Patch 10.9 guida alla comp Rebels

Patch 10.9 guida alla comp Rebels

Profilo di Morningstar
 WhatsApp

Comp Rebels – Salve a tutti ragazzi e bentornati su una nuova guida dedicata agli ultimi bilanciamenti visti in azione su Teamfight Tacticts!

La patch 10.9 è live da circa tre giorni e già si vedono un sacco di cose nuove (grazie al cielo) dominate irrimediabilmente da Blaster Brawler che, al momento, si conferma come migliore comp della patch insieme a Candyland (non faccio io i nomi scusate).

Ma non sono qui per scrivere un articolo su quali siano le migliori comp (ancora è un pò presto e potrebbe uscire qualcosa di nuovo quindi quello arriverà in futuro. NDR: Visto che già dopo due giorni si stanno palesando comps con i livelli 1 a 3* come la succitata Candy) bensì un articolo su una comp che ho allenato appositamente per scrivere questa guida (ho perso qualcosa come 200 LP  nel giro di un giorno pur di impararla bene): ovviamente parlo dei Rebels!

Ma perchè proprio la comp Rebels? Perchè come ho già anticipato nel mio precedente articolo praticamente tutte le sue unità hanno subito dei Buff (Asol al mana, Jinx ai Rocket, Yi adesso ha un 12% a 2* invece che un 10, il tratto dei Blademaster è stato fixato e hanno pure buffato GP, why not?) e soprattutto metà delle altre comp ha subito irrimediabilmente dei nerf rendendomi fermamente convinto che questa sia una delle S comp di questa patch, ma direi di cominciare:

Comp Rebels PRO:

  • Molti dei carry della comp fanno danno ad area (AOE) riuscendo a colpire anche la backline delle altre comp con estrema facilità
  • Flessibilità a livello di oggetti (Gli unici oggetti che vi servono sono fondamentalmente gli oggetti per Jinx, il resto può essere equipaggiato con qualsiasi cosa)
  • E’ una delle migliori comp da lategame esistenti avendo nel suo scheletro ben 3 campioni di livello 5 (Asol, GP, MF) e 2 hypercarry di livello 4 (Jinx, Kayle)
  • Incredibilmente grazie allo scudo dei Rebels ha un ottimo matchup contro Infiltrators

CONTRO:

  • Ti servono le unità specifiche della comp e non ha flessibilità su questo punto
  • A lategame ti serve il livello 9 e un’ottima economy coadiuvata da una vita accettabile per vincere
  • Gioca 3 unità di livello 5 che sono difficili da trovare al livello 8, sono contested da Blaster Brawler e sono quasi obbligatorie (JINX, MF)
  • Ha un positioning obbligato ed è quindi vulnerabile a danni AOE, Shroud of stillness e compagnia)

OGGETTI:

  • Jinx – Gli oggetti standard che dovrebbe avere: Red Buff>Giant Slayer>Item Difensivo (Guardian Angel>Trap Claw>Quicksilver)
  • Gangplank – Guardian Angel>Ionic Spark> Rabadon> Morellonomicon
  • Miss Fortune – Oggetti di Mana e oggetti difensivi (Vedi Jinx)
  • Aurelion Sol – Tutto quello che resta ma per l’amor di dio non mettetegli oggetti di mana!

Comp Rebels Early Game:

Ci sono due modi per iniziare la partita giocando Rebels:

  • Full Rebel start: Dei due personalmente è quello che preferisco ma che, sfortunatamente, non riesco mai a fare (Il grande Dio dell’ RNG non mi accoppia mai Lucian + Red Buff). Si tratta semplicemente di mettere 3 Rebels iniziali che trovate (Sona, Malph, Ziggs, Yi e Yasuo) come frontline aggiungendo Graves e Lucian per il buff del Blaster (Lucian oltre a essere un’ottimo champ per tutto l’early/midgame è anche un ottimo campione per tenere i 3 oggetti di Jinx finchè non la trovate).

  • Iniziare giocando la comp migliore possibile: Questo non è esattamente il mio start preferito in quanto spesso per non andare indietro ti costringe a sacrificare un pezzo degli oggetti di Jinx per fare altro (TrapClaw invece di Redbuff per esempio) e/o a dare priorità agli item di GP (Ionic Spark) ma compensa grandemente col gold che viene generato e con la vita che risparmierete (Perchè dovete arrivare al livello 8 in salute): parlo ovviamente degli space pirates. Darius 2* con Ionic Spark e TrapClaw e un piccolo scheletro di Space Jam vi permetterà verosimilmente di mantenere alta la vostra salute e sopratutto di avere qualche gold extra per tutta la durata della partita.

