The Continental

The Continental: ecco i primi aggiornamenti sulla serie prequel di John Wick

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

The ContinentalDa tempo ormai si sente parlare della creazione di una serie a tema John Wick, il famigerato killer che non sbaglia nemmeno un colpo, interpretato da Keanu Reeves.

Lo show sarà prodotto da Lionsgate Television, e sarà trasmesso negli Stati Uniti sul canale Starz. Dal titolo “The Continental“, la serie si concentrerà appunto sul Continental, il lussuoso Hotel frequentato esclusivamente da assassini, in cui vige la regola ferrea della non violenza all’interno delle mura. L’unica forma di pagamento consentita al Continental, è una particolare moneta d’oro che circola solo tra i sicari di un certo livello.

In una recente intervista a Fandom, il regista della trilogia Chad Stahelski ha fornito alcuni spunti su ciò che i fan possono aspettarsi dalla serie: “Si sta lavorando a una prospettiva del tutto nuova, che mostra quanto sia realmente grande l’universo dei film. Nelle pellicole seguo un lasso di tempo di quasi soltanto una settimana, concentrandomi su un solo uomo. I produttori e gli scrittori della serie TV puntano invece a una struttura temporale molto diversa. Conosceremo dunque le origini di alcuni personaggi presenti in ‘John Wick’. La narrazione non sarà dunque dalla sua prospettiva, non che lui non sarà coinvolto“.

The Continental: produzione

La serie sarà dunque un prequel, ma non è escluso che Reeves possa comunque comparire, nonostante gli impegni con Matrix 4 che arriverà nelle sale a maggio 2021. La messa in onda dell’adattamento seriale dovrebbe avvenire verso la fine dello stesso anno.

Torneranno nel team produttivo Basil Iwanyk, Chad Stahelski e lo sceneggiatore Derek Kolstad, già impegnati nella controparte filmica, e anche il regista David Leitch. Stahelski dovrebbe dirigere anche il primo episodio, mentre a fungere da showrunner ci sarà Chris Collins, che già ha avuto parecchie esperienze in serie come I Soprano, The Wire e Sons of Anarchy.

Voi cosa ne pensate? Contenti di questa notizia? Fatecelo sapere nei commenti.

Potrebbero interessarvi anche:

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701