bonus a tutti gli alleati.

Ecco la lista dei campioni che potete aggiungere alla vostra formazione per potenziare la vostra armatura:

  • Nautilus: Cavaliere di livello 2
  • Rell: Redenta Raminga di livello 4
  • Jax: Schermagliatore di livello 4

4_12_21_TFTSet5GameplayArticle_Ironclad.jpg

Redivivi

Carichi e pronti a morire due volte, i Redivivi tornano in vita dopo la loro prima morte in ogni combattimento. Una volta tornati, subiscono e infliggono danni aggiuntivi. Più Redivivi aggiungete a questo tratto (2/3), maggiore sarà la quantità di salute con cui tornano in vita.

Ed ecco i campioni che possono vivere, morire e ricominciare da capo:

  • Nocturne: Assassino di livello 3
  • Ivern: Evocatore Rinnovatore di livello 4
  • Volibear: Combattente di livello 5

4_12_21_TFTSet5GameplayArticle_Revenant1.jpg

E questo è tutto per ora! Giudizio arriva sul PBE domani e non vediamo l’ora di scoprire quali formazioni e combinazioni inventerete. Il set verrà lanciato con la patch 11.9 e include molto più di quanto abbiamo mostrato oggi. Alla prossima!

Cosa ne pensate community? Siete ansiosi di poter finalmente provare Teamfight Tacticts Giudizio?
la discussione, come sempre, è aperta!

Articoli correlati:

Torino Comics: al via tre tornei esports che si concluderanno in FIERA!

Torino Comics: al via tre tornei esports che si concluderanno in FIERA!

Profilo di Stak
 WhatsApp

Presto al via ben 3 tornei qualifier che serviranno a sancire i partecipanti per le finalissime del Torino Comics!

Il prossimo 10, 11 e 12 Giugno, in diretta da Torino Fiere, si svolgerà una nuova edizione del Torino Comics, all’interno del quale sarà ampiamente rappresentata anche la scena esports. Saranno in totale tre gli eventi che impegneranno la community di tutta Italia, per altrettanti amati titoli online.

Ci sarà infatti l’evento dedicato a TeamfightTactics, al quale si potranno iscrivere un massimo di 64 partecipanti; a questo si aggiungeranno anche un torneo di Hearthstone Battlegrounds (anche questo con massimo 64 giocatori), ed uno di Pokémon Unite.

L’evento dedicato a Pokémon Unite, sarà un torneo a squadre, al quale potranno partecipare un massimo di 16 team.

Tutta la manifestazione sarà patrocinata da LEGA ESPORT, mentre i partner RIOTORO e YENKEE metteranno in palio i loro prodotti hardware come premi per le competizioni.

Ovviamente sarà obbligatoria la tessera LEGA ESPORT, ma nei prossimi giorni andremo ad approfondire la questione per gli eventuali interessati.

Non appena saranno disponibili, pubblicheremo nuovi e più approfonditi dettagli sulla fase online di questi tornei. Restate sintonizzati con noi per saperne di più! 

Desideri avere maggiori informazioni sul Torino Comics? Ecco il link diretto per la pagina ufficiale.

Rising Legends: tutto pronto per la finalissima EMEA

Rising Legends: tutto pronto per la finalissima EMEA

Profilo di Rios
 WhatsApp

Rising Legends, il circuito competitivo di Teamfight Tactics, sta per arrivare alla sua naturale conclusione con le finalissime dell’EMEA. Il torneo ha accolto migliaia di giocatori, ma ora soltanto i migliori potranno sfidarsi per prendere il ricco premio finale.

Le finali si terranno tra pochissimi giorni, e sicuramente ci offriranno un livello di spettacolo davvero molto alto. I cinque player rimanenti si contenderanno un montepremi di 20.000 euro, che alzerà ulteriormente la voglia di vincere ed arrivare fino in fondo.

Insomma, prepariamoci a vivere un week-end molto intenso, che incoronerà il campione EMEA dopo un lungo campionato ricco di emozioni.

Le finali EMEA del Rising Legends

Un evento da non perdere

Rising Legends, il circuito competitivo per i giocatori di Teamfight Tactics della regione EMEA, sta giungendo al termine della sua prima stagione con l’arrivo delle finali, in cui cinque giocatori si qualificheranno per il Campionato di TFT: Aggeggi e marchingegni.

