Patch TFT

Anticipazioni patch 10.2 di TFT scelte dubbie di bilanciamento

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Anche se da poco è uscita la patch 10.1, il team di sviluppo è già al lavoro sulla patch 10.2 di TFT. Non si tratta di cambiamenti definitivi, sono infatti tutti da confermare, ma possono rendere l’idea non solo di come potrebbe essere il gioco a breve, ma anche far riflettere sulle Origini e Tratti più forti attualmente.

Anticipazione patch 10.2 TFT

Tratti (Origini e Classi)

Assassino

  • [6] – Danno da colpo critico aumentato 150% -> 200%

Deserto

  • [2] – Riduzione armatura diminuita 50% -> 40%
  • [4] – Riduzione armatura aumentata 90% -> 100%

Mago

  • [6] – Ora aggiunge 30 potere abilità

Ombra

  • Incrementata la durata del danno aggiuntivo 5s -> 6s
  • [6] – Danno aumentato 150% -> 175%

Evocatore

  • [3] – Vita e durata delle unità evocate diminuita 30% -> 25%
  • [6] – Vita e durata delle unità evocate diminuita 120% -> 100%

Guardiano

  • [6] – Armatura aumentata 450% -> 999%

Campioni

Ezreal

  • [6] – Danno aumentato 200/400/800 -> 250/450/900

Malzahar

  • Vita dello Sciame del Vuoto aumentata 250 -> 250/300/400

Renekton

  • Danno cambiato 200/325/450 -> 150/275/475

Veigar

  • Danno aumentato 300/600/900 -> 400/700/1000

Vladimir

  • Danno aumentato 200/325/450 to 200/325/500

Yorick

  • Vita dei Minion diminuita 600/1000/2000 -> 500/800/2000
  • Danno del Minion diminuito 100/200/300 -> 100/175/250

Conclusioni

Tutti bilanciamenti di Teamfight Tacticts di League of Legends sono ora in test sul PBE e a questi sicuramente se ne aggiungeranno altri.

Personalmente non condivido alcuni dei cambiamenti che sono stati suggeriti. Il buff ai Maghi e a Vladimir, o il nerf agli Evocatori nella loro versione a 3 campioni. Da un lato abbiamo una composizione molto facile da realizzare sia a 3 campioni che a 6, che facilmente può colmare la mancanza di tankyness, attraverso i Guardiani e agli Oceani.
Dall’altro abbiamo si una composizione sì facile, ma con carenze importanti, che deve lavorare molto per arrivare al suo stadio finale (quello con 6 campioni), ma che difficilmente trova tank a suo supporto, essendo sia Ombra che Inferno, comp che conferiscono danno.

Il nerf a Yorick credo sia meritato, si tratta di un campione estremamente forte sia nella comp Luce, che in quella Evocatore a 6 campioni. Vedremo cosa ci attende, per la prossima patch, in arrivo il 23 Gennaio come previsto dalla schedule ufficiale di Riot Games.

Eugenio "Paesano" Fofi

Appassionato di giochi e videogiochi fin da bambino. Passione trasformata in informazione, studio e competizione. Giocatore di giochi di carte on-line e non, di sparatutto e Moba. Obiettivo: far conoscere e valorizzare gli e-sports, spesso sottovalutati o addirittura sconosciuti

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701