Mid Game (Solitamente dallo stage 3 al 4)

Durante questa fase dovreste essere, verosimilmente, con un buon livello di salute/econ e magari anche in winstreak. Se doveste essere in WS il mio consiglio è di scoutare la lobby, vedere un attimo se la vostra comp è ancora migliore delle altre/ potete continuarla e salire di livello a 3-1 per aumentare le vostre possibilità, in caso contrario semplicemente salite al livello 6 a 3-2 come sempre e continuate aggiungendo unità e benchando i Rebels che trovate.

Arrivati a 4-1 dovreste scoutare di nuovo la lobby per vedere se qualcuno sta contestando la comp: se siete contestati cercate ovviamente di rollare il livello 8 prima di lui per trovare unità importanti come Jinx e Kayle e magari anche un GP, Sol o MF.

In caso contrario e se doveste anche avere un buon quantitativo di salute potrete prendervela più comoda e iniziare a salire anche a 4-3 MA FATELO perchè è in questi stage che le comp inizieranno a evolversi verso il lategame e la vostra accozzaglia non basterà più a difendervi.

Teamfight Tacticts: intervista esclusiva al Product Manager Dax Andrus

Il vostro obbiettivo qui è di completare i 6 Rebels (Va bene anche senza Asol) + almeno uno fra Miss Fortune o GP (ricordate che ovviamente Kayle + MF è molto migliore di Rebels + GP in questo momento della partita per il buff delle Valkirie ma che un GP 2* con gli Item e magari anche 1-2 potenziamenti della sua abilità vi carrieranno in maniera spaventosa fino almeno allo stage 5 e superiore, quindi se doveste scegliere fra Kayle/MF o un GP 2* andate a mani basse per il secondo. NDR: GP ha anche una sinergia ridicola con Asol e Jinx in quanto entrambi hanno qualche problema a infliggere danni a inizio round e scalano col tempo e le kill, cosa che GP vi darà irrimediabilmente).

In questo stage la vostra comp dovrebbe essere più o meno così:

Late Game (Stage 5 e superiore)

Siamo arrivati al punto della partita in cui la comp diventa ingestibile e da il meglio di se.

Siete al livello 8 e verosimilmente le cose che sono successe in questo game sono due: avete meno di 30/35 HP oppure siete ancora abbastanza in salute.

Nel primo caso dovete cercare di stabilizzarvi cercando di salire di livello Jinx e Kayle rollando i gold che avete, nel secondo caso volete forzare il livello 9 e aggiungere finalmente Gangplank alla comp (Powerspike da late assolutamente ridicolo).

Chiaramente se siete contro comp che privilegiano il danno magico potete semplicemente eliminare Malphite invece di Sona e mettere Lulu al posto di Gangplank per i mistici, idem se trovate un Force Of Nature (Complimenti, avete la comp al massimo livello di potenza possibile escludendo Aurelion con l’item dei Demolitionists)

In ultimo vi lascio con il positioning che dovreste avere quando siete contro Mech-Infiltrators ricordando che in questo match-up una win-condition è l’upgrade di Gangplank che ne aumenta la gittata della R in modo tale da colpire anche gli infiltratori sulla vostra backline. (NDR:Per questa dritta ringrazio un suggerimento su Reddit)

Come sempre spero che il mio articolo possa esservi piaciuto e ci rivediamo in questi giorni per una classifica della comp migliori della 10.9!

Torino Comics: aperte le iscrizioni per i tornei di HS, Pokémon e TFT

Torino Comics: aperte le iscrizioni per i tornei di HS, Pokémon e TFT

Profilo di Stak
 WhatsApp

Segnaliamo a tutti i giocatori interessati che il prossimo weekend vi saranno almeno 3 tornei esports nel corso del celebre evento Torino Comics 2022.

I titoli scelti per le attività, come avevamo accennato anche in precedenza, sono Pokémon, Teamfight Tacticts e la parte Battlegrounds di Hearthstone. Tutti e tre i tornei si svolgeranno interamente in live, in diretta dal palco principale del padiglione destinato all’area esports.

L’iscrizione è totalmente gratuita, anche se per poter partecipare a questi tornei bisognerà fattivamente entrare in fiera con regolare biglietto.

Il primo torneo si svolgerà Venerdì 10 Giugno, e vedrà protagonisti i giocatori dell’autochess di Riot. Sabato 11 toccherà al torneo a team di Pokémon, mentre Domenica lo show si concluderà con il torneo 1Vs1 giocato nella Battaglia di Hearthstone.

In palio per i partecipanti dei premi/componenti messi a disposizione dai partner tecnici dell’evento, Yenkee e RioTORO, oltre ovviamente ad HP. Tutti i giocatori, a prescindere dal loro piazzamento, riceveranno comunque un gadget extra come premio di consolazione.

