tft patch

Patch 11.1 online anche su TFT: nella lista pochi ma importanti cambiamenti

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Speciale TFT – Pochi minuti fa è stata condivisa dagli sviluppatori di Riot la lista di note della patch 11.1 di Teamfight Tacticts.

Questo aggiornamento non giunge solo sul popolare moba, considerato che anche su Wild Rift (clicca qui per le note) e sulla versione normale di LOL (clicca qui per le note) abbiamo visto l’introduzione di altrettanti importanti patch.

Questo nuovo update, il primo dell’anno per TFT, è anche l’ultima patch prima del Festival delle belve, quindi troveremo di seguito pochi cambiamenti ma tanto entusiasmo per la fine della stagione e l’inizio dell’evento!
Ecco tutti i dettagli sull’update in questione:

Le note della patch 11.1 di TFT

SISTEMI

Miglioramento scorrimento plance

 Lasciamo che i defunti riposino in pace.

  • Ora i giocatori morti non vengono più visualizzati scorrendo le plance con i tasti rapidi. [Solo su PC]

CAMPIONI

Livello 1

 I tiratori si sono dimostrati un po’ troppo performanti a metà partita. Nerfiamo Vayne a tre stelle e Teemo a due stelle per renderli meno letali.

  • Vayne – Danni Dardi d’argento: 50/90/140 ⇒ 50/90/130

Livello 2

 ENORME PROBLEMA! Il bonus alla salute fornito da Lulu in tandem con il tratto Bosco Antico che dona armatura e resistenza magica aggiuntive genera una prima linea eccessivamente robusta per qualsiasi formazione Bosco Antico/Mago.

  • Hecarim – Danni e guarigione Spirito della vita: 250/400/600 ⇒ 250/400/750
  • Lulu – Mana: 60/120 ⇒ 80/150
  • Teemo – Statistica Prescelto: Mana ⇒ Potenza abilità
  • Teemo – Danni Dardo soffiaspora: 300/450/900 ⇒ 300/400/900

Livello 3

 Nessuna sorpresa da queste parti…

  • Kalista – Salute: 550 ⇒ 650
  • Veigar – Mana: 0/45 ⇒ 0/55

Livello 4

 Il proposito per il nuovo anno di Aatrox è quello di diventare un campione da prima linea migliore. I notevoli danni di Jhin a due stelle finora gli sono valsi un biglietto d’ingresso anche nelle formazioni che avrebbero dovuto ignorarlo, quindi è ora di darci un taglio. Infine, la nuova identità di tank da assorbimento di Morgana prevista per la 4.5 arriva con una patch d’anticipo: provate a posizionarla in prima linea con un Morellonomicon, armatura e resistenza magica.

  • Aatrox – Salute: 800 ⇒ 900
  • Aatrox – Armatura: 40 ⇒ 70
  • Ahri – Mana: 0/80 ⇒ 0/75
  • Ahri – Velocità d’attacco: 0,75 ⇒ 0,8
  • Jhin – Moltiplicatore attacco fisico Morte in quattro atti: 444/500/1234% ⇒ 444/475/1234%
  • Morgana – Salute: 750 ⇒ 850
  • Morgana – Armatura: 30 ⇒ 60
  • Morgana – Gittata d’attacco: 3 esagoni ⇒ 2 esagoni

Livello 5

  • Lee Sin – Armatura e resistenza magica: 50 ⇒ 60

BUG

  • Risolto un problema che impediva ad alcuni campioni di lanciare abilità mentre erano sotto l’effetto del rallentamento di Scorta imperiale di Azir
  • Il pezzo forte di Sett ora fallisce come dovrebbe quando viene bloccato da Artiglio insidioso, invece di infliggere comunque i suoi danni ad area secondari
  • Più cervello, meno muscoli: ora Sett non interrompe più Il pezzo forte per mettersi a fare gli addominali
  • Sett ha passato troppo tempo a Night City: risolto un bug che bloccava gli attacchi e i lanci di abilità di Sett quando lo scatto iniziale di Il pezzo forte veniva interrotto da un cambiamento di stato (per es. a causa di Angelo custode o Destino riscritto di Zilean)
  • Risolto un bug che forniva più Aiuti di Neeko del previsto con 11 sconfitte usando Fortuna
  • Risolto un bug che permetteva a Yone di ridurre più armatura e resistenza magica del previsto
  • Ora tra i suggerimenti delle ricette sono esclusi i componenti ottenibili con i Guanti del ladro

Cosa ne pensate di queste modifiche?
La discussione, come sempre, è aperta!

Articoli correlati:

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701