IEM di Katowice, in arrivo anche il torneo di Starcraft 2!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Tutto è ormai pronto per una nuova edizione dell’IEM di Katowice, uno dei più importanti tornei del mondo che coinvolgerà presto anche i migliori giocatori del pianeta di Starcraft 2.

I professionisti coinvolti saranno 24 in totale, con 12 giocatori che sono stati invitati direttamente dagli organizzatori (per meriti sportivi, ovviamente) e 12 che invece avanzeranno nel torneo passando prima dalla fase di qualificazione, che si svolgerà in live e che vedrà coinvolti circa 64 giocatori in tutto.

Tra i 12 già invitati per la fase a gruppi troviamo ovviamente Riccardo Reynor Romiti, italiano vice campione del mondo 2019 da poco sotto contratto con il Team QLASH, e poi anche Rogue e Zest che insieme al nostro Riccardo vanno a comporre parte del Gruppo B.

Nel gruppo A troviamo invece già Dark, Parting e Stats mentre Maru, Solar ed il padrone di casa Elazer vanno a comporre il gruppo C. Infine, nell’ultimo gruppo troviamo Serral, TY e Cure, che sono già pronti ed in attesa di conoscere gli altri tre nomi del loro girone.

Decisamente più complicata la strada del Campione in carica dell’IEM, ovvero il coreano soO, che dovrà partire dal terzo bracket di qualificazione e che dovrà guadagnarsi sul campo la possibilità di giocare nella fase a gruppi con gli altri grandi super professionisti.

Di seguito andiamo quindi a riportare tutte le informazioni relative al torneo, compreso il monitor della diretta da cui sarà possibile seguire le partite.

Calendario

Giocatori partecipanti

Diretta

Guarda il video live di ESL_SC2 su www.twitch.tv

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701