L’europeo Serral è il nuovo campione del mondo di Starcraft 2!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Si è da poco conclusa la grandissima finale dell’edizione 2018 del World Championship Series di Starcraft 2, giocata nell’arena costruita per la competizione alla Blizzcon ed in cui a vincere è stato il finlandese Serral.
Per la prima volta nella storia del mondiale di Starcraft 2 la vittoria finale va nelle mani di un europeo (forse sarebbe meglio dire di un “non coreano”, ndr), il giocatore degli Ence Esports Serral, fenomenale Zerg classe 1998 che nel solo 2018 ha già vinto circa mezzo milione di Dollari avendo dominato vari tornei come il WCS di Montreal, quello di Valencia e quello di Austin.

In finale Serral ha dovuto fronteggiare il coreano Stats contro cui ha vinto i primi tre round della serie finale e l’ultimo della serie che gli è valso il titolo iridato: Stats aveva infatti recuperato sia nel round 4 e 5 (Acid Plant e Fracture) portando la serie sul 3-2 per il finlandese che ha poi chiuso la partita su Para Site, gara 6 del gran finale.

Serral è stato un vero e proprio rullo compressore per l’intera durata della top8: ha prima sconfitto per 3-0 il coreano Dark, è passato poi all’altro coreano Rogue, sconfitto per 3-1, ed ha infine messo le mani sull’iride mondiale dopo la vittoria anche contro Stats.
Un vero e proprio smacco quindi per la community della Corea del Sud che dopo le cocenti delusioni che ha generato il mondiale di League of Legends, si vedono costretti a lasciare il posto di “campione del mondo” all’unico non coreano presente nelle semifinali del WCS 2018.

Classifica/Montepremi

Replica

Canale Twitch ufficiale – Starcraft


L’europeo Serral è il nuovo campione del mondo di Starcraft 2!
Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701