Dall’inizio del torneo a novembre 2021, migliaia di giocatori hanno partecipato a Rising Legends attraverso le Coppe della Spatola d’oro, le Qualificazioni aperte, le partite classificate e il Superbrawl.Le finali si svolgeranno dal 25 al 27 marzo e vedranno i migliori giocatori sfidarsi per spartirsi il montepremi di 20.000 € e aggiudicarsi uno dei cinque posti in palio per il Campionato di TFT: Aggeggi e marchingegni.

Durante ciascuna giornata del torneo verranno disputati sei turni, da cui metà dei giocatori ancora in gara avanzerà alla fase successiva della competizione.

Le dichiarazioni di Max Wischow, Product Lead degli eSport di TFT per EMEA

“Vorrei cogliere quest’occasione per ringraziare sinceramente tutte le persone che nell’ultimo mese hanno contribuito alla creazione dell’ecosistema del torneo di Rising Legends, in particolare i giocatori professionisti, gli influencer e la community che si è radunata per celebrare le migliori giocate della regione EMEA. Il primo anno di Rising Legends ha offerto ai giocatori e ai fan della regione EMEA un punto di ritrovo per la scena competitiva di TFT e non vedo l’ora di continuare i festeggiamenti con il Campionato Mondiale di TFT e il lancio del Set 7!”

Dove seguire il torneo

Potete seguire tutta l’azione di TFT in inglese sul canale ufficiale di Twitch. Ed in altre lingue attraverso il programma di co-streaming di Rising Legends. Ulteriori informazioni sul torneo, sulla diretta e sulle modalità di partecipazione saranno pubblicate sul sito ufficiale del torneo.

Riot donerà i proventi dei Battle Pass per aiutare l’Ucraina

Riot donerà i proventi dei Battle Pass per aiutare l’Ucraina

Profilo di Rios
 WhatsApp

La Crisi Ucraina-Russia ha causa una crisi umanitaria di proporzioni enormi, che vede coinvolte migliaia (se non milioni) di persone nel paese dell’est Europa. Anche Riot, come altre softwarehouse, ha deciso di scendere in campo donando i ricavati dei suoi giochi alle associazioni di beneficienza.

Inoltre, l’azienda donerà, di sua sponte, un milione di dollari ad altre organizzazioni non-profit. Queste saranno impegnate direttamente sul campo per aiutare la popolazione, portando generi di prima necessità ma anche attrezzature mediche di base e non.

Andiamo a leggere il comunicato diffuso dalla società con il quale è stata annunciata l’apertura di questa raccolta fondi.

Riot manda aiuti in Ucraina

Il comunicato

La guerra in Ucraina ha causato un’amplia crisi umanitaria. Fin dall’inizio in tutto il mondo ci sono stati player che hanno voluto fare qualcosa e aiutare, lo stesso vale per noi.

Dal 5 al 12 marzo tutti i proventi delle vendite dei Battle pass di VALORANT, Legends of Runeterra, Teamfight Tactics, e Wild Rift, così come la nuova linea di aspetto Ape in League of Legends, saranno donati per sostenere gli aiuti umanitari nella regione. 

Oltre alle donazioni dei giocatori, Riot donerà 1 milione di dollari a tre organizzazioni umanitarie non profit:

  • International Medical Corps
  • Médecins Sans Frontières / Medici Senza Frontiere 
  • Croce Rossa Polacca 

Tutti i proventi delle donazioni di Riot e dei giocatori sosterranno direttamente gli aiuti umanitari in Ucraina e nelle altre zone colpite.

Una mossa lodevole

La guerra tra RussiaUcraina ha avuto conseguenze molto pesante sul popolo ucraino, costretto a lasciare il paese oppure a rifugiarsi lontano da casa. C’è chi ha perso tutto, ed è per questo motivo che è necessario dare tutto l’aiuto possibile. Se non potete materialmente comprare generi di prima necessità e mandarli in Ucraina, potete partecipare facilmente a questa raccolta di Riot, comprando i contenuti menzionati poco sopra.