Per quanto riguarda le iscrizioni, questi sono i link dai quali vi potrete iscrivere:

Info e dettagli: clicca qui

Non perdete tempo però, perché i posti sono limitatissimi!

Torino Comics: al via tre tornei esports che si concluderanno in FIERA!

Torino Comics: al via tre tornei esports che si concluderanno in FIERA!

Profilo di Stak
 WhatsApp

Presto al via ben 3 tornei qualifier che serviranno a sancire i partecipanti per le finalissime del Torino Comics!

Il prossimo 10, 11 e 12 Giugno, in diretta da Torino Fiere, si svolgerà una nuova edizione del Torino Comics, all’interno del quale sarà ampiamente rappresentata anche la scena esports. Saranno in totale tre gli eventi che impegneranno la community di tutta Italia, per altrettanti amati titoli online.

Ci sarà infatti l’evento dedicato a TeamfightTactics, al quale si potranno iscrivere un massimo di 64 partecipanti; a questo si aggiungeranno anche un torneo di Hearthstone Battlegrounds (anche questo con massimo 64 giocatori), ed uno di Pokémon Unite.

L’evento dedicato a Pokémon Unite, sarà un torneo a squadre, al quale potranno partecipare un massimo di 16 team.

Tutta la manifestazione sarà patrocinata da LEGA ESPORT, mentre i partner RIOTORO e YENKEE metteranno in palio i loro prodotti hardware come premi per le competizioni.

Ovviamente sarà obbligatoria la tessera LEGA ESPORT, ma nei prossimi giorni andremo ad approfondire la questione per gli eventuali interessati.

Non appena saranno disponibili, pubblicheremo nuovi e più approfonditi dettagli sulla fase online di questi tornei. Restate sintonizzati con noi per saperne di più! 

Desideri avere maggiori informazioni sul Torino Comics? Ecco il link diretto per la pagina ufficiale.

Rising Legends: tutto pronto per la finalissima EMEA

Rising Legends: tutto pronto per la finalissima EMEA

Profilo di Rios
 WhatsApp

Rising Legends, il circuito competitivo di Teamfight Tactics, sta per arrivare alla sua naturale conclusione con le finalissime dell’EMEA. Il torneo ha accolto migliaia di giocatori, ma ora soltanto i migliori potranno sfidarsi per prendere il ricco premio finale.

Le finali si terranno tra pochissimi giorni, e sicuramente ci offriranno un livello di spettacolo davvero molto alto. I cinque player rimanenti si contenderanno un montepremi di 20.000 euro, che alzerà ulteriormente la voglia di vincere ed arrivare fino in fondo.

Insomma, prepariamoci a vivere un week-end molto intenso, che incoronerà il campione EMEA dopo un lungo campionato ricco di emozioni.

Le finali EMEA del Rising Legends

Un evento da non perdere

Rising Legends, il circuito competitivo per i giocatori di Teamfight Tactics della regione EMEA, sta giungendo al termine della sua prima stagione con l’arrivo delle finali, in cui cinque giocatori si qualificheranno per il Campionato di TFT: Aggeggi e marchingegni.

Dall’inizio del torneo a novembre 2021, migliaia di giocatori hanno partecipato a Rising Legends attraverso le Coppe della Spatola d’oro, le Qualificazioni aperte, le partite classificate e il Superbrawl.Le finali si svolgeranno dal 25 al 27 marzo e vedranno i migliori giocatori sfidarsi per spartirsi il montepremi di 20.000 € e aggiudicarsi uno dei cinque posti in palio per il Campionato di TFT: Aggeggi e marchingegni.

Durante ciascuna giornata del torneo verranno disputati sei turni, da cui metà dei giocatori ancora in gara avanzerà alla fase successiva della competizione.

Le dichiarazioni di Max Wischow, Product Lead degli eSport di TFT per EMEA

“Vorrei cogliere quest’occasione per ringraziare sinceramente tutte le persone che nell’ultimo mese hanno contribuito alla creazione dell’ecosistema del torneo di Rising Legends, in particolare i giocatori professionisti, gli influencer e la community che si è radunata per celebrare le migliori giocate della regione EMEA. Il primo anno di Rising Legends ha offerto ai giocatori e ai fan della regione EMEA un punto di ritrovo per la scena competitiva di TFT e non vedo l’ora di continuare i festeggiamenti con il Campionato Mondiale di TFT e il lancio del Set 7!”

Dove seguire il torneo

Potete seguire tutta l’azione di TFT in inglese sul canale ufficiale di Twitch. Ed in altre lingue attraverso il programma di co-streaming di Rising Legends. Ulteriori informazioni sul torneo, sulla diretta e sulle modalità di partecipazione saranno pubblicate sul sito ufficiale del torneo.