The Witcher

The Witcher: la nuova stagione subirà delle modifiche

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

La serie tv di The Witcher è senza dubbio una tra le tante serie tv colpite dal Coronavirus. Così colpita infatti che lo stop delle riprese ha portato grossi cambiamenti alla trama.

La seconda stagione di The Witcher, la cui data di uscita era prevista per la fine del 2021, potrebbe subire dei ritardi ed essere quindi rimandata per via dell’epidemia che sta mettendo il mondo in ginocchio. Ricordiamo inoltre che a Marzo uno degli attori del cast, Kristofer Hivju, famoso per la sua interpretazione in Game Of Thrones, era risultato positivo.

Secondo Lauren S. Hissrich, produttrice esecutiva della serie tv, le riprese sul set saranno completamente diverse per via di questo stop forzato che ha subito la serie. Infatti durante un’intervista ha dichiarato: “Avrà un impatto sulla storia. Dovrà farlo. Ma una delle cose migliori dell’essere uno scrittore sul set è che sono lì per fare quei cambiamenti quando ne abbiamo bisogno.” 

Speriamo dunque che questi portino cambiamenti positivi nella serie. Ricordiamo che la prima stagione di The Witcher è disponibile su Netflix da dicembre del 2019, ed è stato accolto molto bene dai fan che è diventata una delle serie tv più viste.

Potrebbe interessarti anche:

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701